GUARDATEVI E RITIRATEVI DA Gianluca Colucci: invoca gli spiriti maligni!

Mi rivolgo a tutta la Chiesa dell’Iddio vivente. Gianluca Colucci, che si presenta come Credente Evangelico Pentecostale, è un giovane in balia di Satana che invoca gli spiriti maligni per lanciare le maledizioni contro coloro che egli odia o che gli fanno del male. Egli non ha autocontrollo, ma cade spesso sotto il controllo di Satana che gli fa fare quello che vuole. Leggendo questa chat privata che lui ha avuto con una sorella tempo fa vi renderete conto dell’agghiacciante realtà su questo giovane che noi abbiamo tolto dal nostro mezzo giorni fa.

Badate a voi stessi, perché Colucci è uno strumento in mano di Satana per fare del male ai santi.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Satanismo, spiritismo e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

17 risposte a GUARDATEVI E RITIRATEVI DA Gianluca Colucci: invoca gli spiriti maligni!

  1. Anna scrive:

    Ma lui non faceva parte di voi? Come mai adesso tutto questo accanimento contro Gianluca Colucci se ammette pure (come si legge nei messaggi) di aver sbagliato e di essersi pentito di ciò che di gravissimo ha fatto?

  2. Anna scrive:

    Ma quando dici tolto di mezzo cosa intendi visto che voi nn avete un posto dove vi riunite? Intendi che su internet non lo considerate più uno di voi?

  3. Luca scrive:

    Pace Giacinto,
    il frutto dello Spirito è.. autocontrollo.
    quindi questo ragazzo non è guidato dallo Spirito Santo.

    Che si ravveda veramente a Cristo e alla su grazia, piochè tutta la conoscenza delle scritture che dice di avere, non lo porta a nulla.
    Questo vale per questo ragazzo come per ciascuno per cui Cristo ha pagato il caro prezzo.

    Che la segnalazione di Giacinto possa esortare questo ragazzo in questo.

    Pace a voi

  4. franco scrive:

    Non sarà invece il caso di pregare per la liberazione di questo ragazzo, invece di condannarlo all’emarginazione?

  5. piero scrive:

    pace a tutti sono il fratello Piero
    volevo condividere che il Colucci frequentava la nostra comunità, devo dire sinceramente che abbiamo tentato di aiutarlo cercando di trovare insieme a lui, la giusta direzione verso la volontà di Dio, il punto importante che tanti di voi non comprendono è che, come ho già detto,avendo peccato e cadendo rovinosamente,doveva mostrare frutti di ravvedimento,ma dopo anziché essere ottemperante agli impegni presi con la comunità di Basiano ha cominciato a scrivere sui social,ora se uno si macchia di un peccato,come può avere la coscienza pulita , andare a scrivere su facebook,whatsapp ecc e,cominciare a fare la guerra con tutti e continuare a peccare?
    Fratelli nel Signore perché non credere e soprattutto cercare di analizzare le cose in maniera biblica e spirituale la situazione per quella che è veramente?
    tutti sono bravi e pronti a dire la propria e a giudicare senza giusto giudizio e senza la VERA conoscenza dei fatti, ma scusate chi meglio di noi può giudicare il comportamento di questo “fratello” dato che abbiamo visto ,sentito e provato noi direttamente di persona con lui?
    Mi rendo conto che molti di voi non hanno la giusta visione per quanto riguarda l’ammonimento e la riprensione .
    E’ vero che bisogna confortare gli scoraggiati e sostenere i deboli ma altresì bisogna anche AMMONIRE I DISORDINATI,purtroppo siamo nei tempi che non si ha il coraggio di riprendere e si fa una grande confusione il disordinato lo si tratta come uno scoraggiato e invece della riprensione gli si da il conforto, invece dall’altra parte i deboli sono trattati come ribelli e vengono ammoniti ingiustamente, ricordiamoci che per fare la buona ,gradita e perfetta volontà di Dio bisogna compiere tutto il consiglio di Dio,perché spesso per piacere agli uomini anzi per non dispiacere agli uomini spesso piuttosto che mettere in pratica la parola di Dio ,risulta più facile e più comodo mediare con tutti indistintamente che siano credenti o meno,volevo condividere con voi un versetto prima di concludere:
    Geremia 6:16 Così dice l’Eterno: Fermatevi sulle vie, e guardate, e domandate quali siano i sentieri antichi, dove sia la buona strada, e incamminatevi per essa; e voi troverete riposo alle anime vostre! Ma quelli rispondono: ‘Non c’incammineremo per essa!’
    Dio vi benedica

  6. Pace a tutti voi che siete in Cristo
    Voglio fare una precisazione riguardo a questo post di Giacinto (che ringrazio per avermi dato la possibilità di chiarire a tal proposito)
    Non ho lanciato nessuna maledizione invocando spiriti e demoni con l’intento di arrecare danno e male al prossimo ma ho “recitato” degli “incantesimi d’amore” presi da questo sito del quale dubito in tutta sincerità della loro efficacia: https://www.antoniogenna.net/streghe/ombreitalia1.htm

    Riconosco di essermi espresso male e di aver creato dei fraintendimenti tuttavia rimane il fatto che il mio peccato è stato quello di non aver avuto fiducia in Dio ma di aver cercato altre vie che la Scrittura condanna chiaramente.

