Per Giancarlo Rinaldi

Professore Giancarlo Rinaldi, sappia che il pastore delle Assemblies of God USA Henry Ness (1894-1970) non fu mai presidente delle Assemblies of God degli USA, come invece scrive lei sul suo blog: «Henry Ness è stato personaggio di gran rilievo nell’evangelismo statunitense negli anni del dopoguerra. Presidente delle Assemblies of God degli USA, si rese disinteressatamente disponibile affinché un’intesa delle neonate Assemblee di Dio in Italia (1947) con queste potesse giovare alla causa della libertà dei pentecostali italiani.» (1948: Henry Ness scrive a U. Gorietti – 10 Giugno 2018 – https://giancarlorinaldiblog.wordpress.com/2018/06/10/1948-henry-ness-scrive-a-u-gorietti/).
Henry Ness si convertì nei primi anni ’20 dello scorso secolo, e diventò pastore delle Assemblies of God nel 1925 (https://ifphc.wordpress.com/2018/03/22/henry-h-ness-the-norwegian-immigrant-who-became-an-influential-assemblies-of-god-pastor-and-educator/), e quando nel 1947 venne in Italia ad incontrarsi con Pio XII (e non con Pio XI, come scrive erroneamente lei) il presidente (più precisamente il General Superintendent) delle Assemblies of God USA di allora era Ernest S. Williams che ricoprì questa carica dal 1929 al 1949, come è riportato nel prospetto che ho preso da Wikipedia https://en.wikipedia.org/wiki/Assemblies_of_God_USA.

Per una biografia di E. S. Williams si veda questa sul sito delle Assemblies of God http://enrichmentjournal.ag.org/199904/gs_05_williams.cfm. Per la biografia di altri General Superintendents si veda qua http://enrichmentjournal.ag.org/199904/021_ag_supts.cfm#facts.
Il compito dello storico, e lei, professore, è uno storico, è di ricostruire il passato partendo dalle fonti storiche, e raccontare i fatti come sono accaduti. Quindi la invito ad attenersi alle fonti storiche e a correggere il suo errore o meglio i suoi errori.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Assemblee di Dio in Italia, Massoneria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Per Giancarlo Rinaldi

  1. Massimo scrive:

    Certo che queste imprecisioni storiche da te Giacinto evidenziate, non possono non suscitare dubbi sull’attendibilità del professore circa le sue conoscenze/fonti storiche sul Cristianesimo. Immaginiamoci poi se ci dovessimo addentrare con lui nelle Verità bibliche, che sono ancor più profonde!
    Credo che il silenzio del prof. confermi quanto hai giustamente fatto osservare!
    Ma pazienza!!…… : “errare è umano!”.
    Il guaio è se il professore invece perseverasse nell’errore!”.
    Beh… allora bisognerebbe veramente preoccuparsi, soprattutto dopo il suo ultimo libro : “Pentecostali e Massoneria. Ma stiamo scherzando?”.
    Pace.

  2. Dario scrive:

    Per curiosità, Giacinto, ma pensi che codesto Giancarlo Rinaldi ti legga e sappia che lo hai corretto?
    Quelli che confuti e correggi con i post sul tuo blog, questi post vengono letti dalla persona in questione? cioè, lo sanno di essere stati citati da te? Provvedi tu ad avvisare tizio e caio di essere stati confutati da te?

    • giacintobutindaro scrive:

      In merito a Giancarlo Rinaldi, certo che mi legge, infatti il pomeriggio dello stesso giorno che ho pubblicato il mio articolo (io l’ho pubblicato la mattina) è andato a correggere qualcosa. Per il resto, quando io scrivo qualcosa su qualche personaggio pubblico nello spazio di pochissmo lo viene a sapere. In una maniera o nell’altra lo viene a sapere. Una delle ragioni è perchè i miei più acerrimi nemici sono i visitatori più fedeli del mio blog. Io non ho bisogno di avvertire personalmente chi io confuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.