Dalla musica satanica a Cristo Gesù

E’ una testimonianza che a leggerla mi ha fatto veramente riflettere a tante cose, e mi ha portato a glorificare Dio per la misericordia che ha mostrato verso Lorenzo liberandolo dalla potestà di Satana (nella foto a sinistra come era prima). Condivido dunque con voi, fratelli, questa testimonianza affinché anche voi possiate riflettere e glorificare il nostro grande Dio per mezzo di Gesù Cristo. 

Giacinto Butindaro

Dalla musica satanica a Cristo Gesù

Cari fratelli in Cristo, approfittando di quello che il fratello Giacinto pubblica contro il diavolo e contro la musica Rock, voglio raccontarvi la mia testimonianza.  
Purtroppo la musica è una delle più grandi insidie che il maligno possa fare. Può diventare un nettare dolce e una malattia al tempo stesso. Può diventare una droga e una vera e propria idolatria. Chi vi parla è un ragazzo di 37 anni che si allontanò dal Signore quando era piccolo per approdare al male più oscuro (avevo 15 anni se non erro). Per me la musica ERA un vero e proprio idolo e vivevo per essa al 100%. Da piccolo mi allontanai dal Signore sia per colpa della musica che per atti di bullismo (non ho mai avuto il coraggio di dirlo ma oggi lo dico pubblicamente senza vergogna). Il tutto avvenne gradualmente, fu come una piccola carezza che mi ghermì e mi fece schiavo di Satana. Il tutto però partì dalla musica.  Vi spiegherò cosa mi accadde perché quando mi venivano dati degli ammonimenti, io me ne facevo beffe. Dicevo: siete voi che parlate del diavolo mica le canzoni che ascolto! Da un piccolo fuoco che non spensi, divampò un incendio inarrestabile che mi fece vagare nell’odio, nella disperazione e nel peccato fino a quando il Signore non ha avuto pietà di me questa estate.
Fu proprio grazie al festival di Sanremo che mi innamorai della musica (odiavo la musica prima). La scintilla fu proprio Sanremo! Fui ammaliato da un gruppo ospite del festival chiamato Kula Shaker che cantava in sancrito e in inglese (faceva rock). Non avevo mai ascoltato nulla del genere, rimasi affascinato dall’atteggiarsi del cantante e del suo essere trasgressivo. Fu quello il mio primo disco, da questo gruppo, passai al Brit pop degli Suede, fino ad approdare al Rock (il tutto in pochissimo tempo). Seppur le liriche non fossero diaboliche io avevo già messo al primo posto nel mio cuore la musica. Quando scoprii il rock, fu l’inizio della fine. Ero molto molto arrabbiato in quel periodo per via degli atti di bullismo, volevo morire e pregavo sempre di morire. Provavo sempre ira e odio inoltre mi sentivo terribilmente solo perché mi allontanai dal Signore.

La musica rock mi piaceva e mi appagava. Scoprii gli U2, gli Aerosmith, i Deep Purple e Marilyn Manson. Su quest’ultimo, mi affascinò quella sorta di anticristianità che aveva. Vedevo tutto come un gioco, più mi faceva paura e più mi attraeva. Intanto fratelli avevo avviato già un processo di trasformazione esteriore inconsapevole. Mi feci crescere i capelli lunghi, mi vestivo sempre di nero senza capire il perché (poi notai che tutti i ragazzi che ascoltavano metal si vestivano di nero) e sognavo di suonare la chitarra (avevo 15 anni se ricordo bene). Da Manson, passai a gruppi metal ancora più diabolici. Scoprii gli Iron Maiden, i Mercyful fate che diventò il mio gruppo preferito e nei quali concerti accadevano sempre cose strane. Da lì andavo sempre di male in peggio. Era un mondo nuovo, mi attraeva, inoltre lo vedevo come una piccola perla perché nessuno dei miei coetanei ne conosceva l’esistenza. Conosciuti gli Scorpions iniziai a studiare la chitarra. Però più avanti andavo, più sentivo l’esigenza di esagerare. Iniziai a frequentare di nascosto dai miei genitori (erano evangelici) delle chat di Heavy metal su IRC (era il 96) e un ragazzo mi portò al satanismo attraverso un portale che si chiamava “Il tempio di Satana.” Avvenne tutto via internet. Il loro motto era una frase di Milton che diceva: «Meglio padroni all’inferno che schiavi in paradiso». Iniziai a documentarmi sul Satanismo, a frequentare le loro ML ed ebbi file sulle varie iniziazioni e su come sottomettere i demoni. Iniziai anche a conoscere ragazzini che venivano attratti da me per via di questo mio modo di essere diverso. Ero adolescente, non ancora maggiorenne. In chat questo gruppo di Satanisti su internet, usava dei nickname con nomi di demoni (cosa che purtroppo per tanti anni ho fatto anche io). Io ero vicino al Satanismo di Lavey e si sposava su principi che dentro di me avevo sempre sostenuto. Inoltre venni a sapere di alcuni esoteristi come Alister Crowley tramite Ozzy Osbourne, approdai ai Black Sabbath. Avevo molti documenti e pratiche su iniziazioni al Satanismo, ma non volli mai incontrarli di persona, loro si riunivano a Torino. Sostenevano che con la clavicola salomonis si potevano dominare i demoni e fargli fare ogni cosa tu volessi e desiderassi.
Tuttavia, non mi sentii mai in cuor mio di fare il passo supremo, con iniziazioni o invocazioni diaboliche perché dentro di me avevo paura di cadere in un burrone e di non risalire mai più. Pensavo: «E se Dio non mi perdonasse un giorno?» Eppure provavo molta rabbia. Il tempo passava, diventai manipolatore e calcolatore e questo si rifletteva anche sui miei amici di scuola, facevo vedere il Diavolo come un gioco, ci si faceva delle risate, intanto loro cadevano, venivano attratti da me perché esteriormente mi vedevano diverso e questo mio essere maligno li faceva sentire forti. Ricordo un mio amico che amava tantissimo i Litfiba che insieme a me cantava la canzone «El Diablo» (l’unica che mi piaceva di quel gruppo ed è proprio quella che ha linkato tempo fa il fratello Giacinto – https://labuonastrada.wordpress.com/2019/02/14/contro-il-satanista-piero-pelu/). Io all’epoca dicevo che i Litfiba non erano satanici, perché erano diversi dai gruppi metal che conoscevo, ma oggi posso dirvi con tutta certezza che lo sono. Iniziai a comprare le riviste di Heavy Metal (era il periodo in cui scomparve Fabio Tollis e apparivano le sue foto come scomparso sulle riviste metal e che dopo tanti anni dopo si scoprì che avvenne per via delle bestie di satana).

Frequentavo ragazzi con gravi problemi familiari e che avevano con me la passione per la musica metal. Eravamo tutti uniti dalla musica e da una cosa che ora mi fa riflettere molto… eravamo tutti depressi e volevamo morire. Sì, fratelli, avete letto bene, parlavamo della morte ogni giorno. Io amavo una canzone dei Type 0 Negative che si chiamava: «Ti amo morte». Ho cercato tantissimo la morte in quel periodo e dentro di me spesso mi venivano pensieri di suicidio ma non lo commettevo perché sapevo che mi sarebbe aspettato l’inferno. Per tutta la vita ho avuto pensieri che mi dicevano che l’inferno e il paradiso non esistevano eppure ogni volta che avevo timore di morire pregavo dentro di me il Signore che mi facesse andare con lui. Spesso quando vedevo gente che insultava il Signore provavo tristezza e mi opponevo eppure dentro di me seguivo la via del male.
Me lo facevano notare spesso le persone questa sorta di strano dualismo. Ad esempio, non mi sono mai tatuato in tutti questi anni perché dicevo che non mi piacevano ma in cuor mio sapevo che era vietato dalla Bibbia.  Purtroppo alcune persone che frequentavo all’epoca si sono suicidate, sono passati alla droga e io stesso che cercavo di morire non ci riuscivo. Dormivo per strada, nella stazione di notte, mi ubriacavo, sfidavo chiunque con lo sguardo e con altri modi. Negli autobus nessuno si sedeva accanto a me. Desideravo la morte che non arrivava mai. Ringrazio il Signore che non mi capitò mai nulla. Eppure credetemi fratelli, ho rischiato tantissime cose perché non mi sono fatto mancare nulla, nemmeno la droga. Più passavo il tempo e più m’incattivivo fino a che mi regalai per i miei 18 anni un disco dei Mayhem che feci arrivare dall’estero. Da lì in poi mi votai completamente al death e al black metal per tantissimi anni diventando un grande esperto. Avevo molte false identità su internet, scrivevo per una fanzine, suonavo in una band di matrice satanica, usavamo il face painting e perseguitavo i gruppi che per me erano considerati poser (non autentici). Inoltre per parecchi anni diventai anche un patito di Hitler e del nazismo. Passai ad ascoltare gruppi che facevano delle vere e proprie messe nere come i Death ss a gruppi che avevano al loro interno omicidi e amanti di ogni genere di depravazione.
Debbo confessarvi una cosa, dentro di me però non riuscivo mai ad essere autentico nel male, c’era sempre un certo senso di pietà, mi davano fastidio i bestemmiatori, odiavo anche alcuni discorsi antisemiti, provavo pietà per gli ebrei infatti quest’idea del nazismo iniziò a passarmi in fretta. Vedevo molti ragazzi che erano proprio spietati e io spesso li fermavo. Ricordo un ragazzo che conobbi in chat che mi chiese se sapevo dove comprare una pistola e io lo sconsigliai. Tuttavia andavo da un abisso all’altro. Mi appassionai ai manga Diabolici come (Devilman che guardavo in tv da piccolo, Death Note, Kahn, Berserk, etc. etc.) amavo i fumetti come Dylan Dog i giochi di carte come MAGIC ed ero anche amante dell’hacking e di tutte le cose che mi dessero potere su qualcuno. Inoltre stravedevo per i film horror fin da bambino. Conoscevo il film «L’esorcista» a memoria fin da quando avevo 12 anni. Ero molto bravo a manipolare le persone e a fargli credere tutto quello che volevo. Mentivo sempre, soprattutto alle persone che amavo di più. Credevo alle mie stese menzogne. Mi capitò anche un periodo dove incontrai lo spiritismo e la divinazione ma non mi sono mai accostato a queste pratiche: avevo timore di spingermi oltre.
Passata la rabbia, passate tante cose, abbandonai quel mondo estremo, tuttavia ascoltavo sempre la musica heavy metal e la musica rock. Ero un grande appassionato di videogiochi e tutti erano di matrice maligna con nomi diabolici e con demoni presenti all’interno. Frequentavo forum su internet dove si parlava di spiriti etc etc e lì conobbi una ragazza che con me aveva in comune tutte queste pratiche. Tutte le mie amicizie ovviamente erano su questa riga.

