Golden Globes 2019, l’attore Christian Bale ringrazia pubblicamente Satana

7 gennaio 2019

Christian Bale, premiato come miglior attore in un film musical o in una commedia per il suo ruolo da protagonista in Vice, ha ringraziato anche Satana nel suo discorso sul palco della cerimonia di premiazione dei Golden Globes. La notizia è stata accolta con entusiasmo dalla Chiesa di Satana, che su twitter lo ha acclamato: “Hail Christian! Hail Satana!”, si legge sulla loro pagina ufficiale. Le sue parole sono state: “Ringrazio Satana per avermi ispirato nell’interpretazione del vicepresidente Dick Cheney”. Sul palco dei Golden Globes per ritirare il premio assegnatogli dalla Stampa Estera hollywoodiana, Christian Bale ha voluto dunque ringraziare anche Satana, oltre alla moglie e alla famiglia. Ecco dunque l’ennesima prova di quanto il mondo dello spettacolo sia pieno di Satanismo. Ah, quanti hanno fatto un patto con Satana per avere soldi e successo! E alla fine si ritroveranno poi nelle fiamme dell’inferno. Quante anime seduce Satana!

Giacinto Butindaro

Fonte della notizia: Il Fatto Quotidiano


Questa voce è stata pubblicata in Massoneria, Satanismo e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Golden Globes 2019, l’attore Christian Bale ringrazia pubblicamente Satana

  1. Maria scrive:

    Non mi stupisce, il cinema è al servizio di Satana; escono molti film e telefilm (vedi la notizia di “Sabrina vita da strega”) che promuovono il satanismo e il culto a Satana, che lo adorano e ormai non si nascondono neanche più, ma il tutto è fatto alla luce del sole.

    Se questo attore ha sentito il bisogno di ringraziare Satana pubblicamente, sta pubblicamente affermando di essere stato ispirato da lui.

    Inoltre, notate che è vestito di nero: i satanisti amano molto vestirsi di nero.

  2. Gianluca scrive:

    Efesini 2:1-2
    “1 Dio ha vivificato anche voi, voi che eravate morti nelle vostre colpe e nei vostri peccati, 2 ai quali un tempo vi abbandonaste seguendo l’andazzo di questo mondo, seguendo il principe della potenza dell’aria, di quello spirito che opera oggi negli uomini ribelli”.

    E’ interessante capire come si tenti di spiegare una dichiarazione simile quando le parole non lasciano alibi alcuno.
    Il commento, riportato sotto, spiega chiaramente come lo spirito, che opera oggi negli uomini ribelli, ispiri un modo singolare di giustificare un’affermazione, purtroppo, precisa ed inequivocabile.

    “Una frase ironica che lascia intendere come secondo l’attore Cheney incarni il male supremo, un male infernale che solo Satana può conoscere così bene. Per Christian Bale non può essere stato nessun altro oltre a Lucifero stesso a donargli l’ispirazione per riprodurre questo male sullo schermo. Bisogna ricordare che Cheney è stato criticato più volte per le sue politiche riguardanti la guerra in Iraq e per aver sostenuto la seconda guerra del Golfo”. (https://www.lascimmiapensa.com/2019/01/07/christian-bale-satana-golden-globes/)

    La tattica è sempre la stessa: l’utilizzo della dialettica per confondere e manipolare le parole altrui per un proprio tornaconto personale. Niente è ciò che sembra…

    Poiché Il pensiero dominante, della filosofia di questo mondo, è quello di relegare Dio e il diavolo ad un retaggio medievale, questa spiegazione, surreale, ne è la prova tangibile.
    Sembrerebbe la stessa abilità che utilizzano coloro che contorcono le Sacre Scritture per sviare e confondere le menti dei semplici, portandoli lontani dall’Iddio vivente e vero.

    Ma il messaggio di questo Bale è arrivato chiaro e forte e, ad Hollywood, chi ha inteso il vero significato sono in tanti, poiché membri della stessa famiglia.

    A coloro, però, che dovessero ancora desumere, dalle parole di questo attore, un’allegoria piuttosto che il vero significato che lo stesso vorrebbe attribuirle, e cioè ringraziare il suo “padre” ispiratore, dovrebbero spiegarmi che interpretazione dare alle parole che la chiesa di satana ha pronunciato in suo onore, ovvero:

    – Per noi satana è un simbolo di orgoglio, libertà e individualismo, e costituisce una proiezione metaforica esteriore del nostro più alto potenziale individuale. Così come dimostrano il talento e la capacità del signor Bale, che gli hanno fatto vincere il premio, com’è giusto che sia.”

    – Anche la figlia di Cheney ha commentato che satana ha ispirato Bale, oltre al film, anche per l’aggressione nei confronti della propria madre e della sorella che gli costò l’arresto. (https://twitter.com/Liz_Cheney)

    Qualora questo non bastasse ancora ad individuare l’origine dell’ispirazione di questo attore, per fugare, definitivamente, qualsiasi dubbio, il terzo indizio ci viene dalla Parola di Dio che commenta, in maniera diretta, le azioni e le parole compiute e pronunciate da tutti questi uomini:

    – Giov. 8:44 “Voi siete dal diavolo, che è vostro padre, e volete fare i desideri del padre vostro…”.

    Di solito, In tribunale tre indizi fanno una prova.

  3. Luca scrive:

    Ho letto su alcuni siti di cristiani evangelici americani tutta una serie di indizi che mostrano come Bush Jr. sia un satanista, e lo stesso vale per Cheney, Rumsfeld, Clinton, Obama….e per alcuni di questi, iniziando da Bush, ci sono anche indizi che siano pedofili.

