Reportage sulle sette

Un reportage molto interessante sulle sette realizzato da quelli di PresaDiretta. Si parla tra le altre cose di Scientology e dei Testimoni di Geova, ed anche del reato di plagio che è stato abolito anni fa e che molti vogliono reintrodurre. Ci sono anche testimonianze di fuoriusciti dalle sette, anche da sette dove ci sono stati abusi sessuali. Un’ultima cosa, che però non viene detta nel reportage, ricordatevi sempre che dietro tante sette sataniche ed occulto-esoteriche ci sono sempre loro I MASSONI i quali operano con la solita mano nascosta nella loro lotta contro la Chiesa di Dio, colonna e base della verità.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Sètte e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Reportage sulle sette

  1. fabio scrive:

    Pace Giacinto,
    Dal Link che hai postato mi richiede una registrazione non so se anche ad altri la richiederà ma a quest’altro indirizzo parte direttamente il video se vuoi pubblicarlo se pensi ne sia il caso ti invio l’indirizzo :http://www.presadiretta.rai.it/dl/portali/site/puntata/ContentItem-a3ea4d63-fea3-4b28-b2ac-9f6d96adbf54.html

    Non appena posso e a Dio piacendo ascolterò anche questa informazione e grazie per averci informato

    Pace

  2. Dario scrive:

    penso che una delle sette più tremende sia stata “Il tempio del popolo” (che ha causato più di ottocento suicidi) fondata da Jim Jones e quella dei “Bambini di Dio” (questa non mi pare abbia fatto omicidi, ma era invischiata in storie di abusi sessuali e stupri anche su bambine)
    su youtube era stato caricato un video molto inquietante su questi gruppi…

  3. Dario scrive:

    eccolo qui
    https://www.youtube.com/watch?v=KTFRGKNr3Lw
    se ritieni di pubblicarlo, è un video molto inquietante ma ben fatto
    (il canale era specializzato in cronaca nera e altri eventi spaventosi)
    la prima setta criminale di cui parla è proprio quella di Berg (ci sono foto d’epoca delle adepte plagiate e rese prostitute)

    • giacintobutindaro scrive:

      Il video va bene per quanto riguarda le informazioni su quelle sette, ma poi il discorso finale è massonico.

      • Dario scrive:

        sì sicuramente, ma va tenuto presente che appunto non è un canale cristiano… era (ora ha chiuso) un canale in linea con analisi criminologiche, serial killer, su temi anche soprannaturali (anche di mero spettacolo) inquietanti… un canale di intrattenimento a tema horror, insomma.
        Comunque quel video era interessante perché riportava le foto d’epoca, e anche quelle facevano capire l’esaltazione di questi capi-sette (molte foto di Jim Jones in posa sono eloquenti)

        p.s comunque mi pare di ricordare che avesse fatto anche un paio di video (forse anche qualcuno di più) sui massoni e sulle sette sataniche. Ne ha fatti parecchi e bisognerebbe cercare sul loro elenco.

      • Dario scrive:

        ecco qui, lo stesso canale, un video sulla massoneria:
        https://www.youtube.com/watch?v=AzE-vUUhuM0
        ma sull’occultismo e serial killer ne hanno fatti parecchi altri
        anche se può essere che ci sia magari qualche esagerazione per attrarre gli amanti del brivido.

  4. Massimo scrive:

    Ritengo sia molto interessante Giacinto questo servizio realizzato da Presadiretta, soprattutto per quanto dichiarato sia dal giornalista Stefano Pitrelli (dal minuto 56:50 al minuto 57:29) il quale ha evidenziato questo in particolare :
    “Le capacità di queste organizzazioni religiose di incidere sulla vita di tutti i giorni…l’INFLUENZA che riescono ad esercitare sulla società e sulla vita quotidiana ATTRAVERSO I RAPPORTI CHE LORO STRINGONO CON LA POLITICA, CON LE ISTITUZIONI, CON IL MONDO DELLA CULTURA, CON IL MONDO DELLA INFORMAZIONE, COL MONDO DELLO SPETTACOLO…