Un giorno però mi capitò un laringo spasma e stavo morendo. Durante quella cosa non ebbi nemmeno modo di pentirmi anzi mi veniva da ridere per la fine che stavo facendo (ero di un cinismo allucinante). Dopo quello, mesi dopo iniziai ad avere una strana malattia. Non potevo nemmeno più camminare, mi stendevo a letto senza forze seppur tutte le analisi erano ottime. Non riuscivo nemmeno a prendere mio nipote in braccio. Non mi ero mai sentito in quello stato. Era terribile. Per puro caso, sentii su radio evangelo un fratello guarito dalla distrofia muscolare, mi ricordai che tanti anni prima mi era capitato sottomano il blog di Giacinto Butindaro e vi debbo confessare che spesso lo guardavo con goliardia, soprattutto quando alla «Zanzara» disse che Dio faceva tremare la terra per via della sua ira. Anche quando andavo in chiesa erano cose alle quali non credevo. Credevo solo ad alcune cose.

Tuttavia fratelli, in verità, posso dirvi che dopo aver ascoltato una predicazione del fratello Giacinto dentro di me, si accese un fuoco inarrestabile. Ebbi il terrore di Dio, credevo anche alle virgole della Bibbia (che da piccolo mettevo in discussione). Chiesi a Gesù il perdono di tutti i miei peccati (disgustosi che avevo fatto) e finalmente mi sentii felice perché non mi sentivo più solo. Iniziai ad accorciarmi i capelli fino a tagliarli definitivamente (per me i capelli erano un culto). Tuttavia avevo un problema con il mio gruppo musicale che per me doveva diventare un lavoro (era il Nostro periodo di maggior successo in quanto stavamo avendo un contratto e suonando in giro). Il fratello Giacinto mi disse di rinunciarvi in quanto non era un lavoro onesto, però dentro di me trovavo sempre scuse. Ancora la musica era un ostacolo. Un giorno il mio batterista linkò la locandina “scherzosa” dove avremmo dovuto suonare per l’anticristo (non era mai successo). Appena vidi quella locandina, avvertii una sorta di malessere, mi sentivo morire,  perché poi dicevo dentro di me: «Ma dai, suona! E’ uno scherzo, cosa sarà mai? Non offenderai Dio, pensa al danno che farai ai tuoi amici! Mica suoni per l’anticristo davvero! E’ solo una locandina su internet». Fratelli mi sentivo svenire, fu quella poi la mia occasione (senza nessun preventivo) dove mi ribellai al mio gruppo, rifiutando di suonare a quella serata, dove poi annunciai che avrei lasciato la band e dove proclamai di essere un figlio di Dio. Ebbi anche l’occasione di parlare di Dio ad alcuni di loro. Tuttavia avevo ancora delle cose in sospeso. Avevo preso tutti i miei dischi e vinili diabolici e li avevo conservati in cantina, ne avevo tantissimi e rarissimi era un tesoro vero e proprio. Ebbi un sogno particolare in cui c’era il vinile del mio gruppo preferito che suonava all’improvviso in casa, avvenivano degli scoppiettii nei mobili, sembrava che si stesse per manifestare il male. Ad un certo punto il disco si distrusse in mille pezzi e mi svegliai immediatamente. Ebbi una forte sensazione che m’intimava di distruggerli. Io combattevo con questa sensazione e dicevo: «Ma tanto non li ascolto più, non ci tengo più, non riesco più ad ascoltare quella musica, sono seppelliti in cantina!» Eppure questa forte sensazione mi obbligava a distruggerli, era un po’ come quella che avevo avuto con il mio gruppo.
Non solo distrussi tutti i dischi diabolici che avevo ma anche quelli che avevo considerato più tranquilli. In più presi anche i libri di magia, racconti esoterici, manga diabolici e gettai via tutto. Ci misi un giorno intero.

Durante la mia conversione Dio mi guarì dal problema fisico che avevo e in più salvò la mia amica pagana con la quale ora siamo diventati dei fratelli in Cristo.  

Vi ho raccontato tutte queste cose per esortarvi.  Sono stato lontano dal Signore per più di 20 anni. Il maligno si nasconde in ogni cosa. Non ho raccontato tutte le cose che mi sono successe prima di cadere altrimenti non finirei più di scrivere, mi sono concentrato sulla musica e sul diavolo che all’epoca vedevo come una vittima e invece è bugiardo e ci odia. Parte con delle carezze, e usa molto lo scherzo come arma. Dallo scherzo poi si passa ai fatti. La mia passione per la musica è nata proprio da alcuni brani rock, mi toglievano le delusioni, la rabbia, mi facevano sentire unico eppure nel mio cuore c’era la notte perenne.
A rileggere le cose che scrivevo all’epoca mi ricordo la grandissima angoscia che avevo. Ho letto un mio racconto che ho trovato ieri mentre facevo pulizia e credetemi, mi sono spaventato, non pensavo di essere stato io ad averlo scritto eppure ero io e non mi riconoscevo.

Se ascoltate questa musica fratelli o avete figli che si avviano su questo sentiero (soprattutto i più piccoli) fate MOLTA attenzione. Io ero figlio di credenti, andavo al campeggio, il tutto è avvenuto subdolamente, nella mia casa, con segretezza. Appena notate un cambiamento nei vostri figli muovetevi prima che il danno sia fatto. Molti amici miei sono caduti nel suicidio, sono morti, sono stati sotto l’influsso di droghe.

Dopo la mia conversione, mese dopo mese, mi sono allontanato da moltissime cose. Avevo un vizio del quale pensavo di non potermi liberare e in un giorno è svanito(dopo la conversione). Ho messo le chitarre al chiodo, non riesco più ad ascoltare nemmeno una canzone del mondo (il quale per me è diventato spazzatura). Credetemi non desidero nulla, voglio solo servire il Signore e gli darei anche la mia vita e lo sento con tutto me stesso. Tuttavia appena mi sono convertito, mi è capitato di avvertire una lotta dentro di me, come se avessi una parte maligna e una buona. Ho poi scoperto che esiste una guerra spirituale (di cui ignoravo totalmente l’esistenza). Sono sette mesi che mi sono convertito al Signore Gesù Cristo e spesso ho avuto anche momenti di grande afflizione, ma sono felice nel Signore e sono riuscito anche a testimoniare del Signore.

Non prendete mai sotto gamba la musica, i videogiochi e alcuni giochi di carte. Queste cose arrivano facilmente a casa vostra ma poi guardate a me cosa è successo. Vegliate sui vostri figli, perché La gente quando mi vedeva da lontano scappava e io all’inizio mi facevo beffe degli avvertimenti.

A Dio sia la gloria in Cristo Gesù ora e in eterno. Amen

Lorenzo Maddaluno

Questa voce è stata pubblicata in Conversioni, Musica rock, Satanismo e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

52 risposte a Dalla musica satanica a Cristo Gesù

  1. fabio scrive:

    Pace,
    Lorenzo grazie per la tua testimonianza, ricordati sempre ciò che Gesù Cristo nostro Signore è Salvatore disse in Luca 7:40-47 Gesù allora gli disse: «Simone, ho una cosa da dirti». Ed egli: «Maestro, di’ pure». «Un creditore aveva due debitori: l’uno gli doveva cinquecento denari, l’altro cinquanta. Non avendo essi da restituire, condonò il debito a tutti e due. CHI DUNQUE DI LORO LO AMERÀ DI PIÙ?». Simone rispose: «Suppongo quello a cui ha condonato di più». Gli disse Gesù: «Hai giudicato bene». E volgendosi verso la donna, disse a Simone: «Vedi questa donna? Sono entrato nella tua casa e tu non m’hai dato l’acqua per i piedi; lei invece mi ha bagnato i piedi con le lacrime e li ha asciugati con i suoi capelli. Tu non mi hai dato un bacio, lei invece da quando sono entrato non ha cessato di baciarmi i piedi. Tu non mi hai cosparso il capo di olio profumato, ma lei mi ha cosparso di profumo i piedi. PER QUESTO TI DICO: LE SONO PERDONATI I SUOI MOLTI PECCATI, POICHÉ HA MOLTO AMATO. INVECE QUELLO A CUI SI PERDONA POCO, AMA POCO ».

    Con tutta la tua vita rendi gloria a Dio come già stai facendo cob la tua testimonianza e con la tua esortazione ai giovani e ai genitori a vigilare affinché satana sia sempre più smascherato con le sue macchinazioni di ridurre le anime in schiavitù.

    Rendo Grazie a Dio secondo che è scritto in Luca 15,7
    Così, vi dico, ci sarà più gioia in cielo per un peccatore convertito, che per novantanove giusti che non hanno bisogno di conversione.
    A Dio la gloria

  2. Nunzio scrive:

    Heavy black metal, Marilyn Manson, Merciful Fate, tutti esponenti del rock satanico. Musica mostruosa e cacofonica che contiene al suo interno messaggi satanici di invocazioni ai demoni espresse con voce gutturale e urlata (molte band si chiamano con nomi di demoni, come Behemoth, Belphegor), offese contro il Signore Gesù e Dio, (una band famosa si chiama “Rotting Christ”, “Cristo putrefatto”) blasfemia di ogni tipo (ci sono anche immagini oscene contro la madre di Gesù, che viene denudata), l’odio anticristiano, istigazione alle messe nere, al fare patti diabolici, a truccarsi come mostri vestendosi di nero, a leggere il Necronomicon e a vedere film horror truculenti (o anche pornografici).
    Purtroppo, tutto è legale perché viene fatto rientrare nella “libertà d’espressione”.