  4. Massimo Samadello scrive:

    LUCA, se anzichè scavare col badile, prendessimo una ruspa, chissà cosa troveremmo più in profondità, riguardo a tante alte cariche istituzionali nel mondo.
    Se Giacinto permetterà, ascolta Luca questo generale dei CC. in pensione, a proposito di George Bush Junior, 43° Presidente degli USA e mi piacerebbe che ascoltasse anche Silvana Iodget, che in questo blog si sta spendendo molto nel tentativo di giustificare Billy Graham, il consigliere spirituale di tanti Presidenti USA, tra cui anche il sopracitato. La Massoneria e le URL Logge quanto contano. E che ognuno ne tragga le debite e più sincere valutazioni, usando però la mente di Cristo:
    https://www.byoblu.com/2017/11/19/lex-capo-di-stato-maggiore-in-iraq-bush-jr-e-berlus
    Pace.

  5. Massimo Samadello scrive:

    Se permetti Giacinto, ho considerato una cosa e se lo ritieni, vorrei passarla ad altri, ovvero che questo attore cinematografico, in un momento di grande successo per la sua carriera e vita personale, in mezzo a tanta gente non si è affatto vergognato di ringraziare pubblicamente oltre che la moglie, famiglia ecc… anche Satana per averlo ispirato! Mentre ho conosciuto ahimè, a suo tempo, quando frequentavo una comunità evangelica ADI, qualche fratello in particolare, benchè fosse convertito da anni, col quale m’ incontravo nel locale di culto specialmente di domenica, condividendo quindi insieme sia i culti che la santa cena quando capitava, ma che non ho mai e ribadisco mai, sentito innalzare una benchè minima preghiera di lode o di ringraziamento al Signore…mai! Come pure non li ho mai visti scollarsi dalla loro sedia, alzarsi e proferire in mezzo all’assemblea, quindi pubblicamente, nemmeno due parole di testimonianza, facendo partecipe la fratellanza magari di come il Signore li aveva salvati, di come aveva operato nelle loro vite, come il Signore li stava aiutando a crescere nelle sue vie, le svariate prove in cui magari si erano trovati in certi momenti e di come il Signore era intervenuto liberandoli da pesi, pericoli, avversità, problemi di svariata natura, le vittorie che avevano anche ottenuto nei combattimenti per la fede in Gesù e la sua Parola! Mai niente! E mi chiedevo, tra me e me, come fosse possibile tutto ciò? Com’era possibile che uno che diceva di aver creduto, di essere salvato, che pretendeva di essere chiamato fratello, non avesse mai avuto nell’adunanza comune, una sola parola di ringraziamento, di lode, di riconoscenza verso il suo Salvatore?
    Questi, ma grazie a Dio pochissimi, rimanevano sempre zitti, muti, immobili come statue davanti all’Eterno! Eppure è scritto : ” Nell’amore non c’è paura” (1° Giovanni 4:18). Erano forse dei credenti timidi? Eppure è scritto :” Dio infatti ci ha dato uno spirito non di timidezza, ma di forza, d’amore e di autocontrollo. Non aver dunque vergogna della testimonianza del nostro Signore, nè di me suo carcerato” (2° Timoteo 1:7-8). Ma le statue citate sopra avevano davvero lo Spirito di Dio o invece un’altro spirito che tappava del continuo la loro bocca? Mi ricordo di almeno due fratelli anziani in particolare, con decenni di conversione alle spalle, confusi in mezzo all’assemblea, ma di non averli mai una volta sentiti testimoniare o pregare pubblicamente. Mentre quelli del mondo li vediamo e li ascoltiamo…. non hanno alcuna paura nè timidezza di sorta, nè si fanno alcun scrupolo nell’innalzare pubblicamente Satana!
    Qui l’attore Christian Bale lo vediamo allegro e sorridente e l’abbiamo sentito chiaramente proferire poche parole sì, ma le ha dette e di ringraziamento verso Satana, motivando la sua riconoscenza e l’ha fatto davanti a tantissime persone, davanti alla telecamera e il video ha fatto il giro del Mondo e di riflesso i Satanisti che fanno? Lo acclamano!
    Ho scritto questo Giacinto, affinchè quanti si riconoscono in quelli che ho citato sopra, chiedano al Signore, se davvero gli appartengono e hanno creduto in Lui, che dia loro lo Spirito Santo affinchè li spinga ad alzare la loro voce almeno nell’assemblea, nella comunità riunita cui appartengono, pregando, testimoniando senza paura, nè vergogna! La testimonianza è vero va data a quelli di fuori, ma anche nell’assemblea per incoraggiare, fortificare ecc… quanti sono ancora deboli nella fede! Non sanno che chi si vergogna di Lui, il Signore parimenti si vergognerà di loro un giorno? La preghiera non è forse un profumo di odore soave che sale a Dio? Egli si compiace dei suoi figlioli quando gli rendono l’onore e la gloria che gli spetta! E che i pastori provino gli spiriti se sono da Dio, non si preoccupino solo della quantità numerica e che vengano occupate quante più sedie possibili nei loro locali di culto! Quelli del mondo non si vergognano affatto di ringraziare ed innalzare il loro signore e padrone nei luoghi dove si trovano; che lo facciano anche i santi riscattati da Dio, se davvero lo sono; riscattati a caro prezzo, ovvero dal sangue prezioso versato dal nostro Signore Gesù Cristo sulla croce! Pace ai santi tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.