Lirio Porrello INFURIATO OLTREMODO contro i religiosi!

Lirio Porrello, della PDG di Palermo, ce l’ha a morte con i religiosi! Ascoltatelo MOLTO ATTENTAMENTE in questo clip tratto dalla sua predicazione «Regno o religione?» del 29 Luglio 2018 (https://youtu.be/RIDhC29cqMk)!

E’ ovvia la ragione. Lui fa parte della schiera degli irreligiosi, i quali non sopportano la sana dottrina! Guardatevi e ritiratevi da lui e dai suoi alleati.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Chiesa Parola della grazia, Lirio Porrello e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Lirio Porrello INFURIATO OLTREMODO contro i religiosi!

  1. Dario scrive:

    … è un riferimento a Lei, signor Butindaro, e agli articoli che scrive contro questo signore?

  2. Massimo scrive:

    Giacinto, non escluderei nemmeno che Lirio Porrello nel suo cuore covi pensieri diciamo come una sorta di “arrivismo politico”. Sì credo che non disdegnerebbe assolutamente passare dal pulpito di una chiesa a quello allestito nelle opportune sedi politiche, sì sì…quale leader di un qualsivoglia partito politico! Stiamo proprio a vedere! Con lui tutto è possibile! Sto ragazzo lo credo oramai capace di ogni azione ed ovviamente sempre con un foglietto in mano da cui trarre e dar sfogo alle sue performances pseudo-evangeliche!

  3. Lucian scrive:

    “Devono chiudere i religiosi”

    Infatti, lui non è un religioso, ma un irreligioso secondo Scrittura:

    “Or sappi questo: negli ultimi giorni verranno tempi difficili; perché gli uomini saranno egoisti, amanti del denaro, vanagloriosi, superbi, bestemmiatori, ribelli ai genitori, ingrati, irreligiosi, insensibili, sleali, calunniatori, intemperanti, spietati, senza amore per il bene, traditori, sconsiderati, orgogliosi, amanti del piacere anziché di Dio, aventi l’apparenza della pietà, mentre ne hanno rinnegato la potenza. Anche da costoro allontànati!” (2Timoteo 3-5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.