  3. Daniela scrive:

    Gloria a Dio, carissimo fratello Lorenzo, per l’immensa grazia che ti ha donato. Prego affinché la Sua gloriosa opera continui, edificandoti e rafforzandoti nella fede giorno dopo giorno secondo la Sua volontà.
    Grazie per questa testimonianza.
    Il Signore ti benedica grandemente

  4. Tommy Metal scrive:

    Salve, ho visto linkato questo vostro articolo su un profilo facebook che riportava notizie sul Metal, vorrei fare alcune precisazioni, da metallaro cristiano quale io sono:

    1) è vero che certo metal è satanico (Black, Death Metal) come si dice nella testimonianza, ma è anche vero che esiste eccome il Metal cristiano! Stryper, Narnia, Antivenom e potrei continuare, ci sono molti gruppi Black Metal cristiani (Unblack). Il metal cristiano è anche chiamato White Metal. Quindi non si deve generalizzare!
    2) Nel metal si parla di tanti argomenti, e comunque, anche chi parla di argomenti satanici o anticlericali non è detto che ci creda. Si parla in maniera figurata e allegorica, li si usano come metafore per esprimere la rabbia!
    3) Gesù non ha mai vietato di ascoltare la musica! Se fosse vivo ai giorni nostri predicherebbe usando i social network e quindi anche la musica moderna!
    4) Marilyn Manson non c’entra col metal, suonava rock.
    5) i Merciful Fate non suonano rock, ma un metal anni Ottanta (per l’epoca già pesante)
    6) Non ci vestiamo solo di nero, ma usiamo anche altri colori e magliette delle band colorate. Suggerisco di vedere le foto dei gruppi Glam Metal o Metalcore
    7) Chi usa il trucco solitamente appartiene alla scena Black Metal o Gothic Metal. Non ci trucchiamo da mostri, chi usa un make up a tinte horror è appartenente alla scena Batcave\Horrorpunk.
    8) La voce gutturale si chiama “growls vocals” ed è tipica del Death Metal\Brutal Death; lo scream si usa per il Black.

    Bene, spero di essere stato chiaro. Spero che avervi spiegato queste cose possa servire per farvi riappacificare con il Metal, una musica bellissima che può servire per predicare Dio e Gesù! o anche parlare di tanti argomenti interessanti. E non si fa propaganda al suicidio, si parla di morte, è vero, ma a scopo catartico. Certamente, come in tutte le cose, ci sono stati i criminali, ma anche nel cristianesimo ci sono stati tanti criminali (inquisitori, conquistadores, KKK ecc.), e questo non significa che tutti i cristiani siano criminali! anzi, molti metallari si occupano di volontariato, devolvono soldi per beneficienza (vorrei citare il gruppo Rezophonic che qualche anno fa ha devoluto i soldi per la costruzione di pozzi in Africa!)

    Un saluto, come fratelli in Cristo.

    • giacintobutindaro scrive:

      Salve, ho scritto un libro dove sono confutate le tue ciance.
      http://giacintobutindaro.org/2011/09/06/contro-la-musica-rock-cristiana/

    • fabio scrive:

      Pace Tommy,
      Il fatto che un gruppo musicale abbia fatto una donazione in affrica non li fa cristiani, tu dici di essere cristiano ma ricordi che cosa disse Gesù in Matteo 6,3 Quando invece tu fai l’elemosina, non sappia la tua sinistra ciò che fa la tua destra,
      Quindi che motivo c’è di fare sapere a tutti il dono fatto mentre invece ritengo che un cristiano dovrebreve attenersi scrupolosamente a ciò che si legge in Matteo 6:4 perché la tua elemosina resti segreta; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà.

      Quando sento tutte queste notizie in cui attori, persone famose si fanno immortalare in foto mentre donano assegni penso a quello che disse Gesù, “HANNO GIÀ RICEVUTO LA LORO RICOMPENSA”, si perché hanno cercato di piacere più agli uomini al mondo che a Dio mentre invece si legge in Giacomo 4:4 O gente adultera, non sapete che l’amicizia del mondo è inimicizia verso Dio? Chi dunque vuol essere amico del mondo si rende nemico di Dio.

      Tommy sicuramente non condividerai questa riflessione ma prova a riflettere sempre su ciò che disse l’apostolo Giacomo in 3:12
      Può forse, fratelli miei, un fico produrre olive, o una vite fichi? Neppure una sorgente salata può dare acqua dolce.
      Tu stesso Tommy hai detto al punto 1 che “è vero che certo metal è satanico (Black, Death Metal) come si dice nella testimonianza, ma è anche vero che esiste eccome il Metal cristiano!”

      No Tommy questa è una grande illusione perché non so possono servire a due padroni come Gesù ci ha detto in Matteo 6:24 Nessuno può servire due padroni; perché o odierà l’uno e amerà l’altro, o avrà riguardo per l’uno e disprezzo per l’altro. Voi non potete servire Dio e Mammona.

      Certamente credo che tu non ha caso sia capitato in questo blog e se leggerai la vita dell’apostolo Paolo che prima della sua conversione a Cristo si chiamava Saulo vedrai quante somiglianze con la testimonianza di Lorenzo e Prego perché Dio il Padre nel Nome di Gesù Cristo ti dia vista spirituale così che tu possa comprendere la chiamata di Colui che tutto muove secondo la Sua Volontà

      Pace

      • Tommy Metal scrive:

        Grazie per le risposte e il link al libro che leggerò ed eventualmente poi commenterò a fine lettura, ma vorrei solo ricordarvi che potrei citare tanti musicisti rock e metal che di bene ne hanno fatto eccome, suonando per concerti di beneficienza. O adesso devo pensare che li si giudica male (e si critica il bene che hanno fatto) solo perché vestono di nero, mettono un giubbotto di pelle, hanno capelli lunghi?

        Mi pare che moltissimi uomini che vestono in giacca e cravatta, tutti perfetti, non sempre si comportano rettamente, anzi! Non mi risulta che tanti dittatori o anche inquisitori si mettessero t-shirt metal o avessero i capelli lunghi! L’aspetto estetico non deve essere una discriminante. Anzi, ci sono stati serial killer come Ted Bundy che erano fisicamente attraenti e ben vestiti, e si è visto quanto fossero “brave persone”! e posso dire la stessa cosa di mafiosi vestiti impeccabilmente. Non è che perché uno si mette uno smalto nero, un po’ di trucco o dei jeans strappati o scrive canzoni dedicati a temi macabri, che questa persona sia incapace di fare del bene. anzi, ne fanno molto di più di tanta gente borghese benpensante.

        Di band cristiane ce ne sono tante, e se dicono di fare beneficienza non lo dicono “per farsi vedere” ma per spargere la notizia di modo che la gente venga ai concerti per devolvere i soldi a fin di bene. Altrimenti se se lo tenessero per loro, come sostenete in un vostro commento, come potrebbero coinvolgere tante persone?? non è logico.

        Vi lascio il link così potete controllare voi stessi che le mie non sono ciance:
        https://www.rockshock.it/rezophonic-124-pozzi-dacqua-e-nuovo-tour/
        hanno sostenuto anche progetti ambientalisti!
        quanti di quelli che criticano il rock\metal fanno altrettanto?

        “Se con i fondi raccolti con il primo disco è stato possibile costruire 120 pozzi, 12 cisterne e 3 scuole tra Kenia e Tanzania”
        “1 pozzo d’acqua costa all’incirca 2500 € e disseta dalle 150 alle 200 persone” spiega Mario Riso che per la sua attività si avvale della ONG Amref, sottolineando poi “il nostro obbiettivo è quello di provare a sensibilizzare le persone circa gli sprechi d’acqua che quotidianamente perpetriamo senza neppure rendercene conto. Non tutti possono permettersi di donare tempo e denaro al prossimo, ma tutti possono contribuire alla causa con queste attenzioni, perché il problema acqua diventerà grave anche in Occidente”.

        quindi non capisco perché parlando di musica metal si debba riportare sempre quei pochi casi di personaggi criminali che hanno fatto crimini (e poi è tutto da dimostrare se effettivamente ascoltavano metal o non era piuttosto una scusante per dare la colpa a qualcosa…) e mai cose come quella fatta dai Rezophonic. Cosa ne pensate? Non credete che un africano che adesso può bere a quel pozzo d’acqua fatto costruire con i soldi donati da un GRUPPO METAL, tramite la vendita di un cd fatto per beneficienza, ora sia contento? e stiamo parlando di musica metal, da voi condannata a prescindere. Questo non è fare del bene? io credo che Dio approva senz’altro.

        Riflettete… grazie di avermi letto.

        • Nunzio scrive:

          Tommy, mi rallegro che vuoi leggere il libro contro il rock, leggi anche il libro di Giacinto sulla massoneria.
          Lo puoi scaricare gratuitamente, basta che clicchi sull’immagine in alto a destra.
          Così vedrai che tanti simboli che vedi sui tuoi gruppi preferiti, magari simboli che ignori, perché sei ingenuo e li prendi per motivi geometrici astratti e innocui, sono tutti simboli massonici e perciò satanici, anche se vengono usati da band che si dichiarano cristiane.

          Pace

      • Tommy Metal scrive:

        guardi, signor Fabio, le linko giusto questi:
        https://www.youtube.com/watch?v=Uh05Qc2jGyI
        “Top 10 CHRISTIAN METAL”
        ce ne sono moltissimi altri, cerchi Lei stesso “White Metal” o “Christian Metal”. Anche qui in Italia abbiamo gruppi di christian metal.

        Potrei citare anche gli Evanescence (guidati da una splendida donna e bravissima cantante, Amy Lee) o altre band, le trova qui
        https://www.beliefnet.com/entertainment/music/8-bands-you-didnt-realize-were-christian.aspx?p=8

        è vero che esistono anche gruppi metal satanisti e pagani, e io stesso li ascolto (non ci vedo nulla di male perché so che fanno solo provocazione o comunque anche se loro ci credono realmente, è una loro scelta, io non devo per forza seguire quanto dice una band anche se la band mi piace. Per esempio non ho problemi ad apprezzare i Deicide, che sono satanisti, riconosco che fanno ottima musica, le loro idee non le condivido) difatti non ho detto che il ragazzo che ha fatto questa testimonianza ha detto cose sbagliate. Vorrei solo che si facesse notare che esistono anche tante band atee, cristiane e persino musulmane che suonano metal o rock. Non è che sono generi dedicati solo ai satanisti, eh!
        Non c’è un’inquisizione dei satanisti che vieta a qualcuno di suonare metal.
        E difatti musicisti cristiani ce ne sono eccome. Ma se non lo scrivete, sembra che per suonare metal si debba essere per forza satanisti o aspiranti suicidi. E questo è falso.
        E poi anche qui, per suicidarsi non è che si debba per forza ascoltare metal. C’è tanta gente che commette suicidi o omicidi e non sa neanche che il metal esiste. Magari ascoltano Celentano o Ramazzotti o Laura Pausini, però nessuno dice che questi autori pop incitano al suicidio.

        E poi, parlando di bestie di satana, ma scusate, ma gente che non ascolta metal non ha mai ucciso? i tanti femminicidi che capitano tutti i giorni, eh? Vi sembrano metallari quei tizi? proprio per niente! Ascoltare un cd, anche di musica violenta, non porta all’omicidio. difatti quegli omicidi avvengono per tutt’altri motivi.

        Comunque leggerò il link col libro, che mi sembra interessante.
        Grazie e un saluto a tutti.

        • fabio scrive:

          Pace Tommy,
          Ti confermo la mia preghiera perché tu possa comprendere ciò che ti è stato scritto nelle varie risposte così che tu possa giungere ALL’UNICA VERITÀ CHE È CRISTO GESÙ, vorrei se mi permetti fare memoria di ciò che si legge in Matteo 12:35
          L’uomo buono dal suo buon tesoro trae cose buone; e l’uomo malvagio dal suo malvagio tesoro trae cose malvagie.

          Tommy non si può servire Dio il Padre di Gesù Cristo che È VERACE ed allo stesso tempo satana che è menzognero, non è possibile e per quanto riguarda un cristiano deve chiamare bene ciò che è bene e male ciò che è male e certamente non sarà una giacca e una cravatta a fare un cristiano, ma un cristiano è colui che vuol conoscere Gesù, che lo vuole imitare come fece l’apostolo Paolo, un cristiano è colui che non ricerca la propria volontà ma è che secondo l’esempio perfetto ricevuto ricerca LA VOLONTÀ DI DIO.

          Tommy certe volte ciò che “appare” bene non sempre lo è …Ti faccio un esempio su un fatto che mi raccontò un missionario in affrica: quest’uomo era andato in mezzo ad una popolazione dell’Affrica per aiutare le persone ma come? Semplicemente vivendo in mezzo a loro con altre persone provavano a lavorare la terra a costruire attrezzi ma ecco che mi racconto che un giorno arrivarono in questo paese dove era andato i cosiddetti “PACCHI” di aiuti umanitari e le persone di quel luogo si trovarono a scegliere in quel preciso caso se lavorare e con fatica vivere di ciò che lavoravano oppure prendere quei pacchi con alimenti già pronti…La gente mi raccontò scelse la via più facile e con questo non voglio dire che in Affrica non possa eservire bisogno di aiuto ma in quel caso quello che sembrava essere un bene non lo era.

          Tommy ti esorto a leggere sempre più LA PAROLA DI DIO ne riceverai solamente del bene

          Pace Tommy

          • Lorenzo scrive:

            Ciao Tommy Metal, sono il ragazzo della testimonianza e credimi, leggendoti, non solo ho sentito di risponderti ma mi hai ricordato i vani ragionamenti che facevo quando mi sono sviato.
            Vorrei farti capire con la mia risposta che TUTTO il metal, il rock ma anche tanta altra musica del mondo per quanto mi riguarda è opera di Satana. Non ridere come facevo io, per favore, leggi cosa mi è capitato e rifletti. Ti parla un ragazzo che sognava di riportare in vita l’inner circle (non so se sai cosa sia) Norvegese in Italia. Frequentavo una banda di fanatici e tutti insieme giorno dopo giorno ci esaltavamo sempre di più e sognavamo di passare ad azioni ben più estreme.

            Ti rispondo per punti:

            1) Tu parli del white metal e giustamente citi molti gruppi. Posso dirti che esiste anche il rock cristiano come quello dei Petra e addirittura il Black e il death metal cristiano (assurdo ma vero). Quando mi sono convertito al SIGNORE sono andato in crisi con la musica perchè non sapevo proprio cosa ascoltare perchè la musica di prima non riuscivo proprio a sentirla. Stavo per essere ingannato nuovamente perchè sai cosa stavo pensando di ascoltare? Il rock cristiano! Ecco un’altra arma e menzogna del nemico. I primi gruppi che pensavo di ascoltare erano proprio quelli stile Petra (che mi piacevano moltissimo quando iniziai a ribellarmi al signore e ricordavo fossero cristiani). Sono riuscito ad ascoltarli per qualche giorno ma mi sforzavo moltissimo, poi grazie a DIO li ho rigettati dopo due o tre giorni. Non riuscivo proprio più ad assimilare quei suoni distorti e quei ritmi diabolici. Credimi, non si può associare il SIGNORE al Rock, figurati al metal. Ti parla un ragazzo che ascoltava Black metal e anche il rock. Nessuno mi ha fatto un lavaggio del cervello, il signore mi ha LIBERATO da questo inganno e ha impedito che ci cadessi nuovamente. Spiegami come fa un figlio di DIO a stare in comunione con lui con quei ritmi immondi? Con quelle liriche e con quei suoni distorti. Tommy Metal, so già cosa pensi e che sorriderai a leggermi, lo so bene, lo facevo anche io. Ma credimi, non c’e’ il SIGNORE in queste cose, riesci ad adorare il SIGNORE con quella roba? Ti forvieranno solamente e ti porteranno ad ascoltare musica sempre più estrema. Inoltre moltissimi gruppi white metal suonano con liriche cristiane per soldi, se non erro gli Stryper lo ammisero dopo il cambiamento. Pensa ad una cosa… come può un figlio di DIO portare i capelli lunghi? Portare anelli, bracciali, orecchini? Io nei primi giorni dopo la conversione mi spogliai di tutti i gingilli che avevo. Come fai a vestirti in quel modo scandaloso? Così si vestono i figli di Satana. Capisco che ora tu non lo possa capire, perchè anche io ero cieco. Ti dico anche che ho portato il chiodo fino a qualche mese dopo la mia conversione dopodichè nemmeno quello riuscivo a portare addosso seppur già dall’inizio mi sentivo strano a portarlo ma dentro di me dicevo: è solo un chiodo. Il mio spirito mi faceva sentire male, mi sembrava di appartenere ancora al maligno.
            Ti lascio un verso dedicato al white metal:
            2Corinzi 11,14-15
            14 Non c’è da meravigliarsene, perché anche Satana si traveste da angelo di luce. 15 Non è dunque cosa eccezionale se anche i suoi servitori si travestono da servitori di giustizia; la loro fine sarà secondo le loro opere. Non farti ingannare, chiedi al SIGNORE di aprire i tuoi occhi perchè EGLI è potente da liberarti.

            E’ quello che molti satanisti e ribelli fanno per ammaliare. So che molti cristiani ascoltano questa musica e insieme al white metal ascoltano il rock ma questa è una MENZOGNA DI SATANA!

            2) Questo è il ragionamento che facevo anche io (All’inizio). Non traducevo i testi, mi legavo soprattutto alla musica e dicevo: è solo musica! Non solo i toni della voce sono spesso rabbiosi e si percepisce cosa emanano, ma quando si è SCHIAVI di questo abominio, quella musica ti martella ed entra dentro di te con i suoi ritmi diabolici. Ti da o ti placa la rabbia, ti fa sentire invincibile, poi quando non l’ascolti più devi ascoltarla sempre di più per immergerti in quella cupola. Diventa peggio della droga. Per me era così. Ascoltami. E’ tutto un inganno, credimi, ho vissuto tantissimi anni immerso in questa roba, ha creato dei danni nel mio carattere e mi dava una tristezza infinita perchè non avevo il signore. Ho gettato via 20 anni per colpa di questa BUGIA e di questa ombra nera. Mi facevo beffe anche io, perchè satana ti fa sentire intoccabile e ti da quell’orgoglio dove ti fa sentire al disopra di tutti e tutto. Anche io ero in questa situazione e spero che davvero tu possa riflettere davvero. Io ero proprio accecato.

            3 / 4 / 5) Ascoltavo il primo marylin manson: Quando strappava le bibbie nei concerti, poi lo abbandonai perchè (pensa un po) per me era troppo soft. Intanto fu lui il mio primo aggancio. Nel 96 non c’era l’internet che abbiamo oggi, cercare i gruppi metal/rock/industrial ecc ecc era veramente difficile e se non avevi amici ti basavi su MTV, su programmi come Sgrang su telemontecarlo 2 o su trasmissioni notturne dedicate al metal. Io chiedevo la carità per strada per comprarmi i dischi, facevo le collette. Marilyn Manson lo davano tranquillamente su mtv dove milioni di adolescenti potevano vederlo. Ora non mi stupisco che facessero vedere in tv quella roba, capisco bene perchè lo fanno. I mercyful fate, fanno parte dell’onda black metal di prima generazione e chi ti parla, adorava quella band (era il mio gruppo preferito) ed ero anche riuscito ad avere il loro primo vinile considerato uno dei dischi più desiderati e rari di tutta la musica metal e che per grazia di DIO l’ho distrutto. Credimi, so benissimo di cosa sto parlando, non sono uno che ti dice le cose per sentito dire, le ho vissute al 100%. Ravvediti, ti prego perchè non possiamo seguire due padroni. O segui il nemico o il signore. Non fare i miei stessi errori. Anche io non volevo sentire ragioni però forse io che ho vissuto tutto ciò e mi sono ravveduto posso farti capire che comprendo il tuo ragionamento ma per amore del SIGNORE ti dico che sei cieco e che devi ravvederti.

            6) Spesso il colore di come ci vestiamo è anche un immagine di quello che abbiamo dentro, però i figli di DIO non si vestono ne come quelli che fanno glam ne quelli che fanno core. Indubbiamente anche chi ha la giacca e la cravatta può essere un lupo vestito da pecora però è strano che ogni branchia del rock o del metal abbia un tipo di abbigliamento e uno stile spesso equivalente.

            7 / 8) Dici bene ma come ti dicevo nella risposta numero 1, ci sono anche gruppi cristiani che cantano con Scream e Growl. Anche loro secondo te vanno bene?

            Ho letto che ascolti i deicide che sono dei bestemmiatori, servitori di demoni. Come fai a parlare di CRISTO e ascoltare questa roba che è dichiaratamente diabolica? OFFENDONO il nome del SIGNORE, lo sai? Non conta che tu capisca le liriche o no. Li ascolti e offendi il signore nel medesimo modo perchè sai bene che loro lo fanno. Sei tu che decidi di mettere quella musica diabolica. TEMI il SIGNORE. SVEGLIATI. Abbandona questa via per il tuo bene e soprattutto per la tua anima. Ora che vivo per il SIGNORE non sai cosa darei per tornare indietro e non aver mai conosciuto tutta questa immondizia. Ringrazio il SIGNORE nuovamente perchè mi ha strappato da quell abisso.
            Pregherò per te.

        • Nunzio scrive:

          Tommy, ascolta, voglio farti leggere questo versetto:
          “Io son la luce del mondo; chi mi seguita non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita” (Giovanni 8:12), quello che ascolti tu, cioè questo cosiddetto “metal cristiano” che ti sembra tanto positivo rispetto al metal satanico, è in realtà una false luce, una luce di menzogna e falsità che abbaglia. Costoro, cioè questi metallari cristiani che guidano queste band e suonano questa musica, sono guide cieche. Attento a non farti guidare da loro.
          Forse non lo sai perché non ti sei ancora ravveduto ma il diavolo si presenta a questi “cristiani metallari” travestito da angelo di luce, e loro lo hanno scambiato per un angelo del Signore e lo stanno seguendo facendo la volontà del diavolo.

          Non c’è discernimento, alcuni tra loro crederanno sinceramente di adorare Dio con questa musica, ma questo non toglie che ti\vi dovete ravvedere e convertire da queste vie malvagie, anche se a voi ora come ora sembrano “una via cristiana”

          E poi come diceva fratello Lorenzo, ma ti pare che con quel frastuono, quella vera cacofonia che di musicale non ha niente, si possa lodare Dio? con quel baccano, quei suoni belluini? Sono andato a sentirmi il gruppo che citavi nel tuo esempio, (i Deicide), sono abominevoli, dissacranti contro il Signore, ma anche, con quelle urla, quel suono infernale e gutturale, ma ti sembra che con un simile fracasso, si possa pensare di dedicare queste “canzoni” a Dio? Te lo chiedo, perché davvero non riesco ad immaginare come un ragazzo veramente cristiano che ami Gesù, possa pensare di “cantare” (meglio dire sbraitare) a Lui a quel modo, con quella cacofonia, anche se togli il testo satanico. Ma pensi davvero che Dio possa approvare un simile fracasso da bestie primitive?

          è vero che anche presso tanti che si dicono cristiani (e non sono musicisti metal) c’è l’usanza della “santa risata” dove spesso si sentono suoni animaleschi e costoro si sentono “ubriachi di spirito”, quindi tale fracasso si potrebbe sentire anche presso chi non sia un musicista rock, ma ti scongiuro di leggere bene le risposte che ti abbiamo dato e di ravvederti da questi vani ragionamenti.

          Il rock metal ma anche il rap, techno (nel caso ascolti anche queste musiche) non può essere cristiano, non deve essere cristiano. Visto che hai detto di essere cristiano, lascia questa “musica” orrenda ai satanisti e agli atei.

          Forse sei cattolico e non te l’hanno detto i preti della tua parrocchia, sei ancora vittima dei loro inganni, ma
          coloro che non credono che Gesù è il Cristo (come il tuo gruppo preferito, i Deicide), moriranno nei loro peccati perché Gesù dice: “Perciò v’ho detto che morrete ne’ vostri peccati; perché se non credete che sono io (il Cristo), morrete nei vostri peccati.” (Giovanni 8:24)

      • Nunzio scrive:

        sì, anche l’apostolo Paolo prima di convertirsi a Cristo era un persecutore della Chiesa di Cristo, e quindi un nemico di Dio.

        Come Lorenzo, che prima di convertirsi odiava i cristiani come ha scritto: “Ti parla un ragazzo che sognava di riportare in vita l’inner circle (non so se sai cosa sia) Norvegese in Italia. Frequentavo una banda di fanatici e tutti insieme giorno dopo giorno ci esaltavamo sempre di più e sognavamo di passare ad azioni ben più estreme.”
        sono andato a leggere cos’era l’inner circle e ho trovato su Wikipedia che era una setta di vandali satanici che ha dato fuoco alle chiese!

        Lorenzo era schiavo delle tenebre e ora invece è nella luce della Parola, un figliuolo di Dio, mentre prima era un persecutore e aveva in cuore pensieri malvagi contro Dio e contro noi cristiani!
        Ognuno di noi può dire, similmente all’apostolo Paolo: “Anch’io sono stato afferrato da Cristo Gesù.” (Filippesi 3:12), riconosciamo di essere stati salvati perché Dio ha voluto salvarci, “Farò grazia a chi vorrò far grazia, e avrò pietà di chi vorrò aver pietà” (Esodo 33:19).

        Pace

    • Anita scrive:

      Bravo Tommy, hai scritto cose giuste! Io la penso come te! Peccato che non possiamo metterci in contatto… a meno che non rispondi e non lasci la tua mail

      • Nunzio scrive:

        Anita, non farti trascinare dai vani ragionamenti di Tommy. NON ha scritto cose giuste, ha difeso una musica satanica e blasfema contro il Signore Gesù Cristo, nostro Signore e Salvatore.
        Abbiamo portato tante prove di che cosa cantano queste band, come si agghindano, e abbiamo confutato le falsità con la Scrittura.

        Da come vi siete presentati non sembrate per niente cristiani, veri cristiani, intendo dire, e non “cristiani” alla maniera cattolica di esserlo.

        Inoltre, ti esorto ad evitare di esporti così nel chiedere mail o dare la tua mail. Da come parli sembri molto giovane, quindi evita un atteggiamento mondano del “flirtare” con qualcuno che non sai neppure se è cristiano (a giudicare dai suoi gruppi che tanto ha difeso, come i satanici Deicide, non credo proprio)

        è meglio che leggi cosa dice la Scrittura, visto che ti occupi di “make up”, come lavoro, ma hai anche detto che lo fai come passione tua personale… Dice l’apostolo Paolo: “Similmente io voglio che le donne si adornino d’abito convenevole, con verecondia e modestia: non di trecce e d’oro o di perle o di vesti sontuose, ma d’opere buone, come s’addice a donne che fanno professione di pietà” (1 Timoteo 2:9-10).

        Inoltre: la Scrittura descrive anche la donna adultera: “Una donna in abito da meretrice e astuta di cuore, turbolenta e proterva, che non teneva piede in casa: ora in istrada, ora per le piazze, e in agguato presso ogni canto” (Proverbi 7:10-12).

        e guarda che la meretrice, parola un po’ antiquata secondo la logica del mondo, e che magari non conosci come parola, è la donna che seduce e invita alla fornicazione (la prostituta, parola che conosci senz’altro)

        L’ornamento esteriore di una donna parla e comunica, eccome se comunica certi messaggi “non verbali”!

        quindi adornati di opere buone, mantenendo una condotta casta e rispettosa, invece che adornarti di make up e altre cose sataniche e da meretrici. E il tuo idolo Amy Lee che tanto ammiri, è un pessimo modello, visto che usa tutto quel trucco per rendersi il volto cadaverico e cianotico, con occhi pittati di nero e indossa gonne sconvenienti.

        Pace ai santi.

  5. Davide scrive:

    Sia ringraziato Iddio mediante Gesù Cristo.
    Questo giovane era schiavo delle tenebre e ora è nella luce,la luce della Parola,del vangelo e della verità!

    Luca 15:7-
    Così, vi dico, ci sarà più gioia in cielo per un peccatore convertito, che per novantanove giusti che non hanno bisogno di conversione.

    Dio ti benedica Lorenzo e possa tu camminare nella verità come un figliuolo di Dio!

    Pace Giacinto!

  6. Chiara scrive:

    Pace a tutti… ringrazio il Signore per aver letto la testimonianza del fratello Lorenzo, che ho trovato davvero edificante. Purtroppo anch’io, a partire dall’adolescenza, ho ascoltato musica rock/metal e sono andata a diversi concerti. Anch’io, come Lorenzo, sentivo che c’era qualcosa che non andava, ma all’epoca, non avendo ancora conosciuto Cristo,non capivo cosa fosse. L’ascoltare quella musica, il partecipare a quei concerti provocava in me uno svuotamento continuo… in realtà non mi piaceva neanche troppo quella musica, ma per atteggiamento gregario volevo conservare le “amicizie” di quell’ambiente e quindi continuavo ad ascoltarla. Mi sentivo molto sola e insicura ed ero alla costante ricerca di approvazione da parte degli altri. Da quando ho conosciuto Dio tutto è cambiato. Non ascolto più quella musica, perché sono consapevole dell’effetto che sortiva su di me…ora lo posso capire. Da una medesima fonte non può uscire acqua dolce e acqua salata. Consiglio pertanto a Tommy di riflettere su questo e di essere cauto: un po’ di lievito fa lievitare tutta la pasta. Io cerco di essere avveduta, ma mi rendo conto che è un combattimento quotidiano. Come ha detto una volta un pastore, noi tutti siamo lettere che Dio inizia a scrivere…e la santificazione è un’opera continua. Dio vi benedica – ps. vi chiederei per favore di sostenermi con le vostre preghiere perché è un periodo di grande battaglia per me e le mie insicurezze tornano prepotentemente a bussare alla mia porta.

    • fabio scrive:

      Pace Chiara,
      Ti sono vicino con la preghiera in questo momento di afflizione e ti ricordo ciò che si legge in 2 Corinzi 4:5-10 Noi infatti non predichiamo noi stessi, ma Cristo Gesù Signore; quanto a noi, siamo i vostri servitori per amore di Gesù. E Dio che disse: Rifulga la luce dalle tenebre, rifulse nei nostri cuori, per far risplendere la conoscenza della gloria divina che rifulge sul volto di Cristo. Però noi abbiamo questo tesoro in vasi di creta, perché appaia che questa potenza straordinaria viene da Dio e non da noi. Siamo infatti tribolati da ogni parte, ma non schiacciati; siamo sconvolti, ma non disperati; perseguitati, ma non abbandonati; colpiti, ma non uccisi, portando sempre e dovunque nel nostro corpo la morte di Gesù, perché anche la vita di Gesù si manifesti nel nostro corpo.

      La Pace che viene da Dio nel nome di Gesù sia con te Chiara

    • Nunzio scrive:

      Pace, Chiara, sì quella musica diabolica non travia solo i ragazzi, ma anche le ragazze, negli ultimi tempi ci sono state davvero tante band musicali formate da sole ragazze o anche da cantanti donne “leader” (ho visto che Tommy citava gli Evanescence e metteva in evidenza l’avvenenza della loro cantante) e ovviamente magari non suonano con suoni gutturali e pesanti come i musicisti\cantanti uomini, però promuovono la dissolutezza, abbigliamenti indecenti e scandalosi (tipo minigonne in cuoio, tacchi altissimi, stivaloni zeppati) è sempre il “fai ciò che vuoi” di satanica provenienza, quindi “vestiti come vuoi, sei libera, sei emancipata, mettiti la minigonna, ubriacati, seduci e “flirta” col primo che passa al concerto…”

      Pregherò per te.

      • Tommy Metal scrive:

        veramente di cantanti donne che cantano in growls ce ne sono eccome, così come di band Death\Black\Metalcore (quindi estreme) formate da ragazze. Si senta, per esempio, Angela Gossow o i Walls of Jericho o le Sick Truth (questo provengono pure da un paese islamico: la Turchia)
        Il look e l’atteggiamento da “groupie” che citi tu magari è quello presente nella scena (ormai defunta) del Glam Metal (tipo le Vixen, che si vestivano come descrivi tu).

      • Anita scrive:

        Anch’io sono cristiana e Amy Lee è una delle mie cantanti preferite… è una bellissima e bravissima cantante. Non so perché la si debba maltrattare. Ha scritto tanti testi profondi, non satanici. E comunque, si veste anche di bianco.
        Io la imito molto anche nel make up e nel look… come avevo già scritto, io sono cristiana ma non vedo niente di male nel truccarsi e nel mettersi abiti carini.
        Poi, Gesù ha detto “Chi è senza peccato, scagli la prima pietra”.
        Valeva 2000 anni fa, ma vale ancora oggi!
        Tanti cristiani se lo dimenticano!

