Roma, 8 dicembre 2017: Maldonado chiede soldi e promette la guarigione e la liberazione a chi glieli dona!

I falsi apostoli sono servitori di Mammona, essi servono il loro ventre. E’ per questo che il loro operare e il loro parlare è completamente diverso da quello degli apostoli del Signore Gesù che erano imitatori di Gesù e quindi vivevano santamente e giustamente. In questo clip preso dal video integrale della riunione di ieri sera qui a Roma, durante la quale Maldonado ha tenuto il suo solito spettacolo, vedrete Maldonado chiedere soldi, promettendo la guarigione e la liberazione a chi darà denaro. Naturalmente lui nel suo discorso che ha fatto prima che passassero gli incaricati per raccogliere l’offerta con appositi contenitori (i donatori però prima hanno dovuto chiedere una busta in cui metterla!) usa l’espressione ‘onorare Dio’, ma vuole dire ‘dammi i tuoi soldi’.

Non è evidente che è un servo di Mammona? Non andate alle sue riunioni: Maldonado fa parte di quella banda di ladroni travestiti da ministri di Cristo che adescano le anime instabili … anche qui in Italia! Svegliatevi, voi che dormite, ma non lo vedete che questo uomo è malvagio, ha il cuore esercitato alla cupidigia e gli interessa solo il vostro denaro?
“Or io v’esorto, fratelli, tenete d’occhio quelli che fomentano le dissensioni e gli scandali contro l’insegnamento che avete ricevuto, e ritiratevi da loro. Poiché quei tali non servono al nostro Signor Gesù Cristo, ma al proprio ventre; e con dolce e lusinghiero parlare seducono il cuore de’ semplici” (Romani 16:17-18)

Giacinto Butindaro

This entry was posted in Confutazioni and tagged , , . Bookmark the permalink.

15 Responses to Roma, 8 dicembre 2017: Maldonado chiede soldi e promette la guarigione e la liberazione a chi glieli dona!

  1. Lucian says:

    È una totale vergogna, bisogna essere completamente dei ciechi (non solo spiritualmente) per ignorare le azioni di quest’uomo.

  2. Maria says:

    che tristezza, la sala è piena di persone! a vederlo, sono andati in tanti! c’è stato il “pienone” come ai concerti delle stars o dei VIP!
    in pratica, se il biglietto era dieci o quindici euro, ha ottenuto un sacco di soldi, più le “offerte libere” fatte dai malati!
    che scandalo!

  3. Massimo says:

    Ho osservato Giacinto tutto quel popolo d’ogni razza e nazione lì riunitosi ma non per onorare Dio, il Creatore del Cielo e della, non per onorare il Figlio suo Gesù Cristo, bensì per glorificare l’uomo Maldonado! Questo è poco ma sicuro!… perchè lo “spettacolo”, come lo hai definito giustamente tu Giacinto era condotto ed imperniato tutto su quell’uomo impeccabilmente vestito! E lo Show must go on!
    Chi poteva presenziare a quello spettacolo se non gente dalla sua stessa mente corrotta! Al minuto 3:21 si vede chiaramente il livello di spiritualità che regnava in quella fiera/mercato. Si vede una donna seduta con in bella vista la sua targhetta di :
    ” PASTORE MINISTRO”. Una donna curatissima nella sua persona, occhi truccati, fresca di parrucchiera, con un bel pò di braccialetti sul polso della mano sinistra, unghie lunghe ben curate e vistosamente smaltate, con una catenina al collo con medaglietta, con anelli sia sulla mano destra che sinistra, addirittura ne ha uno sul pollice mano sx, indossa pantaloni scuri, rigorosamente senza velo,!
    E questa sarebbe andata ad ONORARE DIO?? Credo che questa donna sia andata ad onorare il suo dio! Altro che! A dargli quello che gli spetta, sì il SOLDO!
    Perchè è chiaramente assoldata al suo dio : Mammona! DISOBBEDIENTE e RIBELLE
    Lì dentro c’è stato lo spettacolino dei DISUBBIDIENTI a DIO! E tutti con la mani in alto a far vedere che stringono una busta, quali generosi donatori, loro sì che onorano il loro dio dandogli quello che è suo : IL DENARO!
    STOLTI! Come potrebbero mai ingannare molti semplici ai quali ahimè capiterà questa disgrazia di guardare questa messa in scena, questo spettacolo!
    Quale esempio più eclatante di “somma disobbedienza” alla Verità di Dio!
    Che mettano pure i loro soldi in quella busta prestampata, che agitano al vento!.. E come ha chiesto Maldonado al minuto 2:16 che “segnino in essa anche la loro carta di credito” così manifestando a quanti li vedono, la loro larga generosità! STOLTI!!
    Come mi rattrista poi al minuto 6:25 osservare Maldonado alla fine raccogliere ad una ad una le sue carte, su cui aveva scritto tutto il suo dire preconfezionato!
    Ahi ahi… Giacinto, come sono così lontani questi dottori, questi predicatori della prosperità dalla guida di un tempo, sì quella generosamente data dal Signore mediante il suo Santo Spirito!
    Lì in quello spettacolo, Lui non poteva esserci, perchè lì regnava un’altro spirito, sì quello del mondo che proprio lì ha raccolto i suoi di fedeli! Che grande amarezza!

