Ai nostri fratelli che ancora sono perplessi sul proponimento dell’elezione di Dio

Fratelli, voi avete creduto nel Vangelo perché Dio vi ha eletti individualmente a salvezza fin dal principio. I vostri nomi infatti sono scritti nel libro della vita fin dalla fondazione del mondo. Siete del Signore. Dio vi ha dati al suo Figliuolo Gesù Cristo e quindi vi ha attirati a Gesù. Non siete dunque voi che avete scelto il Signore, ma il Signore ha scelto voi. Non vi lasciate dunque né turbare e neppure sedurre dalle ciance di coloro che rigettano il proponimento dell’elezione di Dio: sono degli ignoranti e degli insensati. Investigare diligentemente le Scritture e appurerete che il proponimento dell’elezione di Dio vi è confermato in tante e svariate maniere, e capirete allora perché un giorno vi siete ravveduti ed avete creduto nel Vangelo, e vi rallegrerete grandemente nel Signore e lo celebrerete. E vi sentirete spinti a condurvi in maniera degna dell’Iddio che ha voluto salvarvi, per cui nel proponimento dell’elezione di Dio troverete anche un potente stimolo a santificarvi nel timore di Dio. Perseverate nella fede fino alla fine, e il Signore vi salverà nel suo regno celeste. La grazia del nostro Signore Gesù Cristo sia con voi.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Esortazioni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Ai nostri fratelli che ancora sono perplessi sul proponimento dell’elezione di Dio

  1. Andrea scrive:

    Amen! Dio ti benedica

    «Se perseverate nella mia parola, siete veramente miei discepoli; conoscerete la verità e la verità vi farà liberi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.