Domanda per la Chiesa ADI di Vallelunga

Faccio questa domanda alla Chiesa ADI di Vallelunga: è vero quello che dice questa donna? Confermate o smentite? Vogliamo proprio sapere se avete detto a questa donna di abortire.

Commento di Carolina Dentico preso da qua

Chi vuole rispondere di questa Chiesa (che sia il pastore, un consigliere o un membro) deve farlo firmandosi con nome e cognome. Attendo una risposta, perchè ritengo l’accusa che vi viene rivolta gravissima, infatti abortire significa commettere un omicidio agli occhi di Dio.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Aborto, Assemblee di Dio in Italia e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Domanda per la Chiesa ADI di Vallelunga

  1. Massimo scrive:

    Giacinto, sappiamo che molti delle ADI hanno occhi per leggere anche in questo tuo blog ma non vedono, sanno e vengono a conoscenza di tante brutture che si consumano in seno alle loro chiese ma non parlano, hanno orecchi ma non ascoltano, immaginiamoci poi se qualcuno oserà mai dire la verità in merito a questa grave accusa…a cominciare dal pastore di Vallelunga per poi scendere agli ultimi…
    Ma a mio avviso sono ancor più gravi quest’altre parole : “guardano mia figlia con grande disprezzo…”. Non solo quindi qualcuno di quei tali consigliava di procurare la morte a quella creatura, ma una volta nata “purtroppo” (cerco d’interpretare i pensieri della loro mente distorta) sono costretti “purtroppo” anche a guardarla quando se la ritrovano tra i piedi, costretti pure a simulare, fingere un sorriso, mentre il disprezzo per lei è molto forte nel loro cuore!
    Come ho già scritto so di sedicenti sorelle di quella denominazione che si sono fatte sterilizzare per non avere più figli, quindi non mi meraviglio più di niente!
    Altro che la Casa costruita dal Signore : “Ecco i figli sono un dono che viene dal Signore; il frutto del grembo materno è un premio. Come frecce nelle mani di un prode così sono i figli della giovinezza. Beati coloro che ne hanno piena la faretra.” (Salmo 127). Nelle ADI “tra il dire ed il fare ci sta di mezzo o’ mare” e questo Salmo, visti certi frutti, è parimenti disprezzato!

    Pertanto Giacinto, questa Carolina Dentico in base alla Parola di Dio, ovvero : “ognuno dica la verità al suo prossimo, come ce l’ha nel cuore” dovrebbe trovare il coraggio di dire chi in particolare l’avrebbe consigliata ad abortire, sì da dare la possibilità eventualmente a questo/i ultimo/i di replicare! Pace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.