    • Maria says:

      @ Massimo: sì, ho notato anch’io che questi finti pastori cristiani a questi eventi organizzati in pompa magna e “suonando le trombe” amano molto circondarsi di “vallette e veline” che dovrebbero essere secondo loro “cristiane e pastoresse”. Non escludo che queste donne siano scelte anche e soprattutto per la loro avvenenza e capacità seduttiva, né più né meno di quello che avviene nei concorsi di bellezza del mondo o per le “escort”. Insomma, servono a lusingare gli appetiti carnali di tanti uomini che poi accorreranno all’evento lusingati dal poter vedere una bella donna tutta in ghingheri, con la minigonna o il tailleur adernte, scosciata, monili in bella vista. Altro che preghiera! è una forma di concupiscenza e fornicazione visiva.
      Difatti balza subito all’occhio come questi personaggi partecipanti all’evento sembrino quasi usciti da un centro estetico. Non ci sono neanche andati con un abbigliamento modesto e umile, no, proprio no, ma come si va agli eventi di gala e sfilate di moda e quindi tacchi, manicure, trucco e parrucco. Chissà, magari l’abito comprato per l’occasione in qualche boutique Versace o Coco Chanel. Insomma, il video è chiaro, è visibile con dovizia di particolari per tutti quelli che sanno vedere. Insomma, vallette e modelli che si professano “cristiani”, ecco chi sono. Scandaloso in tutto e per tutto questo evento che come era da aspettarsi ha fatto il pienone di gente.

      • Massimo says:

        Del resto Maria, questi predicano un altro Gesù, diverso da quello che hanno predicato gli apostoli; hanno ricevuto uno spirito diverso e accettato un vangelo diverso, come ben scrive il caro apostolo Paolo in 2° Corinzi 11:3-4. Servono il Serpente antico e molti/e vengono sedotti/e dalla sua astuzia come Eva…le loro menti vengono corrotte e sviate! Ahi..ahi!

        • Maria says:

          Massimo, non mi stupirebbe sentire che lo stesso Maldonado, così ben vestito e pettinato, tra qualche tempo lancerà anche una sua “casa di moda fashion” per “una moda cristiana”, magari unisex per strizzare l’occhio al gender, ovviamente costosa ed indecente, come insegna il mondo… e Mammona.

  4. Massimo says:

    Nel video integrale di cui ho ora ho visionato volutamente solo la prima mezz’ora Giacinto, ho potuto vedere ….e del resto non poteva certo mancare, un ragazzone che oramai conosciamo da tempo, sì Lirio Porrello, pastore della Chiesa “Parola di Grazia” di Palermo e per il quale Maldonado esprime parole d’affetto e di sentito ringraziamento chiamandolo “apostolo Lirio” (minuto 20:30) per il suo gran lavoro insieme ad altri pastori tra cui anche una pastora, sì per aver concorso nell’organizzazione di tale evento/spettacolo!
    Infatti Maldonado lo precisa, ovvero che non sarebbe stato possibile realizzarlo senza l’appoggio di molti di quei pastori lì presenti (minuto 21.40). C’erano presenti infatti ben 400 pastori e pastore! Direi che lì c’era proprio la crema del soprannaturale e a favore dei quali Maldonado rassicura tutto il popolo restante di essere intervenuti (minuto 22:48) non per soldi!
    Ma al già minuto 28:00 Maldonado parte con la prima pubblicità al recente suo ultimo libro devozionale soprannaturale (sottintendendo : “davvero straordinario, di gran effetto soprannaturale, se non lo comprate non sapete quante benedizioni vi perderete!). L’ultimo suo libro dei 40 suoi sinora scritti e pubblicati…e qui mi fermo Giacinto, perchè credo sia più che sufficiente questa mezz’ora di visualizzazione per comprendere che lo spettacolo è stato voluto, ideato, organizzato, realizzato, condotto e partecipato davvero da gente della sostanza di Maldonado, con una sola mente e di un sol cuore! Se la vedranno col Signore stesso!
    Pace.

