Siate coraggiosi!

E’ vero, ci vuole coraggio per ribellarsi all’andazzo che c’è in mezzo alle Chiese, per riprovarlo pubblicamente e suonare così la tromba, perché chi oggi riprova la corruzione che regna in mezzo alle Chiese si espone ad ogni sorta di ritorsione da parte dei pastori corrotti senza scrupoli che si annidano dietro i pulpiti, coadiuvati dai loro familiari e parenti, che sono malvagi come loro. Ma è meglio essere coraggiosi ed essere perseguitati a cagione di giustizia, anziché essere paurosi e fare una vita per così dire tranquilla. La parte dei codardi sarà nello stagno ardente di fuoco e di zolfo (cfr. Apocalisse 21:8). Non temete dunque gli uomini, temete Dio, e sarete benedetti da Dio. Dio vi mostrerà il suo favore, vi onorerà, vi proteggerà, vi fortificherà e vi consolerà.

Giacinto Butindaro

This entry was posted in Esortazioni and tagged . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *