Vorrei capire … anzi ho capito

Vorrei capire perché «le Iene» vanno apprezzate quando smascherano preti pedofili, politici corrotti, e truffatori di ogni genere, ma non quando smascherano «pastori evangelici» bugiardi, malvagi, avidi di disonesto guadagno che truffano le anime estorcendo denaro a più non posso, uomini corrotti di mente e privati della verità che stimano la pietà essere fonte di guadagno, che si inventano miracoli e guarigioni, e rivelazioni di ogni genere, per adescare i semplici e arricchirsi con i loro soldi.

Sappiamo bene che «le Iene» non fanno parte di quelli di dentro, ma se smascherano gli impostori che si trovano in abbondanza nelle Chiese Evangeliche non fanno qualcosa di sbagliato. Io li smaschero da credente, loro invece li smascherano da non credenti. Ma sempre di smascheramento si tratta. D’altronde questi impostori hanno una maschera che può essere loro tolta non solo da credenti ma anche da non credenti. Il problema quindi non sono gli smascheratori, ma gli uomini malvagi mascherati da ministri di Cristo. Il fatto è però che questi uomini mascherati hanno l’appoggio del sistema masso-mafioso delle Chiese, e quindi dei dirigenti delle varie Chiese che sono pronti a solidarizzare con gli operatori di iniquità quando vengono smascherati, anziché con coloro che subiscono torti di ogni genere da questa gente malvagia. In altre parole, i malvagi aiutano i malvagi! Tenete d’occhio infatti i soliti massoni-evangelici, ascoltate attentamente come parlano e agiscono in queste circostanze – quando le Iene entrano in queste Chiese Evangeliche che sono dei carceri e dei campi di concentramento, ossia delle sette – e vi renderete conto per l’ennesima volta che non amano la Chiesa di Dio, perché essi sono figli e servi di Satana. Costoro sono dalla parte dei ladri, dei seduttori di menti, non dalla parte di quelle anime che vengono ingannate e sfruttate e rovinate, a cui vengono propinate false manifestazioni di ogni genere. Si prova veramente un senso di schifo ad ascoltare i ragionamenti di questi uomini pieni di malvagità. D’altronde, sono figli e servi di Satana. Sì, è vero si presentano come Cristiani, ma anche Satana si presenta come angelo di luce, per potere sedurre i figli della luce. Quindi non vi fare sedurre dalle menzogne di questi servi di Satana che difendono il sistema masso-mafioso che c’è nelle Chiese in Italia

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Confutazioni e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

14 risposte a Vorrei capire … anzi ho capito

  1. Massimo scrive:

    Giacinto, credo che questo sia un caso eclatante di “esercizio abusivo” proprio del ministerio di pastore! Ma poi di quale chiesa sarebbe?… mi sembra infatti più un incrocio tra quella cattolica, protestante, ortodossa, copta…e chi più ne ha più ne metta! Ma poi ho notato nell’abitazione di questa famiglia che sopra ad una mensola vi è riposta l’immagine di Maria, ma quella che è cosiddetta Regina della pace, più propriamente venerata a Medjugorie. Per cui, credo che l’incrocio citato prima, caschi ad hoc! Ha ragione davvero il giornalista Giulio Golia, quando all’inizio, ha affermato che sta specie di santone fa pure ridere! Ho ascoltato infatti, tra le molte storpiature dette, anche quella che era a “digiuno da ben otto giorni” a motivo del presunto esorcismo che avrebbe dovuto fare sulla bambina! Sì, ma a digiuno de che?
    Molto probabilmente più della pasta e fagioli con le cotiche che di altro!
    Con duemila euro poi, si sarebbe comunque rifatto ancor più alla grande! Sto personaggio più di un pastore (il bastone da pastore comunque gliel’ho visto anche in mano) mi ha dato l’impressione che fosse un apprendista stregone! Certuni, come questo davvero possono dire :” Che s’ha da fa’ pe’ campa’!”.
    Quella signora inizialmente gli aveva anche dato retta “perchè sembrava un vero pastore e diceva le cose giuste ma poi ha cominciato a diventare un pò strano,,,”
    chiedendo tremila euro come offerta da presentare a Dio. Eh questo “eletto” che è morto già tre volte Giacinto, temo che combinerà ancora altri guai!
    Hanno fatto bene le Iene a rendere pubblica questa cosa e chissà… andando in giro ne beccheranno sicuramente degli altri. Possiamo quindi dir loro :” Buon lavoro!”.
    Se questa famiglia poi, non avesse avuto il coraggio d’informare gli operatori di questa trasmissione, sto Santone avrebbe continuato ad agire certamente indisturbato e purtroppo in giro ce ne sono tanti di creduloni pronti per essere spennati!
    Certo che se a metterli in guardia sei tu Giacinto, allora vieni catalogato come l’accusatore dei fratelli e non solo, ma se invece sono quelli di fuori a smascherare queste opere malvagie, allora è tutto o.k. Ma del resto si sa, la Stoltezza regna sovrana in certe chiese! In queste non esiste :” Togliete il malvagio di mezzo a voi stessi “(1° Corinzi 5:13) no no, perchè ci rimetterebbe la faccia la denominazione e poi come si fa, dove si va? Guai agli scandali… oppure guai a chi denuncia gli scandali?
    E’ davvero un mondo difficile Giacinto… sia quello fuori, ma soprattutto quello di dentro!
    Pace.

  2. Dario scrive:

    tremila euro.. da non credere…

    Però resto sempre stupito… vicende come queste sono simili a quella di Wanna Marchi e il “Maestro di vita” brasiliano… ma come è possibile credere a queste fandonie? solo per il fatto che questa gente fa queste cose chiedendo cifre spropositate… non dovrebbe mettere subito in guardia? e invece veramente tanta, tanta gente cade nella dipendenza patologica da questi santoni e guru.

    Comunque penso abbia ragione Massimo, non credo che fosse un pastore evangelico “riconosciuto”, è più probabile che sia un singolo, estraneo alle ADI e che ci ha messo dentro di tutto (new age, cattolicesimo e chissà cos’altro) per creare “un culto fai da te”

    Si sa dove è successo questo fatto?come faceva a reclutare adepti? tramite internet, col passaparola? e quanti erano “i membri del gruppo”?

    chissà se interverranno carabinieri e magistratura…. tremila euro comunque sono una cifra sprepositata… facile che si possa parlare di “truffa” o di “circonvenzione di incapaci” anche se bisognerebbe prima dimostrare che ci siano effettivamente persone plagiate e in grave stato di dipendenza patologica dal personaggio in questione. Altrimenti, potrebbe passare l’idea che comunque “le offerte erano date liberamente” senza estorsione o minacce…

  3. fabio scrive:

    Pace
    Mi hanno fatto riflettere anche a me le parole di questa donna “e diceva le cose giuste” e questo mi ha fatto pensare all’importanza di leggere la Parola di Dio, di rimanere in Gesù perché sono cetroppi che quelle parole che all’inizio sono sembrate giuste sarebbero immediatamente venute alla luce perché come disse l’apostolo in Giacomo 3:12 Può forse, fratelli miei, un fico produrre olive, o una vite fichi? Neppure una sorgente salata può dare acqua dolce.

    Pace

  4. Lorenzo scrive:

    Pace.
    È vero, concordo col fratello Massimo che il pastore qui non sembra affatto un pastore evangelico…
    C’è un’altra cosa che inoltre va considerata, ovvero che spesso i media (soprattutto in Italia) se possono usare questi casi per mettere sotto una cattiva luce su tutti gli evangelici non si lasciano scappare l’occasione, un po’ perché fa più audience, un po’ perché, si sa, il mondo ci odia.
    Pace a tutti i santi dell’Altissimo. Vi prego di pregare per me, poiché sto passando un momento di prova. Dio vi benedica in Cristo.

  5. Massimo scrive:

    Il problema è sempre lo stesso, ovvero come dice il profeta : “IL MIO POPOLO PERISCE PER MANCANZA DI CONOSCENZA” (Osea 4:6).
    Non scrivo questo, così faccio capire che io so, mentre gli altri invece sanno poco o sono ignoranti! No, fratelli e sorelle!.. non sia mai, altrimenti ditemelo apertamente e così me ne starò zitto!… ma vi assicuro che personalmente non ho alcun interesse di sorta se non quello di trasmettere quello che ho ricevuto da altri, Giacinto compreso, ma soprattutto dal Signore! Ci sono tante persone che vanno alla ricerca della VERITA’, quando invece la Verità ce l’hanno in casa, magari piena di polvere, riposta chissà dove, forse in qualche mensola o ripiano nella libreria o lasciata a marcire in cantina! E’ una realtà purtroppo! E nel frattempo che fanno? Vanno in giro, ricorrono ad altri che magari sono ancor peggio di loro! Vanno ad attingere acqua da altre fonti che ignorano essere inquinate, perchè a loro volta queste hanno un’acqua (messa poi a disposizione o a titolo gratuito o previa offerta libera o peggio il più delle volte a pagamento) attinta da falde acquifere inquinate, avvelenate! E non ne verranno mai fuori da serie condizioni e da gravi compromissioni di salute spirituale, anzi rischiano pericolosamente di ammalarsi di una malattia che conduce alla morte.
    Ma troppo spesso la VERITA’, ovvero la Parola di Dio, pur avendola in casa, è anche lettera morta per certuni, perchè sono pigri spiritualmente parlando, sì il nemico ha già fatto grossi danni in loro, li ha resi tali, assopendoli, intiepidendoli, e vivono non certo una fede, bensì una religiosità che rasenta una quasi totale indifferenza alle cose di Dio, pur ammettendo che Dio esiste ed altro ancora! Mentre quello che molti non hanno ancora realizzato è che la Parola di Dio non è un semplice libro come tutti gli altri!
    E’ invece una PAROLA sempre più attuale, viva, e che fa vivere, è cibo necessario per l’anima, non è affatto l’ostia del sacerdote sull’altare (parlo per i cattolici). La PAROLA DI DIO è un’ ARMA potente contro ogni male dell’anima! Ma i più purtroppo ne fanno poca stima, o la ignorano del tutto! Preferiscono rivolgersi ai loro simili, vanno a chiedere consiglio ad altri sul come fare in certe situazioni, sprofondando ancor più nel fango della confusione e del non senso delle cose terrene. La BIBBIA è un libro che parla all’anima che vive dentro di noi come imprigionata nel corpo! La BIBBIA ad alcuni da veramente fastidio, è scomoda, perchè contiene degli insegnamenti che oggi giorno sono giudicati sorpassati, che erano validi forse un tempo lontano! Ma non è affatto così! La BIBBIA che è la PAROLA DI DIO è vivente ed efficace oggi come allora ed in eterno! Satana lo sa benissimo questo, ecco perchè la odia e la fa odiare a quanti più possible! Odia Gesù perchè è la Parola di Dio fatta carne!
    Bisogna pertanto tornare alla Parola di Dio e se la gente lo facesse non cadrebbe nelle mani di così tanti cialtroni, come quest’uomo che qui vediamo rasentare il ridicolo… ma per certuni soltanto, mentre per altri questo evangelico/sacerdote/santone/guru chissà chi è veramente, forse era l’unico appiglio, un’ ultima ancora di salvezza per questa famiglia che si trovava in una situazione spirituale difficile.
    “La VERITA’ vi farà liberi” insegna Gesù! Ma che ne sa questa famiglia ed ancor oggi, dopo questo servizio fatto dalle Iene, di Verità e di cose veramente Giuste?
    E Giacinto checche se ne dica, sino ad oggi l’ho trovato zelante in questo! E’ necessaria la guida dello Spirito Santo per comprendere appieno la Parola di Dio, ogni Verità, non basta quindi averla in casa e magari anche leggerla! Perchè lo S.S. poi guida in ogni Verità, dove l’uomo non ci può arrivare di suo, perchè non va compresa solo con la mente, bensì anche e soprattutto col cuore!! Questo è il problema!
    Troppi purtroppo confidano nei loro simili, negli uomini! Bisogna chiedere al nostro amatissimo Signore Gesù Cristo che operi, mediante il suo S.S. e per certo una così gran strage di anime ingannate da uomini sviati e corrotti, diminuirebbe alla grande, anzi cesserebbe del tutto! Alla legge e alla testimonianza!..dice la Parola!
    La VERITA’ di Dio spezza le catene della schiavitù a Satana, e libera dall’ ignoranza che blocca, che trattiene nella paura!
    Che certuni possano rivalutare completamente un “tesoro” così prezioso, ma purtroppo mal riposto in casa propria, del quale non hanno alcuna o ben poca considerazione e che tengono in casa magari coperto di polvere e ragnatele.
    Hanno la PAROLA DI DIO che è un’ ARMA EFFICACISSIMA contro ogni sorta di male… eppure vanno a chiedere aiuto a uomini che non sono altro che carne, un vapore che passa, quando invece potrebbero conoscere e ricevere gratuitamente da Gesù stesso, Lui che è il CRISTO, il FIGLIO di Dio, Lui il primo e l’ultimo, il Vivente. Era morto, ma ecco è vivo per i secoli dei secoli e tiene le chiavi della morte e dell’Ades. (Apocalisse 1:17-18).
    Pace!

