«Gli apostoli nudi»

Si definiscono «Gli apostoli nudi». Così si presentano infatti: nudi! E si definiscono messaggeri degli ultimi tempi, con un messaggio molto importante per la Chiesa di oggi. Esortano infatti le Chiese a svegliarsi prima che sia troppo tardi! Presentarsi nudi davanti agli altri per loro non costituisce peccato, perché ci dicono che è scritto che “tutto è puro per quelli che son puri” (Tito 1:15). Naturalmente ci troviamo davanti a dei falsi apostoli, a dei ministri di Satana, che predicano eresie di perdizione. Fratelli, vi metto in guardia da coloro che come costoro vogliono introdurre la dissolutezza nella Chiesa: sono “empî che volgon in dissolutezza la grazia del nostro Dio e negano il nostro unico Padrone e Signore Gesù Cristo” (Giuda 4). La fine di costoro è la perdizione.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Comportamenti disordinati, Confutazioni, Cose strane e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a «Gli apostoli nudi»

  1. Marco scrive:

    Nudi…. per fare cosa? fornicare? senza vincolo matrimoniale, magari?? perché “Dio è amore” e l’amore non giudica? sono questi i sofismi che usano questi scellerati che chiamano “cristianesimo” la loro perversione e dissolutezza sessuale!

    Mi duole dirlo, ma ci sono persone del mondo che mai e poi mai si metterebbero nudi in pubblico. e anche tante idolatre cattoliche non oserebbero mettersi nude e mezze nude e quando pregano di fronte alle statuine degli idoli muti in gesso almeno sono vestite sobriamente!
    Sembra che il pudore ormai sia più diffuso presso gli increduli e gli idolatri che non tra chi si professa cristiano evangelico…

  2. Domenica scrive:

    Questa è follia e superbia !!
    Questi sono “cristiani” sconvenienti !!
    La retta regola del vivere cristianamente verso Dio verso se stesso e verso il prossimo è l’umiltà che mostra pudore e il rispetto.
    Il vestito nella Bibbia è simbolo d’identità, dignità, condizione e indica ciò che si ha nel cuore e nella mente. Nei racconti della creazione, Dio veste Adamo ed Eva, i quali, dopo avere commesso il peccato, si accorsero di essere nudi. La nudità in questo caso, generò la vergogna, tutt’oggi attuale.

    • fabio scrive:

      Pace,
      Credo che questè persone che si fanno passare per apostoli abbiano una gran necessità oltre che di vestirsi, di pregare Dio nel Nome di Gesù Cristo affinché tolga dai loro occhi quelle squame che non gli permettono di vedere infatti si legge in Apocalisse calisse 3,18 Ti consiglio di comperare da me oro purificato dal fuoco per diventare ricco, VESTI BIANCHE per coprirti e nascondere la vergognosa tua nudità e COLLIRIO PER UNGERTI GLI OCCHI E RECUPERARE LA VISTA.

      Pace a voi

  3. Pasquale Ferrini scrive:

    Fratelli in Cristo, pace.
    Siamo alla follia pura.
    Costoro con il loro comportamento disonorano Cristo e i suoi veri discepoli.
    Visto che si definiscono “messaggeri degli ultimi tempi” farebbero meglio a convertirsi e a credere all’Evangelo.
    Pace a tutti i santi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.