ADI: Stai soffrendo? Canta che ti passa!

Questa voce è stata pubblicata in Assemblee di Dio in Italia, Confutazioni e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a ADI: Stai soffrendo? Canta che ti passa!

  1. Paola De angelis scrive:

    Grazie fratello io una volta seguivo questo pastore nelle sue dirette su radio EVANGELO isola del crotonese, ho notato delle discrepanze allora quando lo ascoltavo, ma non sapevo che sarebbe diventato così, le ho fatto notare, e non sono più stata invitata alle sue dirette, beh come dire a questo punto se tanto mi da tanto meglio cosi

  2. Raffaele scrive:

    A voglia di cantare, ma a questo non gli passa mai. Meglio Colossesi 3:16-17😍

  3. Massimo scrive:

    Ecco Giacinto, cosa credo personalmente intendesse dire il pastore Perugini col consiglio stando sopra il pulpito di una Chiesa Cristiana Evangelica Pentecostale ADI :
    https://www.youtube.com/watch?v=OYxooyBioHk

    Anzichè esortare le sue pecore di affidarsi totalmente al Signore in piena obbedienza e sottomissione alla sua Parola, di affidarsi alla scienza degli uomini!
    Mi sbaglio forse? Eh.. Giacinto, loro sì che sono ragazzi avveduti!
    Pace.

  4. Massimo Samadello scrive:

    Giacinto, sai niente di una casa pastorale ADI di Catania in via Susanna 72?
    https://www.youtube.com/watch?v=tOXYuwHa_LQ
    il Pastore Lombardo altresì chiama “mammalucchi” alcune sue pecore!
    Sapevi che le ADI il 22 dicembre 2017 con lettera avente prot. n° 59011 a firma di Davide Di Iorio, hanno ufficialmente stretto comunione con la Tenda Cristo è la Risposta?
    E del F.llo Bracco Roberto, apprendo da questo pastore che fu perseguitato più dalla sua chiesa, ovvero dalle ADI, che dai fascisti durante quel regime : https://www.youtube.com/watch?v=zo8dOpuusc0.
    Pace.

    • giacintobutindaro scrive:

      sulla casa pastorale bisognerebbe chiedere a Paolo Lombardo. Il resto delle cose le conosco

      • Massimo Samadello scrive:

        Magari qualcuno anche di quella chiesa potrebbe saperne di più, anche in merito a quelle due presunte famiglie, come indicato nel video, che pare vi abbiano abitato.
        Pace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.