  6. Massimo scrive:

    Giacinto, sinceramente a me qualcosa non tornava di tutto questo servizio e pertanto sono andato a vedere meglio in giro, scoprendo anche questa realtà, che potrai apprendere su questo link: https://youtu.be/VKL8p0DvJJk
    Restando fermo il fatto, che sia indubbio che ci siano tantissimi pastori evangelici corrotti, ma ciò non vuol dire che sia tutto oro colato quanto viene rapportato da una trasmissione e soprattutto da questo che ufficialmente non risulta essere un vero giornalista, ovvero Giulio Golia. Ascolta Giacinto, quanto dice il conduttore di questo programma “Il cerca salute” dal minuto 07.55 al minuto 8:13. Legge nella lista i nomi dei giornalisti che lavorano nelle Iene, ovvero quelli che sono regolarmente iscritti all’apposito albo come giornalisti, mentre non figura esservi quello del succiato G.G. Credo sia giusto quanto doveroso tener presente anche questo ed ad onor del vero! Quindi mi sorge spontanea una domanda :” E se le Iene, già a priori non vedessero di buon occhio il mondo evangelico? Ricordo che lo stesso aveva condotto a suo tempo un’altro servizio su un’altra chiesa evangelica! Del resto non si vede nel filmato alcuna insegna che indichi la denominazione di questa presunta chiesa, all’interno di un garage preparato ad hoc e non viene fatto il nome del truffatore nè della famiglia truffata. E per cui uso le stesse parole di questo Giulio Golia : “Non vi fidate!”. E proprio per questo che personalmente io non credo a tutto questo servizio che è andato in onda! Se fossero stati evangelici credo che non avrebbero messo in mostra l’immagine della Madonna di Medjugorie. Sinceramente mi sono sorti un mare di dubbi Che ne pensi Giacinto? Potrebbe essere in toto una bufala! Pace.

    • giacintobutindaro scrive:

      Non posso dimostrare che sia una bufala.

    • Dario scrive:

      infatti non sono evangelici. si vede il santino di Maria.

      secondo me sono cattolici “all’acqua di rose”, e magari pure interessati a cose tipo il new age, la magia, le forme alternative di medicina… Il “santone”, guru, tutto impaludato a quel modo, secondo me, non è un evangelico ma piuttosto un singolo individuo che ha creato una setta tutta sua, con dentro un po’ di tutto (cattolicesimo, new age, medicina alternativa ecc.). Potrebbe essersi definito “evangelico”, forse con i cattolici si definiva “cattolico” (usava queste etichette a seconda di come gli tornava utile per ampliare il giro) ma non era un vero evangelico. Lo si capisce già da come parla e da come si è travestito.

      secondo me non sono evangelici. quindi è errato farli passare come tali.
      ma che si riferissero al cristianesimo (molto fai da te, miscelato ad altro, col culto a Maria e chissà che altro) però mi pare evidente. quindi, secondo me, andrebbe etichettata come “setta cristiana” ma non “setta cristiana evangelica”. Con le ADI questo non c’entra proprio niente (ma potrebbe essere che lui stesso frequentasse qualche ADI e adescasse lì i suoi seguaci)

