Quelli che si traggono indietro – Predicazione del 5 Dicembre 2018


Scaricala da qua

Questa voce è stata pubblicata in Mie predicazioni audio e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Quelli che si traggono indietro – Predicazione del 5 Dicembre 2018

  1. Massimo scrive:

    Quanta chiarezza c’è Giacinto nella Parola di Dio, ma per i disobbedienti risulta difficile e di confusione! La tua predicazione è stata molto chiara a riguardo di questi poveri illusi che una volta salvati, saranno invece per sempre dannati se non perseverano nella fede in Gesù e nella sua Parola, fino alla fine!
    L’Apostolo Paolo è altrettanto chiarissimo, ma loro non lo amano, perchè non gliene importa proprio nulla d’imitarlo!
    Vorrei soffermarmi Giacinto sulle parole pronunciate da Gesù in Luca 8:13 in cui ancor più chiaramente dice di costoro che ricevono la Parola con gioia, ma NON HANNO RADICE, credono per un certo tempo, ma quando viene la prova, si tirano indietro”. E’ gente pertanto, senza radice alla stessa stregua di quella casa fondata sulla sabbia che Gesù cita in Matteo 7:25-26. E’ gente che non ha radice perchè non sono radicati e fondati nell’amore di Gesù e della sua Parola (Efesini 3:17-18).
    E’ gente senza radice perchè non sono radicati e edificati in Lui e rafforzati dalla fede (Colossesi 2:6). E’ gente che salvata ma senza radice è destinata ad essere spazzata via, a lungo andare odierà Gesù e la sua Parola, è gente senza fede.
    E’ scritto : “Egli si metterà seduto, come chi raffina e purifica l’argento, e purificherà i figli di Levi e li raffinerà come si fa dell’oro e dell’argento…” (Malachia 3:3).
    Ancora : “Metterò quel terzo nel fuoco, lo raffinerò come si raffina l’argento, lo proverò come si prova l’oro..” (Zaccaria 13:9) .
    Ma se è gente senza radice, come pianticelle verranno strappate via dalla terra dal primo soffio di vento! E’ gente che una volta salvata sarà per sempre dannata!
    Pace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.