8-9 dicembre Fiera di Roma: il falso apostolo Maldonado sedurrà i semplici e gli instabili

Il falso apostolo Maldonado viene a Roma per sedurre, distruggere e riempirsi le tasche con tanti soldi (infatti per andarlo ad ascoltare bisogna pagare: i prezzi sono 10 euro per il biglietto general, 15 euro per quello executive e 20 euro per quello per i VIP, pastori e ministri!!!). Guardatevi e ritiratevi da lui e da tutti coloro che lo appoggiano e professano le sue eresie distruttive, in quanto ciò è un ordine che l’apostolo Paolo ci ha dato: “Or io v’esorto, fratelli, tenete d’occhio quelli che fomentano le dissensioni e gli scandali contro l’insegnamento che avete ricevuto, e ritiratevi da loro. Poiché quei tali non servono al nostro Signor Gesù Cristo, ma al proprio ventre; e con dolce e lusinghiero parlare seducono il cuore de’ semplici” (Romani 16:17-18). Costoro sono amanti del denaro, e quindi odiano Dio e il Suo popolo. Hanno il cuore esercitato alla cupidigia e adescano le anime instabili

Giacinto Butindaro

This entry was posted in Esortazioni and tagged , , . Bookmark the permalink.

4 Responses to 8-9 dicembre Fiera di Roma: il falso apostolo Maldonado sedurrà i semplici e gli instabili

  1. Massimo says:

    MALDONADO in fiera? E’ proprio uno di quelli dai quali ci si deve guardare come tu stesso Giacinto hai esortato anche nella tua ultima predicazione e di cui è scritto :
    ” Però ci furono anche falsi profeti tra il popolo, come ci saranno anche tra di voi falsi dottori che introdurranno occultamente eresie di perdizione, e, rinnegando il Signore che li ha riscattati, si attireranno addosso una rovina immediata. Molti li seguiranno nella loro dissolutezza[a]; e a causa loro la via della verità sarà diffamata. Nella loro cupidigia vi sfrutteranno con parole false; ma la loro condanna già da tempo è all’opera e la loro rovina non si farà aspettare”. (2° Pietro 2:1-3)
    Già per il fatto che si debba sborsare : “… 10 euro per il biglietto general, 15 euro per quello executive e 20 euro per quello per i VIP” anche il più sprovveduto dei fratelli, dovrebbe comprendere e starsene ben lontano da tale personaggio come pure dal suo eventuale seguito a prescindere dal nome, dai suoi presunti carismi, da dove venga e cosa dica o faccia! E’ un servo di Mammona, un alto graduato di truppa sicuramente tra le molte schiere di soldati attualmente in servizio attivo nel suo esercito! Per certo non viene da parte del Signore nostro Gesù Cristo e già sappiamo il luogo verso dove è diretto e destinato! Quel che è peggio è che lui sa dove sta andando, per questo se ne vuole trascinare appresso quanti più possibile!

  2. Marco says:

    Queste sono la classiche cose che poi, chi vuole distruggere il cristianesimo, come atei, anticlericali e simili, usa per dimostrare che il cristianesimo è una religione corrotta e amante del denaro.
    Prima avevano la chiesa cattolica, da addurre come prova, ora avranno anche i Maldonado. E il mondo non sta lì a fare distinzione da “evangelici” a “cattolici”, anche se poi di “evangelico” questo Maldonado non ha proprio niente. Anzi, potrebbe esibirsi anche in qualche cattedrale, sempre a pagamento, per la gioia dei cattolici.
    è probabile che vedremo questo genere di “pastori” anche portarsi dietro una tavola ouija, i tarocchi o il pendolo per rendere più “soprannaturale” lo spettacolo-cabaret.
    e così magari a sborsare soldi ci vengono anche maghi e appassionati di New Age e di culti alieni.
    Alla fine del comizio, fuochi d’artificio! o magari un piscina-party per tutti, no?

  3. fabio says:

    Pace,
    Già di per se è sbagliato come hai fatto notare Massimo che vengano chiesti “soldi”, ma in tutto questo si leggè in conformità del mondo la parola “vip” che sta per “Very importante person” e se non sbaglio questa voce è associata ai pastori ed ai ministri…Con la nota posti riservati…e si legge anche “TUTTO ESAURITO”
    CHe si leggano ciò che disse Gesù in Marco 10:42-45 Allora Gesù, chiamatili a sé, disse loro: «Voi sapete che coloro che sono ritenuti capi delle nazioni le dominano, e i loro grandi esercitano su di esse il potere. 43 Fra voi però non è così; ma chi vuol essere grande tra voi si farà vostro servitore, e chi vuol essere il primo tra voi sarà il servo di tutti. Il Figlio dell’uomo infatti non è venuto per essere servito, ma per servire e dare la propria vita in riscatto per molti».
    Ed anche in Luca 20:46-47 «Guardatevi dagli scribi che amano passeggiare in lunghe vesti e hanno piacere di esser salutati nelle piazze, avere i primi seggi nelle sinagoghe e i primi posti nei conviti; divorano le case delle vedove, e in apparenza fanno lunghe preghiere. Essi riceveranno una condanna più severa».

    Pace a tutti voi

  4. Maria says:

    @ Fabio: questi eventi di cristiano non hanno proprio nulla. basta solo vedere come sono agghindati, ma anche le pose, le posture… è stato un evento mondano, paragonabile ad un concerto dei vari VIP, anche quelli a pagamento, anche quelli con sfoggio di abbigliamento da “gran galà”. Ecco, a vedere l’estratto della conferenza, o meglio, dello spettacolo da cabaret, a me è venuta in mente l’espressione “gran galà”. Da questi personaggi ci si deve aspettare di tutto, magari le soubrettes ballerine e vestite con abiti di lustrini che “introdurranno” il “pastore”, tipo vallette, i fuochi d’artificio, la musica fracassona, champagne e dessert per tutti, persino le giostre da luna park. Potrebbe persino organizzare un veglione per capodanno, già che c’è.
    Questo scempio, etichettato come “cristianesimo” verrà poi fatto passare come “norma, abitudine”, e così questi personaggi ci fanno passare come se fossimo tutti come loro. Il mondo queste cose, questi sperperi di soldi, li fa notare.
    Ma quello che è vergognoso è che la sala era piena di gente! Tutta gente che ha versato i suoi soldi a questo personaggio, che ora ne ha la tasche piene! soldi ottenuti come? facendo spettacolo. esattamente come tanti VIP. Del resto come hai notato tu ormai questa parola si applica anche “ai pastori”.
    Senza contare che qualcun altro potrebbe prendere a modello questo Maldonado e imitarlo: del resto, se lui ha avuto successo e il plauso del “mondo”, ovvero di finti cristiani o cristiani ingannati, insensati che vanno dietro a queste guide cieche, cosa impedisce ad altri “pastori” di imitarlo e organizzare altrettanti eventi di gala? se i risultati sono “i pienoni di gente” stipati in una sala ad applaudire?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *