L’elezione e la santificazione

Coloro che sono stati scelti dal Signore di mezzo al mondo, non si sentono del mondo perché non lo sono più. Ecco perché rinunziano all’empietà e alle mondane concupiscenze, per vivere in questo mondo temperatamente, giustamente e piamente: per glorificare nel loro corpo Colui che li ha voluti strappare al presente secolo malvagio secondo il Suo proponimento. L’elezione e la santificazione dunque camminano assieme. Gli eletti sono stati infatti chiamati da Dio a santificazione. Gli eletti dunque si santificano, come si santificavano gli apostoli del nostro Signore Gesù Cristo. E sappiate che quando ci si santifica spuntano sempre fuori coloro che lanciano false accuse tipo: «Volete tornare sotto la legge di Mosè!» o «Per voi la salvezza è per opere!» e così via. Sono calunnie lanciate da chi ha volto la grazia in dissolutezza e non vuole santificarsi nel timore di Dio. Non li temete, sono degli insensati e dei ribelli.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Esortazioni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.