Il mago Linus a Viale Lainò a Catania

E così, come era stato annunciato, il mago Linus si è presentato nel locale di culto della Chiesa Evangelica Pentecostale di Viale G. Lainò a Catania, di cui è pastore Ottavio Prato, ed ha tenuto il suo spettacolo di intrattenimento, fatto di inganni e menzogne. Lo hanno presentato come un loro fratello, naturalmente. Lo hanno fatto predicare – il Gesù che predica Linus scommette sugli uomini e crede in loro! – e poi gli hanno permesso pure di imporre le mani a qualcuno.

Ecco come si sono ridotte tante Chiese! Uscite e separatevi da queste Chiese che predicano un altro Gesù, che hanno fatto spazio alla magia, alla finzione, agli inganni e alle menzogne!

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Illusionisti 'Cristiani', Ottavio Prato e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il mago Linus a Viale Lainò a Catania

  1. Massimo scrive:

    Il Vocabolario Treccani definisce prestigiatore : 1. Chi fa giochi di prestigio e dà spettacoli di illusionismo. 2. fig. Chi, con abilità e disinvoltura, riesce a trarre altri in inganno, dando a intendere una cosa per un’altra.”
    Ora. non scandalizza il fatto che un giovane artista che si fa chiamare Mago Linus dimostri molto entusiasmo nel suo operare riuscendoci anche bene; come pure se l’avesse fatto in un contesto d’intrattenimento all’interno di una sala comunale, parrocchiale, o in un locale pubblico tipo piano bar, campeggio o altro ancora.
    Ma come hai evidenziato tu Giacinto scandalizza moltissimo che Linus addirittura si professi di essere un cristiano evangelico pentecostale, parli in lingue (al minuto 6:56/59), preghi ed imponga anche le mani per guarire (dal momento che ha pregato ed ha fatto un appello ai presenti che stavano vivendo una situazione difficile di salute psicofisica.
    Credo che questa sia una chiara manifestazione di grave corruzione che non solo regna all’interno di molte chiese evangeliche, ma anche nel cuore di molti pseudo credenti! Mi ricorda molto Simon mago!
    Linus davvero lasci stare Gesù, lo Spirito Santo e l’arte che certamente ha acquisito frequentando chiese evangeliche; quell’arte sul come proporsi e parlare alle pecore, come pregare ed influenzarle, come coinvolgerle, come dirigerle, suscitando non pochi dubbi circa il suo parlare in lingue! Ma è da parte dello Spirito Santo di Dio oppure dello spirito del mondo?… E’ evidente la risposta, dal momento che con una certa abilità e disinvoltura con i suoi giochi di prestigitazione riesce a trarre anche bene in inganno chi lo osserva, dando da intendere che fa cose straordinarie quando invece è esperto nel trucco ed ha come scopo l’inganno! La Parola di Dio condanna i maghi e chi agisce come Linus! Quindi? I frutti sono quelli che attestano se quell’albero è buono!
    Davvero certe chiese stanno oramai toccando il fondo e pur avendo sempre in bocca il nome di Gesù ed in mano la Bibbia…. non hanno oramai più alcuna possibilità di riprendersi e sottrarsi da un così forte spirito di stordimento! Linus o fa il mago servendo l’altro padrone, oppure faccia sul serio col Signore. Non può servire due padroni! Dio non si può beffare!
    Pace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.