  5. Salvatore says:

    Ciao Lucian. Mi spieghi il significato del logo che utilizzi? Grazie

  6. Salvatore says:

    Grazie della risposta. Tuttavia mi sento di segnalarti che tale logo è riconducibile alla Croce di Baal. Di seguito di posto un link dallo studio del quale potrai procurarti qualche informazione utile:
    http://www.marcovuyet.com/ALARMA%20ORDO%20DRACONIS%20E%20CROCE%20ROSSA.htm
    Pace

    • Lucian says:

      Pace

      Il sito di Marco lo conoscevo, tuttavia dalla pagina che hai segnalato sopra si possono trarre forse troppe conclusioni. Intendo dire che si può pensare tutto o niente.
      Non so quanto il luogo sia adatto per parlare di questo senza andare fuori tema, tuttavia secondo quella pagina qualsiasi simbolo della croce può essere interpretato in modo ambiguo.
      Il logo del linguaggio Python è formato da due serpenti che vanno a formare un simbolo simil-croce. Infatti all’inizio lo vedevo come il simbolo matematico del + piuttosto che, appunto, come una croce o dei serpenti.

      Sia chiaro, non sto a difendere il logo o i suoi, possibili, significati nascosti (anche se in questo caso proprio non riesco a vederli).
      Attualmente ho questo come avatar in quanto frequento abbastanza i forum sulla programmazione, non per altro.

      Pace

  7. Salvatore says:

    Perfetto Lucian. Che Dio ti protegga.

    P.S.: Due Serpenti che si intrecciano non ti dicono proprio nulla? Lo Spirito che è in te cosa ti attesta?

    • Lucian says:

      Due serpenti che si intrecciano dicono tanto, è vero. Ma bisogna anche vedere il contesto. Mi vien da chiedere, che cosa può centrare il logo con tutto il mondo (informatico intendo) che c’è dietro ?
      Sinceramente, non mi sento più di tanto in colpa nell’usare questa immagine in quanto non ci vedo nessun doppio fine, ne nel logo stesso ne per quanto riguarda me.
      Salvatore, ti prego, dimmi cosa ne pensi e perchè dovrei veramente preoccuparmi.

      Grazie

  8. Salvatore says:

    Caro fratello Lucian. Invero, non ti devi preoccupare giacché chi crede in Gesù il Diavolo non lo tocca. Ti ricordo che tutto il Mondo (compreso quello informatico)giace sotto l’azione perfida e maligna di Satana. I Massoni – Satanisti attribuiscono molta importanza alla simbologia perché il simbolo racchiude in sé tutto il significato che deve rappresentare. Ti faccio un esempio, la famosa aquila bicefala coronata apparentemente è solo un simbolo. Ma è un simbolo satanico molto potente che rappresenta la Bestia, il Falso Profeta e Satana stesso che viene interposto esattamente al centro delle due teste (come un triangolo col vertice orientato verso il basso). Tu mi dirai:” ma è solo un simbolo, in che modo può incidere negativamente contro la mia persona? “. In parte hai ragione, perché come ti ho anticipato sopra, i credenti sono protetti da Dio, ma come credenti abbiamo altresì l’obbligo di tenerci lontani dalla simbologia satanico – massonica poiché ci è stato comandato di non partecipare (in qualsiasi modo) alle opere infruttuose delle tenebre. Veniamo a noi. Cosa devi fare? Sento che sarà lo Spirito di Dio che è in te a convincerti di sostituire il logo che attualmente utilizzi. Un Abbraccio nella Pace di Gesù Cristo

  9. Maria says:

    Non è solo Maldonado a chiedere soldi
    ecco qui l’ennesimo spreco di soldi (pubblici?) per finanziare l’IDOLATRIA CATTOLICA di “statuette, presepi, stelline”:
    http://www.ilgiornale.it/news/politica/veneto-proposta-centrodestra-presepe-ogni-scuola-1468878.html

    L’Italia è un paese idolatra, scandalosamente idolatra. Da notare come questa iniziativa, che fa felici i cattolici, sia applaudita anche da chi non è cattolico ma “vorrebbe contrastare gli islamici”… mostrando “statuette di Maria, di Giuseppe e degli angioletti con la stellina cometa”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *