Idolatria nelle ADI!

Ai quartieri spagnoli di Napoli, Alessandro Iovino – molto vicino al segretario delle ADI Davide Di Iorio – ha invitato i presenti a fare ‘un applauso per Bud Spencer’ (l’attore italiano morto due anni fa), ossia all’immagine di Bud Spencer eretta su un muro.

Questa è idolatria, e gli idolatri non erediteranno il regno di Dio. Anche queste sono le ADI. Uscite e separatevi dalle ADI. Vi trascinano a diventare nemici di Dio … e quindi nelle fiamme dell’inferno.

Fotogrammi tratti dal video postato su Fb da Alessandro Iovino

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Assemblee di Dio in Italia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Idolatria nelle ADI!

  1. fabio scrive:

    Pace Giacinto,
    Per diversi anni da adulto stavo con un piede in due staffe nel seguire i TANTI FALSI IDOLI che la chiesa cattolica nei secoli ha sfornato e sforna tutt’ora ma ringrazio Dio perché ci sono servi come te Giacinto che suonano la tromba nel mettere in guardia le persone da stare lontane da queste forme di idolatria in cui si fa di un calciatore, di un attore ecc un idolo.

    Pace

  2. Massimo scrive:

    Sto ragazzo….che la foto immortala mentre applaude insieme ad altri, l’immagine di questo attore popolare morto nel 2016, se ammettesse di essere un cattolico farebbe anche il suo bel figurone!…e nessuno gli direbbe nulla o quasi!
    Ma poichè professa pubblicamente di essere un cristiano evangelico e pure pentecostale, giustamente (applaudire secondo il Vocabolario Treccani significa : lodare vivamente) suscita non uno ma bensì mille perplessità circa la sua “SANTIFICAZIONE senza la quale nessuno vedrà il Signore”. (Ebrei 12:14).
    Esaù per un piatto di lenticchie si vendette la primogenitura e Alessandro …. non me ne ne voglia più del dovuto, sinceramente mi sembra uno anche troppo di bocca buona! Sì, lo definirei proprio : un buon cattolico ecumenico…sì, sì!
    Pace.

  3. Pasquale Ferrini scrive:

    Fratelli in Cristo, pace.
    Ma a chi applaudono? Ad una persona che è morta? Ma questo non è “culto per i morti” tanto caro alla chiesa papista??? Mi meraviglio che non gli abbiano dedicato anche una “messa” con tanto di deposizione di corona di fiori con nastro viola…!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.