    Ho fatto questo perché mi trovavo in un periodo molto duro e difficile della mia vita ma ringrazio Iddio che già subito dopo aver compiuto questo fatto mi ha convinto di peccato donandomi nuovamente il ravvedimento e la liberazione.

    Ho voluto chiarire e specificare per amor di verità e giustizia.

    Dio vi benedica

    • giacintobutindaro scrive:

      Pace, più che una precisazione la reputo un’altra versione dei fatti. Le due versioni quindi sono inconciliabili.

      P.S. Peraltro nel tuo comunicato dici tu stesso ‘Voglio infine chiedere perdono a quella sorella che ho “maledetto” perché non la pensava come me riguardo ad alcune dottrine bibliche.’, ecco perchè dico che sono due versioni inconciliabili.

      • Nella conversazione di Messenger riportata sopra tramite screenshot non ho detto tutta la storia ma solo una parte. In altre parole recitando quegli “incantesimi d’amore” nella rabbia ho detto in cuor mio che se non fossero andati a buon fine e non avessi quindi ottenuto gli effetti sperati sarebbe dovuto andare tutto storto alla sorella in questione. Non voglio giustificare ciò che ho fatto che riconosco che è peccato grave ma ho voluto precisare meglio la cosa.

        Ringrazio Dio che ha purificato il cuore mio dai pensieri malvagi che erano usciti da esso e che mi avevano contaminato (cfr. Matteo 15:19).

      • Il “maledetto” era tra virgolette proprio per un motivo visto che secondo me il termine “incantato” suonava male. Comunque questa è la verità per chi vuole credermi, l’importante è che ho riconosciuto l’errore della mia via, confessato subito il peccato che avevo compiuto a Dio ed in seguito abbandonato:

        Come infatti è scritto:

        “Chi copre le sue trasgressioni non prospererà, ma chi le confessa e le abbandona otterrà misericordia.” (Proverbi 28:13)

        Pace

        • Domenico scrive:

          Gianluca meno male che hai tolto l’articolo contro il mio libro Sulle Ali del Sogno. Hai visto il satanismo perché tu stesso sei il figlio del Demonio. E te la prendi con un libro innocuo. Ma non ti vergogni????

    • Marco scrive:

      ho dato una sguardo alla lunghissima lista, ci sono incantesimi per tutto! per diventare belle, per far innamorare, per maledire, per vincere… per scatenare temporali, per andare e tornare nell’aldilà!
      In pratica, è un mettersi al posto di Dio, è un illudersi di essere Lui e di poter fare ciò che si vuole, di essere onnipotenti.

      Tra l’altro, noto che questo sito è dedicato alla serie Tv “streghe”, con quelle attrici famose, donne belle e seducenti, che hanno fatto credere che le streghe non erano donne orribili e deformi, vecchie, come ce le presenta l’immaginario comune, ma al contrario, seducenti e ammalianti.
      e quante ragazzine hanno traviato, con questo diabolico serial tv!
      è anche con queste cose, all’apparenza innocue – i bei visini delle protagoniste, il loro essere chic e alla moda – che si diffonde il satanismo, il culto a Satana! facendo passare il male per bene, per bello, anche estetico!
      Una ragazzina vedendo quel programma tv vedrà la strega bella, vestita elegante, che ha successo, e si metterà a copiarla, indottrinata dall’esoterismo che fa da sfondo a tutti gli episodi! e così stelle a cinque punte, segni zodiacali, tarocchi, rune ecc. diventano oggetti rassicuranti, da sfoggiare come se niente fosse!

  7. Mirko scrive:

    “Non ho lanciato nessuna maledizione invocando spiriti e demoni con l’intento di arrecare danno e male al prossimo ma ho “recitato” degli “incantesimi d’amore” presi da questo sito del quale dubito in tutta sincerità della loro efficacia”.
    Quindi fra maledizione e incantesimo d’amore c’è molta differenza? Un’incantesimo d’amore reca benessere a quell’anima? Nell’incantesimo d’amore non agiscono i demoni, forzando le menti? Non capisco veramente

    • Marco scrive:

      Pace, Mirko. Credo che per i praticanti di esoterismo si faccia differenza – cioè, loro la fanno – tra magia bianca e magia nera.
      ora, far innamorare qualcuno viene visto come “benefico”, e quindi rientra nella magia bianca.

      Poi, noi sappiamo che ogni magia, non importa come venga chiamata, rossa, verde, gialla, nera, bianca, fuxia, non importa!, è sempre diabolica. ma gli officianti di queste pratiche non la pensano così, per loro è importante distinguere. per cui, è magia bianca ciò che rientra nel far innamorare qualcuno – perché per loro il fine è buono, è per creare amore, quindi positivo – , nel guarire, nel vincere al lotto, nel venire promossi agli esami e cose simili.
      magia nera è fare del male fisico e psichico a distanza. anche mandare demoni che tormentino una persona.
      Quindi una “strega bianca” potrebbe sentirsi offesa, perché ci direbbe che lei opera per il bene, non per il male, anzi, che evoca gli angeli, non i demoni!
      certo noi sappiamo che tutto questo rientra negli inganni del Serpente antico.
      Ma i maghi, streghe, stregoni queste cose non le sanno. però ci tengono alle loro distinzioni…

  8. mirko chiera scrive:

    Pace. Vorrei condividere un’importante precisazione sulla testimonianza del colucci.
    https://m.facebook.com/photo.php?fbid=10204143118335515&id=1752619311&set=a.1007296119992.771.1752619311&source=48

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.