«Il pastore volante»

Pensavate di avere visto già tutto? Vi siete sbagliati. Ecco a voi «il pastore volante», che parla del ritorno di Gesù dal cielo e chiede alla comunità mentre è sospeso in aria: ‘Siete pronti per il Suo ritorno?’ E lui risponde: ‘Amen’. Ah, un ultima cosa, questa è una Chiesa Battista Missionaria, e le Chiese Battiste Missionarie credono nella falsa dottrina ‘una volta salvati sempre salvati’ (http://missionarybaptistchurches.com/beliefs.html)

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Comportamenti disordinati e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a «Il pastore volante»

  1. raffaele scrive:

    Forse gli fanno male i piedi. A parte gli scherzi ormai non mi meraviglio più di nulla. Le pecore vanno pasturate e ammaestrate non intrattenute con show. Pace Giacinto e buonanotte😪

  2. Massimo scrive:

    Eh..Giacinto, sono più propenso a credere che questo ragazzo abbia visitato a Febbraio di quest’anno la bella Venezia e sia rimasto letteralmente folgorato dalla leggiadria di questa ragazza nell’ultimo Carnevale, nella coreografica performance ultra secolare nota come “Il volo dell’Angelo” e ha così voluto provare il brivido d’imitarla! Eccola: http://www.carnevale.venezia.it/evento/il-volo-dellangelo/
    Chissà…presto qualcun’altro s’ispirerà invece al Carnevale Cinese e vai… col Dragone! Davvero Giacinto la fantasia di certi stolti supera di gran lunga la realtà e le studiano di notte per poter meravigliare poi di giorno le loro pecore semplicione e sempre desiderose di novità! So Giacinto che sei contro il Carnevale, ma è anche vero che certuni da esso prendono anche certe ispirazioni, soprattutto quando le loro pecore sono di bocca buona, ovvero sono abituate a mangiar di tutto!
    Pace.

  3. Pasquale Ferrini scrive:

    Fratelli in Cristo, pace.
    Quando pensi di aver visto tutto, allora è il momento che non hai visto ancora niente!!! Se me lo avessero raccontato senza vederlo non ci avrei creduto: assurdo.
    E questa sarebbe la chiesa? E questi sarebbero i cristiani, cioè i seguaci di Cristo? Questi dovrebbero ereditare il Regno di Dio? Vergognatevi; prima di tutti il pastore (pastore?) svolazzante, secondo tutti quelli che guardano acconsentendo ad una simile buffoneria.
    Fratelli, permettetemi di citare un brano della Parola di Dio il quale mi sembra adatto alla situazione che si è venuta a creare nelle chiese: «Nel paese si è commessa una cosa spaventevole e orribile: i profeti profetizzano falsamente, i sacerdoti governano in forza della propria autorità e il mio popolo ha piacere che sia così. Ma cosa farete quando verrà la fine?» Geremia 5:30-31.
    Notate l’ultima frase di Geremia? E’ proprio vero che il popolo ha piacere di ciò. Pace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.