    sia dal giornalista Gianni del Vecchio (dal minuto 57:55 al 58:54) il quale ha chiaramente evidenziato quanto segue :
    se “un Movimento o un Gruppo di persone religiosa riesce a fare un’intesa con lo Stato, che la riconosce come una confessione religiosa, hai una serie di VANTAGGI STREPITOSI, che non ha nessun’altra Associazione laica al mondo, intanto può accedere all’Otto per mille e quindi si parte dai SOLDI come al solito, e poi c’è tutta una SERIE DI VANTAGGI non di poco conto…scolastici…istituire scuole paritarie…i ministri di culto possono entrare negli ospedali..diventare cappellani militari nell’esercito..entrano nel sistema nervoso centrale dello Stato”.
    Come pure Giacinto ho trovato molto interessante quanto ha detto l’on. Andrea Mazziotti Di Celso, ex presidente della Commissione che si occupa degli Affari costituzionali della Camera, la quale valuta gli accordi d’intesa tra Stato ed Enti di culto (dal minuto 59:41 al minuto 01:53 ). L’on. Mazziotti, alla domanda rivoltagli dalla giornalista Pusceddu, sul come mai un Movimento riesca ad ottenere l’intesa con lo Stato, mentre un’altro invece no, lui ha risposto :
    ” E’ una DECISIONE DEL GOVERNO, DECISAMENTE POLITICA,non ci sono altri criteri o dei parametri che devono essere rispettati….essendoci già la libertà religiosa, l’intesa non è diritto, è possibile quindi chiedere l’intesa con lo Stato, ci si presenta dallo Stato , SI NEGOZIA e sarà poi lo Stato a decidere se stipulare o meno un accordo di questo tipo. Ovviamente gli esponenti di una Organizzazione CHIEDONO DEGLI INCONTRI AI RAPPRESENTANTI DELLA POLITICA… che è una normale azione di CHI HA INTERESSE A PORTARE AVANTI UNA CERTA COSA…SE NON ANDASSE A PARLARE CON I RAPPRESENTANTI SAREBBE STRANO…”.

    Quindi Giacinto, sulla base di quanto chiaramente dichiarato pubblicamente dai due giornalisti nonchè dall’onorevole sopracitati, intervistati in questo servizio, posso certamente desumere che una Organizzazione religiosa, come quella delle ASSEMBLEE DI DIO IN ITALIA, ha STRETTO certamente RAPPORTI con la POLITICA, con le ISTITUZIONI, con lo Stato Italiano sì da arrivare quindi a fare anche l’intesa con lo Stato, avendole riconosciuta come Ente Morale di Culto, e da questo ne ha tratto certamente molti VANTAGGI ECONOMICI, tra cui e per prima cosa, l’ OTTO PER MILLE e poi tanti altri vantaggi non di poco conto che ben sappiamo, quali : terreni ed immobili confiscati ad altre Organizzazioni, sì quelle criminali! Mi sbaglio forse? Certo che no!
    Quelli delle ADI perciò, non si sono accontentati delle decime, delle offerte e/o sovvenzioni eventualmente e generosamente versate dai loro membri di chiesa..no..no..per avere di più, non si sono accontentati confidando nel Signore nostro Gesù Cristo ne hanno saputo aspettare i suoi tempi, no..no, loro sono andati da Faraone a chiedere, a prostrarsi, a prostituirsi!
    Vergogna! Doppia vergogna! E poi hanno posto in essere un’intensa attività di NEGOZIAZIONE con i rappresentanti della Politica!
    Eh bravi, bravi…questi signori ai vertici dell’Organizzazione..bravi davvero! Mentre al popolino ignorante e purtroppo fiducioso nel loro operato, gli era stato fatto credere che fosse tutta opera del Signore, che venisse dalle sue benedizioni abbondanti, quando invece dietro vi è sempre stato un costante e gran lavorio di abili negoziatori con lo Stato, sia quando è stata riconosciuta ufficialmente come Organizzazione religiosa nel 1959 con il suo Statuto, sia come Ente Morale e così poter godere di ulteriori privilegi e vantaggi economici!
    E poi ad uno che in piena buona fede, partecipa ai loro culti e ai loro studi in cui ti sembra di toccare il cielo con un dito, gli fanno una testa tanta… perchè non bisogna assolutamente scendere a patti col nemico, nè stringere amicizia col mondo per non contaminarsi, perchè l’amicizia col mondo è inimicizia con Dio! Certo così è scritto, ma quanta stoltezza ed ipocrisia invece viene consumata in quegli ambienti!
    Che si ravvedano le ADI e tutte le altre Denominazioni ed Organizzazioni che agiscono allo stesso modo, e poi pronunciano il nome del nostro Signore Gesù Cristo, perchè non ne sono affatto degne di farsi chiamare cristiane! Non hanno nulla a che fare con la vera Chiesa di Cristo!
    Pace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.