La Chiesa in casa

Anticamente i fratelli ospitavano in casa loro la Chiesa. Diversi passi della Sacra Scrittura lo attestano: “Aquila e Priscilla, con LA CHIESA CHE È IN CASA LORO, vi salutano molto nel Signore” (1 Corinzi 16:19); “Salutate i fratelli che sono in Laodicea, e Ninfa e LA CHIESA CHE È IN CASA SUA” (Colossesi 4:15); “…alla sorella Apfia, e ad Archippo, nostro compagno d’armi, e ALLA CHIESA CHE È IN CASA TUA” (Filemone 2). E’ buona cosa dunque agli occhi di Dio che i santi ospitino la Chiesa in casa loro. Che la Chiesa si raduni nelle case dei santi è una pratica perfettamente biblica. Grazie siano rese a Dio perché le cattedrali evangeliche si stanno svuotando mentre le case di tanti fratelli si stanno riempiendo.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Insegnamenti e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.