Lodiamo il Creatore

Nel considerare le grandi e meravigliose opere che il nostro Dio ha creato (le foto che vedete sono di posti in Patagònia) una lode sale dal nostro cuore all’Iddio vivente e vero: “Degno sei, o Signore e Iddio nostro, di ricever la gloria e l’onore e la potenza: poiché tu creasti tutte le cose, e per la tua volontà esistettero e furon create” (Apocalisse 4:11).

A Dio dunque sia la gloria in Cristo Gesù ora e in eterno. Amen

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Esortazioni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Lodiamo il Creatore

  1. Lucia scrive:

    Meravigliose le montagne e i ghiacciai!
    La seconda foto, soprattutto.

    Come mai hai scelto la Patagonia?

    In Italia abbiamo qualcosa di simile parlando di Marmolada

  2. fabio scrive:

    Pace Giacinto,
    Mi vorrei unire in questa lode di ringraziamento a Dio che ha creato i cieli e la terra e tutto ciò che essi contengono ed in partitolare per la consolazione che ci dà ad ogni risveglio al mattino nel permetterci di vedere tutto ciò che ha creato e per tutta la vita che c’è e che per la sua grazia vita da.

    Salmo 18
    Al maestro del coro. Salmo. Di Davide.
    I cieli narrano la gloria di Dio,
    e l’opera delle sue mani annunzia il firmamento.
    Il giorno al giorno ne affida il messaggio
    e la notte alla notte ne trasmette notizia.
    Non è linguaggio e non sono parole,
    di cui non si oda il suono.
    Per tutta la terra si diffonde la loro voce
    e ai confini del mondo la loro parola.
    Là pose una tenda per il sole
    che esce come sposo dalla stanza nuziale,
    esulta come prode che percorre la via.
    Egli sorge da un estremo del cielo
    e la sua corsa raggiunge l’altro estremo:
    nulla si sottrae al suo calore.
    La legge del Signore è perfetta,
    rinfranca l’anima;
    la testimonianza del Signore è verace,
    rende saggio il semplice.
    Gli ordini del Signore sono giusti,
    fanno gioire il cuore;
    i comandi del Signore sono limpidi,
    danno luce agli occhi.
    Il timore del Signore è puro, dura sempre;
    i giudizi del Signore sono tutti fedeli e giusti,
    più preziosi dell’oro, di molto oro fino,
    più dolci del miele e di un favo stillante.
    Anche il tuo servo in essi è istruito,
    per chi li osserva è grande il profitto.
    Le inavvertenze chi le discerne?
    Assolvimi dalle colpe che non vedo. Anche dall’orgoglio salva il tuo servo
    perché su di me non abbia potere;
    allora sarò irreprensibile,
    sarò puro dal grande peccato.
    Ti siano gradite le parole della mia bocca,
    davanti a te i pensieri del mio cuore.
    Signore, mia rupe e mio redentore.

    Tutta la creazione dia gloria a Dio,mi ricordo Giacinto le parole che un uomo mi disse qualche hanno fa ricordandomi che ancor prima che noi ci svegliamo alla mattina Dio ha ridipinto tutto il creato dando i colori e le sfumature ai cieli,ai monti ed ai mari e per tutto questo gli rendo gloria perché in tutto questo vi è la firma di COLUI che È, CHE ERA E CHE SARÀ

    GRAZIE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.