        • fabio scrive:

          Pace Anita,
          Certo che Gesù disse agli uomini che erano pronti a lapidare una donna “chi è senza peccato scagli la prima pietra” ma È anche vero che disse sempre Gesù alla donna in Giovanni 8,11 Ed essa rispose: «Nessuno, Signore». E Gesù le disse: «Neanch’io ti condanno; va’ e d’ora in poi non peccare più».

          Anita non fare della libertà a cui siamo chiamati un’occasione per fare quello che ti pare perché altrimenti crederesti in un altro Gesù, mentre il Gesù descritto nei Vangeli colui nel quale abbiamo creduto e per il quale siamo salvati ci fa l’invito, ci dà in COMANDO, ” VA E NON PECCARE PIÙ “, quindi se la PAROLA DI DIO, ci dice quello che si legge in 1Timoteo 2:9-10 Allo stesso modo, le donne si vestano in modo decoroso, con pudore e modestia: non di trecce e d’oro o di perle o di vesti lussuose, ma di opere buone, come si addice a donne che fanno professione di pietà.
          A questo la donna che si dice cristiana si deve attenere altrimenti è solo ipocrisia.

          Pace Anita

          • Anita scrive:

            ma io avevo già detto che non sono una cristiana bigotta, simile alle musulmane, per intenderci.

            certo, sono cristiana, ma sono una cristiana del 2019, cioè moderna, non da medioevo.

            erano altri tempi, ora ci sono diritti per le donne, e quindi una donna non deve per forza vestirsi da musulmana per essere decorosa con pudore, come scrivi tu.

            Anzi, io lavoro nel mondo del make up, oltre che lavoro, è anche una mia passione
            e non c’è niente di male nel curare se stessi, anzi, è indice di santità perché onori il tuo corpo come tempio dello Spirito Santo
            o pretenderesti che me ne andassi in giro sporca e trasandata? questa qui è la tua idea di “decoroso”?

          • giacintobutindaro scrive:

            Anita, da come parli si evince che non ti stai santificando, quindi ti esorto a farlo – ammesso che tu sia un giorno nata da Dio. Appunto perchè il nostro corpo è il tempio dello Spirito Santo non lo dobbiamo dipingere o mascherare. Truccare – mascherare il corpo di una discepola di Cristo significa disonorare quel corpo. Tu quindi ragioni al contrario. La tua mente non è rinnovata, ma corrotta.

          • fabio scrive:

            Pace Anita,
            Tu dici “certo, sono cristiana, ma sono una cristiana del 2019, cioè moderna, non da medioevo.” Ma per essere cristiani ti ripeto Anita bisogna conoscere la Parola di Dio e metterla in pratica attenersi scrupolosamente per AMORE DI GESÙ a quello che leggi altrimenti saremmo come un avvocato che in tribunale durante un processo non si attiene alle leggi, agli articoli, a quelle regole che il giudice che presiede in aula deve far rispettare.

            Mi ricordo ancora quando da adulto iniziai a leggere i Vangeli e le lettere degli apostoli mi meravigliai della semplicità con cui erano scritti tanto che sono parole che non si possono fraintendere, prendi ciò che scrisse l’apostolo Paolo in Ebrei 10:1
            La legge, infatti, possiede solo un’ombra dei beni futuri, non la realtà stessa delle cose. Perciò con quei sacrifici, che sono offerti continuamente, anno dopo anno, essa non può rendere perfetti coloro che si avvicinano a Dio.

            Qusato che si legge Anita ogni volta che vedo la mia ombra suscita in me una riflessione perché nel guardare la propria ombra vedi qualcosa che ti rappresenta, la forma del tuo corpo le sue fattezze ma dall’ombra non si riesceglie a capire il colore degli occhi, dei capelli ed altre cose che ci distinguono dagli altri.

            Così è quello che scrive l’apostolo Paolo perché per la sapienza che gli è stata data si riesce a capire una cosa molTo importante che quando si legge l’antico testamento ciò che hanno scritto la legge e i profeti è un ombra di ciò che doveva venire e con la venuta di Gesù Cristo ci viene tolto quel velo che non ci permetteva di vedere completamente e quindi con Gesù tutto diventa più chiaro.

            Ma ricorda che Gesù non è venuto a parlare di modernità quella stessa di cui parli tu ma è venuto a portare a compimento ciò per cui Dio il Padre l’aveva mandato per morire per i nostri peccati e affinché per la sua risurrezione che avvenne al terzo giorno noi che crediamo in Lui potessimo ottenere per LA FEDE la salvezza e cosa disse Gesù in Giovanni 9:39
            Gesù disse: «Io sono venuto in questo mondo per fare un giudizio, affinché quelli che non vedono vedano, e quelli che vedono diventino ciechi.

            Per gli uomini che credono di vedere, che credono di essere saggi, la morte in Croce di Gesù significa aver perso ma sempre l’apostolo Paolo scrive in 1Corinzi 1:18
            Poiché la predicazione della croce è pazzia per quelli che periscono, ma per noi, che veniamo salvati, è la potenza di Dio.

            Anita prendersi cura del proprio corpo Va bene nessuno ti ha detto di andare a giro trasandata ma una persona uomo e donna possono prendersi cura anche del proprio corpo senza conformarsi alle mode del mondo e sempre Dio ci fa conoscere dalle parole che usò l’apostolo Paolo in Romani 12:2 NON CONFORMATEVI A QUESTO MONDO, MA SIATE TRASFORMATI MEDIANTE IL RINNOVAMENTO DELLA VOSTRA MENTE, AFFINCHÉ CONOSCIATE PER ESPERIENZA QUALE SIA LA VOLONTÀ DI DIO, LA BUONA, GRADITA E PERFETTA VOLONTÀ.

            sicuramente tanto di quelli che ho scritto non lo condividerai ma leggi sempre più la Parola di Dio e lascia allo SPIRITO SANTO che ti GUIDI alla VERITÀ

            Pace Anita

  7. Tommy Metal scrive:

    Ciao Lorenzo, grazie della risposta che francamente non mi aspettavo.

    Che dirti? quindi ora non ascolti più musica? io sapevo che erano i musulmani estremisti a proibire la musica con la sharia, ma quindi anche voi non ascoltate musica?

    Ho riportato la notiza sui Rezophonic, che penso tu conoscerai, che hanno fatto un’opera di bene. Però questa cosa non l’avete commentata e andate dritti a criticare il Metal…
    sì conosco l’Inner Circle, ma che significa, scusa?
    anche il cristianesimo ha avuto inquisizione e KKK.
    Ora, tu ti sei scoperto cristiano. Perché dici che il metal porta a commettere crimini e citi l’Inner Circle. Ma allora è un controsenso, io potrei citarti inquisizione e KKK, che sono ed erano cristiani, e pure loro hanno fatto crimini.
    Però loro non li prendi come esempio per dire “il cristianesimo porta a commettere crimini”.
    è un controsenso… non puoi prendere 3-4 esaltati (l’Inner Circle non erano mica in 500, eh!) e affermare che TUTTI quelli che ascoltano metal siano così.
    Sennò io potrei usare lo stesso sofisma e dirti che siccome Torquemada era cristiano, ed era uno che ha fatto centinaia di omicidi (inclusi torture eh!), allora tutti i cristiani sono uguali a Torquemada. Concordi che sarebbe assurdo affermarlo?
    Anzi, a ben pensarci, statistiche alla mano, sono più le persone che non ascoltano metal a fare crimini, che non quelle che lo ascoltano. Citami pure l’Inner Circle e le Bestie di Satana, quante persone era in totale? Meno di 20, probabilmente. Euronymous, Burzum, Faust e Samoth; mettiamoci dentro anche Jon Nödtveidt che ha commesso l’omicidio ai danni dell’omosessuale… chi altri? a me non viene in mente nessun’altro. I membri dei Darkthrone neanche li frequentavano, i Mayhem.
    Lo stesso Burzum ha detto che l’Inner Circle neanche esisteva, era una diceria inventata da Euronymous, probabilmente per attirare gente al suo negozio Helvete.
    Le Bestie di Satana poi erano Nicola Sapone, Andra Volpe, Paolo Leoni, Mario Maccione, Pietro Guerrieri, Marco Zampollo, Eros Monterosso.

    Ora prendimi il numero dei vari assassini femminicidi di mogli o fidanzate. E vediamo se sono più i metallari assassini o gli insospettabili vestiti in giacca e cravatta a commettere crimini.

    Che dirti, mi spiace che hai rotto e buttato via tutti i tuoi cd (e lo so bene quanto saranno costati) potevi darli a qualcuno… a me dispiace soprattutto che li hai sprecati così.
    Non cambio idea, resto cristiano E metallaro, cioè una brava persona, come centinaia di altri.

    Comunque visto che percepisco molta tristezza e dispiacere nelle tue parole, mi fa piacere che questo tuo nuovo stile di vita ora ti stia dando più gioia.

    Mi spiace per il bullismo che hai dovuto subire, forse avresti dovuto sfogarti con qualche associazione che si occupa di contrastare il bullismo nelle scuole (anche se però mi rendo conto che decenni fa le cose era più difficile dichiararle in pubblico) e avrebbero reguardito i responsabili di queste infamie.

    Che dirti, se questo tuo nuovo stile di vita ti appaga più di prima, sono contento per te. Spero che però non farai l’errore di mostrarti intollerante a priori contro qualcuno che non sia cristiano. Perché come stai bene tu, con questa tua scelta di vita, altri stanno bene con altre scelte di vita. Il rispetto reciproco e la cortesia sono alla base di tutto.

    Un saluto e grazie per la risposta

    p.s comunque a me i Mercyful Fate non sono mai piaciuti più di tanto, anche se ho presente “Melissa” e “Don’t Break the Oath”
    Comunque non mi pare che King Diamond abbia mai fatto crimini o scelleratezze. Certo, ha un make up colorito, ma finisce lì la sua trasgressione. è solo spettacolo.

    • fabio scrive:

      Pace Tommy,
      Essere cristiano non è uno “stile di vita” ma È LA VIA, LA VERITÀ E LA VITA CHE OGNI UOMO DOVREBBE CONOSCERE.

      abbi pazienza Tommy e sopportami per qualche altro rigo e mi perdoni Lorenzo perché non voglio rispondere per lui ma nel tuo parlare Tommy tu dici “Che dirti, mi spiace che hai rotto e buttato via tutti i tuoi cd (e lo so bene quanto saranno costati) potevi darli a qualcuno… a me dispiace soprattutto che li hai sprecati così.”

      Ma Lorenzo in questo suo autentico cambiamento di vita non poteva fare diversamente perché ti faccio un esempio se tu hai un figlio gli daresti mai da mangiare per pranzo o cena un veleno e oltreturto di quelli mortificazione, credo di NO, tu esclami a Lorenzo quanto saranno costati ma hai mai letto ciò che disse Gesù in Matteo 16,26 Qual vantaggio infatti avrà l’uomo se guadagnerà il mondo intero, e poi perderà la propria anima? O che cosa l’uomo potrà dare in cambio della propria anima?

      Credi a Gesù, l’anima val più di tutti quei dischi val più di tutto ciò che Satana ti propone e ti mostra come cosa bella è lui li sa bene infatti dal tuo parlare a Lorenzo mi rendo conto quanto il tentatore ci tiene e dirigiamo i denti in quanto si può dire quelli che si legge in Zaccaria 3,2
      L’angelo del Signore disse a satana: «Ti rimprovera il Signore, o satana! Ti rimprovera il Signore che si è eletto Gerusalemme! Non è forse costui un tizzone sottratto al fuoco?».

      Accetta il consiglio di Lorenzo che sicuramente per la sua esperienza ti sa dire più di me ma accetta quello che ti dice perché si legge in Apocalisse 3,19
      Io tutti quelli che amo li rimprovero e li castigo. Mostrati dunque zelante e ravvediti.

      Pace a te

    • Lucian scrive:

      Tommy, sto vedendo nei tuoi commenti che insisti nel difendere gli uni e gli altri per le opere che hanno fatto.
      Però, se apri la Bibbia e leggi, scoprirai che le opere degli uomini bruceranno insieme a questa terra, non ne rimarrà più nulla.

      “Il giorno del Signore verrà come un ladro: in quel giorno i cieli passeranno stridendo, gli elementi infiammati si dissolveranno, la terra e le opere che sono in essa saranno bruciate.” (2 Pietro 3:10)

      Loro sì, fanno opere buone, ma anche tanti mafiosi, adulteri, bugiardi, stregoni ne fanno, pensando così di comprarsi un posto in cielo o per farsi vedere dalle persone.
      Beh, è sbagliato. Non si va in cielo se non per grazia mediante la fede.

      “Infatti è per grazia che siete stati salvati, mediante la fede; e ciò non viene da voi; è il dono di Dio. Infatti siamo opera sua, essendo stati creati in Cristo Gesú per fare le opere buone, che Dio ha precedentemente preparate affinché le pratichiamo.” (Efesini 2:8‭-‬10)

      Capisci? Non è per opere. E loro potranno farne quante ne vogliono (pur questo cooperando al beneficio di molti) ma se non accettano Gesù Cristo, con tutto quello che ne consegue, andranno nel fuoco eterno.

    • Lorenzo scrive:

      Ciao Tommy, ti rispondo nuovamente e cercherò di essere più inciso, forse dovevo parlarti con più franchezza nel post precedente. T’invito veramente a riflettere.

      Certo che ascolto musica e in questo momento sto ascoltando una canzone dei Sela che si chiama: Io lascio tutto (https://www.youtube.com/watch?v=IiGnxnpigRM&feature=share) l’ho riscoperta proprio ieri sera. Mi rispecchio molto nel suo testo. Quando ascoltavo metal e vivevo in perdizione questo tipo di cantici mi facevano ribrezzo seppur li ho conosciuti fin da quando ero un bimbo e mi piacevano anche. Ora ringrazio DIO per avermi dato un cuore che ami questi cantici. Credimi, sapendo com’ero se qualcuno mi avesse detto che oggi li avrei riascoltati probabilmente avrei dato le mie risposte acide e superbe.

      Vuoi sapere perchè ti ho citato l’inner circle? Perchè eravamo diventati talmente fanatici che volevamo fare del male fisico alle persone. Facevamo a gara a chi era più maligno e facevamo propaganda negativa contro i gruppi che consideravamo non autentici. Io non ho ascoltato solo metal e rock, amavo anche il funeral ambient, c’era un gruppo che non ti citerò perchè sono sicuro che andresti a cercarlo che era talmente diabolico nei suoni che quando l’ascoltavo metteva i brividi, creavano delle atmosfere talmente cupe che mi sembrava di vagare negli abissi più profondi. Tommy quanta tristezza… mi spiace ricordare quei momenti però poi penso a come vivo ora e che non c’e’ cosa più grande e meravigliosa di vivere nella pace del SIGNORE. Io non sentivo più nulla dentro di me, non sentivo più la coscienza, credimi, mi sentivo di fare tutto quello che volevo e in un certo periodo della mia vita pensavo anche a cosa poteva essere poter uccidere qualcuno(ti sto parlando veramente con il cuore). Ero affascinato dalle vicende dell’inner circle e rileggevo quelle storie miriadi di volte, io stesso le ho raccontate nelle webzine dove scrivevo. Quando nella testimonianza ho parlato del mio amico che voleva comprare una pistola, io lo fermai perchè in quel periodo della mia vita, mi resi conto che stavo aizzando tante persone all’odio e dentro di me mi dissi: ma cosa sto facendo? Avevo molte identità su internet per coprire le gravi falle del mio carattere e tutte le mie insicurezze. Ho citato le bestie di satana perchè le persone che frequentavo, avevano quei pensieri e stavano per fare quella fine. Il chitarrista della mia band stava creando una setta satanica con annessi rituali e io iniziai a sconsigliare tutti a non farne parte. Ci sono andato vicino anche io a quella fine. Se non avessi avuto dentro di me un seme cristiano chissà cosa sarebbe potuto succedere ed è un pensiero che mi ha accompagnato per tutta la vita. E credimi dentro di me ero proprio felice di questo seme.

      E’ vero, non sono tutti quelli che ascoltano metal sono come ero io, ci sono persone molto tranquille all’apparenza che ascoltano metal, se vuoi saperlo ne ho conosciute tantissime che a mio giudizio erano molto sensibili e dicevano anche di me la stessa cosa. Mi stupivo nel vedere la sensibilità di tante persone. Ma quella sensibilità nasceva dal dolore che avevano dentro. C’era poi chi occultava quella tristezza e dolore con la rabbia, la beffa e con ogni forma di male. Ora scusami se sarò duro ma puoi essere sensibile e buono quanto vuoi, fare tutte le beneficenze che Vuoi ma se non accetti e credi in Cristo Gesù: sei diretto all’inferno e non per un tempo… per sempre.

      “Non v’illudete; né fornicatori, né idolatri, né adùlteri, né effeminati, né sodomiti, 10 né ladri, né avari, né ubriachi, né oltraggiatori, né rapinatori erediteranno il regno di Dio. 11 E tali eravate alcuni di voi; ma siete stati lavati, siete stati santificati, siete stati giustificati nel nome del Signore Gesù Cristo e mediante lo Spirito del nostro Dio.”

      Conosco i Rezophonic e ti dirò che anche io (anche quando ero nel periodo più oscuro della mia vita) se vedevo un barbone o un bisognoso per strada, gli davo i soldi che avevo in tasca, provavo pietà dentro di me. Strano vero? Non soffermarti su queste cose, anche la gente vedeva un dualismo distorto in me, ma il mio cuore era corrotto e perverso fino al midollo. Caro tommy metal ti sto parlando così perchè ORA hai tempo di ravvederti, hai tempo per riflettere. Quando mi sono ravveduto si è accesa la coscienza dentro di me, per me fu una sensazione particolare. La notte che stavo per morire dentro di me: ma come, muoio così? Se fossi morto quella sera ora sarei nei tormenti e non ci sarebbe più stato NULLA da fare. GESU’ è misericordioso, se lo accetterai e crederai in lui capirai cosa sto cercando di dirti.

      Non lasciarti ingannare, King Diamond è un ministro della chiesa di Lavey e il suo nome d’arte è un elogio al suo padrone che gli regalerà il fuoco eterno. I MF suonano insieme nei live spesso insieme ai Metallica che non hanno liriche anticristiane eppure molti credenti li ascoltano senza sapere che gli stessi metallica fanno parte di quella branchia diabolica. La gente pensa che sia solo musica. Pensa quello che pensi anche tu. Ti dico una cosa. Permettimi la franchezza. Se ascolti metal significa che dentro di te non hai pace ma tristezza, hai rabbia NON GIOIA. Quella musica è come droga che ti fa sentire felice, per un assolo particolare ti esalti, ti senti impazzire dentro di te, salti dalla sedia, ti dimeni fino a quando non hai forza MA dentro di te rimane il vuoto. Credi che non lo sappia? Seguire il SIGNORE è un’altra cosa e quello che ti da, ti rimane dentro. Credimi, rifletti, dato che sei su questo blog ti esorto ad ascoltare la predicazione di Giacinto che ha fatto ravvedere anche la mia amica pagana. https://www.youtube.com/watch?v=lcuVy5Gl9hc

      Il cantante dei MF ha portato al male moltissimi giovani. Altro che spettacolo e finzione. Molti metallari nemmeno li nominano i MF perchè dicono che portano “SFIGA”. C’e’ una canzone dei MF che descrive il patto del cantante con satana. Apri gli occhi.
      Parli degli omicidi e altro riferito alle band. Sai quanti ragazzi hanno fatto omicidi istigati dalla musica? Sai quanti giovani si sono suicidati per colpa di alcuni testi? Potrei scrivere un libro su tutte le cose che ho visto e che ho letto.
      Sai che durante la guerra del golfo moltissimi militari americani quando lanciavano le bombe lo facevano ascoltando la musica dei the clash? Mettevano sul dorso delle loro bombe “Rock the casbah”
      Sai quanti gruppi EMERGENTI che ho conosciuto che all’interno della loro band avevano persone che si sono SUICIDATE? C’era un gruppo che un tempo m’invio’ una demo da recensire e uno dei loro membri si suicidò. I loro amici invece di esserne addolorati gli scattarono una foto e la misero sul loro sito come pubblicità. Lo fecero sicuramente per emulare il chitarrista dei mayhem quando si suicidò Dead. Stessa cosa un gruppo di Bari dove avevano il loro chitarrista che si uccise. C’erano anche i Darkened Nocturn Slaughtercult che è un gruppo che conoscevano solo pochissimi, considerato una una perla nera quando scrivevo per una fanzine di black metal. Al loro interno ci fu una sfilza di suicidi. Stessa cosa per i Bethlehem, ma ce ne sono tantissimi altri anche molto più famosi. Non solo nel metal. Il cantante dei Linkin Park si è suicidato, Chris Cornell dei soundgarden suicidio, lo stesso kurt cobain. Io dicevo non capiterà mai a me, ho avuto amici che sono morti, una mia ex amica si è ammazzata sotto un treno, lei ascoltava dark, nemmeno metal. Avevo anche dischi autografati ed edizioni numerate (alcune con il sangue). Ero anche un fanatico delle prime edizioni. Non ti sto facendo questi macabri elenchi per pavoneggiarmi. E’ il mio ultimo sforzo per farti capire che ero veramente fanatico, ho vissuto tutto questo sulla mia pelle e DIO mi ha LIBERATO. Quando mi deviai mi facevo beffe di chi mi diceva di non fare quello che stavo facendo perchè dentro di me dicevo: e questo fratello che ne sa? ascolta metal? Io ascolto la vera musica altro quello che ascoltate voi. Ora potevo essere un ragazzino, un ingenuo ma credimi… c’ero dentro e ti dico che c’e’ un abisso tra la luce e le tenebre. Io l’ho vissuto. Ero un cristiano che si allontanò e lontano da Dio ho avuto solo tristezza, morte e disperazione. Ho avuto anche i miei momenti felici ma se DIO avesse deciso di farmi morire sarei sprofondato nel fuoco eterno.
      Sto facendo il mio estremo tentativo per convincerti ed esortarti a ravvederti. Ti parlo come ad un caro amico.

