La testimonianza dello Spirito – Predicazione del 8 Ottobre 2018


Scaricala da qua

Questa voce è stata pubblicata in Mie predicazioni audio e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a La testimonianza dello Spirito – Predicazione del 8 Ottobre 2018

  1. fabio scrive:

    Pace Giacinto,
    Sì legge in Efesini 1:11-14 In lui siamo stati fatti anche eredi, essendo stati predestinati secondo il piano di colui che tutto opera efficacemente conforme alla sua volontà,
    perché noi fossimo a lode della sua gloria,
    noi, che per primi abbiamo sperato in Cristo. In lui anche voi, dopo aver ascoltato la parola della verità, il vangelo della vostra salvezza e avere in esso creduto, AVETE RICEVUTO IL SUGGELLO DELLO SPIRITO SANTO CHE ERA STATO PROMESSO, IL QUALE È CAPARRA DELLA NOSTRA EREDITÀ, in attesa della completa redenzione di coloro che Dio si è acquistato, a lode della sua gloria.

    L’apostolo Paolo ci fa sapere che lo Spirito Santo è “caparra” della nostra eredità e questo mi ha sempre fatto riflettere poiché una caparra è solo un anticipo di qualcosa che una persona aspetta con pazienza ed in questo caso della “completa redenzione”,ma vi è un altro motivo di riflessione perché sempre Paolo invita a provare gli spiriti infatti dice in 1 Giovanni 4:1-6 Carissimi, non prestate fede ad ogni spirito, ma mettete alla prova gli spiriti, per saggiare se provengono veramente da Dio, perché molti falsi profeti sono venuti nel mondo. IN QUESTO POTETE RICONOSCERE LO SPIRITO DI DIO: OGNI SPIRITO CHE RICONOSCE GESÙ CRISTO VENUTO NELLA CARNE, È DA DIO; OGNI SPIRITO CHE NON RICONOSCE GESÙ, NON È DA DIO. Questo è lo spirito dell’anticristo che, come avete udito, viene, anzi è già nel mondo. Voi siete da Dio, figlioli, e avete vinto costoro, perché colui che è in voi è più grande di colui che è nel mondo. Essi sono del mondo, perciò insegnano cose del mondo e il mondo li ascolta. Noi siamo da Dio: chi conosce Dio ascolta noi; chi non è da Dio non ci ascolta. Da questo noi distinguiamo lo spirito della verità e lo spirito dell’errore.

    Nel nostro cammino (la vita) incontriamo tantissime persone vi possono essere sacerdoti, pastori,laici,o anche noi stessi che parliamo agli altri ma l’unico modo per sapere chi ci dice la Verità su Gesù Cristo è quello di leggere la Bibbia e lasciarsi guidare solo da Dio affinché ci aiuti a comprendere quello che leggiamo (atti 8:30-31), e per fare questo non vi è necessità di quei tanti opuscoli e enciclopedie teologiche che non fanno altro che distorcere la Verità ma vi è bisogno solo della BIBBIA e DELLO SPIRITO DI DIO il Quale ci guida e ci conduce alla VERITÀ.

    Ciò che hai detto Giacinto sul “ricordatevi quando per la prima volta vi siete messi a leggere la Bibbia…”, mi ha ricordato le parole e l’esortazione che Gesù fece in Apocalisse 2:4 Ho però da rimproverarti che hai abbandonato il tuo amore di prima… c’è un detto che dice il primo amore non si scorda mai, così come ogni ricordo è impresso in noi così ricordo alla perfezione il momento in cui iniziai a leggere dei brani di Vangelo, ed anche se molte cose nella mia vita sono cambiate come le comunità che frequentavo dalle quali sono uscito ma una cosa è rimasta “forte” non so se è l’aggettivo esatto ma la voglia, la necessità, la spinta nel leggere la BIBBIA la PAROLA DI DIO è rimasta tale e sarei un bugiardo se dicessi per merito mio perché anche in tutto questo vi è solo la GRAZIA DI DIO,il SUO IMMENSO AMORE e per questo nel nome di Suo Figlio Gesù Cristo vorrei dire Grazie.

    Pace Giacinto, e grazie anche per questa predicazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.