      Non metto in dubbio che comunque sia successo, come fatto
      (forse non hanno detto i nomi delle vittime per proteggere la loro privacy)
      anche perché queste cose succedono di frequente (tra le psicosette e tante sette cristiane “fai da te”)

      ce ne sono alcune guidate anche da donne, sedicenti “veggenti”, che ci mettono dentro di tutto, dal culto a Maria alla stregoneria al culto ufologico (channeling, rapimenti alieni ecc.).
      Ma, a prescindere dalla “religione fai da te” creata dal singolo guru e che mette dentro di tutto a m0′ di minestrone, resta il fatto che tutti questi personaggi chiedono soldi ed inducono (con minacce o lusinghe) a sborsare un sacco di soldi i loro adepti, che quasi sempre sono plagiati e dipendenti patologicamente dal guru in questione.

      Poi, al di là della truffa con sborsamenti di cifre enormi, non dimentichiamoci quando tali guru non si limitano solo a chiedere soldi, ma anche, abusano sessualmente delle donne adepte e delle loro bambine.

      • giacintobutindaro scrive:

        Nel video viene presentato come pastore evangelico, quindi ribadisco fino a prova contraria lo è. Ma poi perchè tirare in ballo le ADI in questa circostanza? E’ evidente che non è un pastore ADI! Lo vedono tutti. E poi mica ci sono solo le ADI! Di chiese Evangeliche ce ne sono una marea, conosciute, meno conosciute, e sconosciute. Credo che voi l’ambiente evangelico a livello mondiale non lo conosciate. Ci sono pastori evangelici che assomigliano a prelati di altre confessioni anche come sono vestiti ed anche come parlano ed agiscono … E poi nell’ambiente evangelico di personaggi come questo, ma meno folkloristici ce ne sono molti, anche nelle denominaioni pentecostali ufficiali, assetati di denaro, che promettono soldi in cambio di guarigioni e liberazioni, ma lo fanno in maniera meno esplicita ma lo fanno. Quindi a mio avviso questo ‘santone’ rappresenta molto bene tutti quei sedicenti pastori evangelici che estorcono denaro alle anime

  7. Massimo scrive:

    Giacinto, scusami se ritorno sull’argomento, ma da ricerche che ho ritenuto giusto effettuare in google e per quello che mi è stato possibile, ho potuto appurare che questo signore, di cui al video da te postato e che oramai abbiamo tutti visto, si faceva chiamare Pastore o anche Maestro ARONNE, e quella specie di chiesa che aveva messo in piedi, per così dire, e che è nel video, l’aveva denominata “Nuova Gerusalemme”, sita a Barletta in via Venezia, 104. Dall’articolo che ora ti posto redatto dal giornalista Mario Sculco di Barletta Viva, si evince che lo stesso “si spacciava per pastore evangelico “, ma non lo era affatto! Un vero truffatore!
    Ecco i link :

    https://www.barlettaviva.it/notizie/il-ritorno-del-santone-le-iene-portano-bene-a-barletta/
    https://www.barlettaviva.it/notizie/il-falso-santone-scappa-dalle-iene-e-arriva-a-barletta/
    Quindi il servizio delle Iene è reale, vero, mentre è l’uomo, che si spacciava per santone, che era un falso pastore evangelico.
    Pace.

    • giacintobutindaro scrive:

      Quindi è come uno dei tanti altri falsi pastori che esistono anche nelle denominazioni evangeliche, falsi nel senso che non sono stati stabiliti da Dio. Non cambia niente.

      • Massimo scrive:

        Ne avevi già parlato di questo personaggio ancora il 14 maggio 2010 in : “Secondo servizio delle Iene contro il ‘pastore’ Aronne Ebenezer /Chi ha orecchi da udire, oda” e parimenti ne ha parlato Nicola Martella nel suo blog ” Aronne Ebenezer, santone ciarlatano? Parliamone” di N. Martella.
        Credo che si sia oramai chiarito e detto tutto!
        Pace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.