      Come ti dicevo, all’inizio del mio cammino di perdizione andavo in chiesa e ascoltavo metal fino a che non ce la feci proprio più, anzi stavo anche pensando di deviare chi ci andava. NON PUOI SEGUIRE DUE PADRONI.

      “Nessuno può servire due padroni; perché o odierà l’uno e amerà l’altro, o avrà riguardo per l’uno e disprezzo per l’altro. Voi non potete servire Dio e Mammona.”

      Credimi… il signore mi ha guardato tanto nel corso della mia vita (e non solo dalla morte) ne ho fatte veramente tante. Non tutti i ragazzi che ascoltano metal pensano di fare il male, lo so benissimo. Alcuni di loro pensano anche di essere a posto con Dio. Molti hanno anche una certa “gioiosità” e apparentemente lo ero anche io, dentro però ero oscuro. Leggi i commenti dei fratelli sotto al mio dove ti esortano a ravvederti e ti citano i versi della bibbia. Io ti parlo dal punto di vista personale, mi sono convertito da poco ma da subito non riuscivo più ad ascoltare quella diavoleria. Ravvediti ti prego. Oggi hai tempo, non sai cosa ti potrà capitare stanotte, domani o dopodomani. Ciò che ti sto dicendo è tutto a vantaggio dell’anima e della tua vita. Il cammino del cristiano non è per niente facile, me ne sto accorgendo man mano ma ne vale la pena e soprattutto ci sarà il SIGNORE ad occuparsi di me se farò la sua volontà. Ho provato una certa empatia perchè mi hai ricordato moltissimo i miei inizi. Conosco bene ciò che scrivi perchè lo dicevo anche io, magari stai anche recitando una parte perchè all’epoca l’avrei fatto anche io. Ti ho mostrato la mia parte estrema proprio perchè volevo rassicurarti sulla mia vecchia autenticità. Che tu stia scherzando o facendo sul serio, sono sicuro che un po rifletterai.

      Caro tommy DIO ci chiama ad amare anche a discapito del nostro onore e prima di convertirmi io ero MOLTO timido seppur all’apparenza non sembrava. Inventavo menzogne per coprire il mio stato di frustrazione. Ora non solo non mi sento timido, Dio ti trasforma. Andrò avanti anche a costo di essere offeso, insultato, deriso. Dio ci chiama a portare la sua luce e a santificarci.

      Ascolta le varie esortazioni e rifletti su quello che ti sto dicendo. Abbandona questa strada e non pensare alle statistiche o ad altro. Chi non accetta il SIGNORE GESU’ figlio di Dio va nel fuoco eterno. Rifletti, spero che il SIGNORE ti tocchi e che abbia pietà anche di Te.

      • Tommy Metal scrive:

        sì Lorenzo, ho capito che stavi malissimo e che hai avuto brutte esperienze. ma basterebbe già l’esperienza che hai avuto col bullismo, a prescindere che ascoltavi metal o no! è risaputo che subire bullismo causa gravi traumi.

        Quello che però non è consequenziale è questo tuo affermare che se la gente uccide o si suicida “la colpa è del metal”. Mi citi la guerra del Golfo e il fatto che quei soldati ascoltavano i clash o altro… ma lo sai che ci sono preti e predicatori americani che benedicono i missili? eh sì, ci sono eh.
        Anche Trump, che è megalomane e guerrafondaio, ha molti amici predicatori evangelici. Bush stesso diceva che la sua guerra in Medio Oriente era giustificata da Dio, da lui approvata (si rifece alle crociate). “God Bless America”, dicono anche. da sempre gli USA sono imperialisti e cristiani. c’è pure un loro predicatore che fondò i Mormoni, setta tipicamente americana.

        Non è che la gente ammazza perché King Diamond si fa una croce al contrario dipinta sul viso o scrive un testo horror. La gente ammazza a prescindere che esista King Diamond o Lavey, perché fa parte della natura umana farlo. Scusa, ma Torquemada e gli altri inquisitori? penso li conoscerai. Lì non c’era nessun cd metal e nessun Lavey ad istigare chissà cosa.
        Erano cristiani e hanno ammazzato e torturato donne, eretici, musulmani ed ebrei.
        I conquistadores? i colonizzatori in Africa? altri cristiani, cattolici o protestanti che hanno fatto guerre e massacri.
        l’Irlanda degli anni Novanta? te la ricordi? Cattolici col fucile non sparavano ai protestanti (e viceversa)? armati di bombe?
        Sono cose che sono successe.
        Però in quel caso non vai a dare la colpa alla Bibbia (che questi applicavano alla lettera, come quando si dice nell’antico testamento “non permetterai che una strega viva”), se però un ragazzo che ascolta X si uccide, la colpa sarebbe di X.
        La gente si uccide e uccide a prescindere che esistano film horror, metal o altro.
        guarda solo i talebani. vienimi a dire che i talebani ascoltano metal. a me non risulta. e fanno atrocità.
        boko haram (terroristi islamici nigeriani) idem. stuprano e ammazzano (in questo caso, fanno violenze sui cristiani, anche).
        Quindi vorrei solo che fosse chiaro questo, e cioè ammazzare/suicidarsi non dipende da che musica ascolti o da che libro leggi.
        Sennò come te lo spieghi che cristiani appartenenti al KKK o all’IRA hanno ucciso? non ascoltavano metal, eppure hanno ucciso eccome. e dicevano pure di farlo perché Dio approvava la tal cosa.
        sono tendenze umane che si spiegano con l’incapacità umana di controllare la rabbia, il sadismo o la tristezza.
        è vero che questo tipo di musica parla di questi stati d’animo, ma lo fa per “esorcizzare” queste cose.
        è vero che c’è chi, magari abusando di psicofarmaci e droghe, perde il contatto con la realtà. forse è stato il caso dei tuoi amici (io per giunta non bevo e non fumo), forse abusavano di alcool o droghe (cose che prendono anche persone che ascoltano altra musica o gente che di musica non ne ascolta), forse soffrivano per colpa di qualcuno (familiari ecc.)
        come puoi pensare che una si butti sotto un treno perché ha ascoltato un cd? se una fa un gesto del genere significa che le è successo un qualcosa di problematico e traumatico che non sa gestire e ridimensionare. magari un rapporto conflittuale con la madre, col padre, una violenza subita… cosa c’entra un cd??
        chi ti fa del male è una persona, non una cosa inanimata come un cd o un vinile! non mi risulta che i vinili si mettano a stuprare le donne. a fare cose del genere sono sempre uomini violenti e animaleschi, e se uno ha questa indole, ce l’ha anche se ascolta il cantico cristiano o la musica classica.

        Meno male che però hai ammesso che esistono metallari dal cuore d’oro, impegnati nel sociale, sennò se qualcuno non conosce il metal e legge certe tue frasi pensa che siamo tutti mostri a prescindere.
        Poi capisco che band tipo i Deicide siano problematiche per un cristiano, però ci sono anche band tipo Nightwish o Sonata Arctica, vienimi a dire che sono “violente e sataniche” le band Power Metal o Symphonic Metal…

        Mi piacerebbe dirti altro ma su un blog non credo sia molto possibile farlo.
        Comunque sono felice che sei uscito da quel periodo negativo che vivevi tempo fa, evidentemente ti ha fatto bene cambiare ambiente. Io comunque ci sto bene nell’ambiente metal, e no, non sento le cose spiacevoli che senti tu (forse ti sentirai offeso se te lo dico chiaramente), al contrario. sentirei cose spiacevoli se non avessi questo piccolo mondo che permette di sfogarsi quando si è costretti a vivere in un grande mondo e sistema creato da altri pessimi personaggi (i Bush, i Trump e molti altri) che lo avvelenano con i loro sporchi giochi di potere e di egoismo e di finanza criminale, di sfruttamento delle persone.
        e mi dispiace dirtelo ma codesti personaggi non ascoltano e non suonano metal.
        Per me questa musica (che ha tanti sottogeneri) è uno stile di vita e significa essere se stessi senza indossare maschere e atteggiamenti “borghesi e consumisti” e avere la forza di andare avanti nelle avversità.
        e comunque guarda che pure io subisco il bullismo per il mio mettermi un chiodo e un braccialetto borchiato. idem le ragazze che si mettono un rossetto nero, quindi anche questo andrebbe detto, tu parli delle bestie di satana, ma di quei tanti e tante ragazze metal, emo, punk che vengono presi in giro per il loro look e qualche volta minacciati e pestati per strada, non ne fai cenno. Ci dipingi come mostri aggressivi pronti a fare del vandalismo contro le chiese, però di dire che spesso siamo vittima di insulti e pregiudizi (gente che ci urla per strada cose tipo “halloween”, “scannagatti”) questo non lo dici. Le mie amiche metallare che si mettono un rossetto scuro vengono costantamente chiamate “morticia” per strada. Sono tutte cose che secondo me sai bene anche tu, visto che frequentavi questo mondo, però non le dici, soffermandoti solo sull’Inner Circle e su qualche tuo amico che voleva replicarlo. Però sai molto bene anche tu che sono le singole eccezioni di esaltati, e che con questo ragionamento potrei trovarti anch’io tanti cristiani che ne hanno fatto di cose scellerate tra stupri, omicidi e tortura. allora guardando i loro atti dovrei concludere anch’io che il cristianesimo porta ad ammazzare e a suicidarsi. Però, appunto, non dico così perché so bene anch’io che quelli erano singoli criminali.

        • Paolo scrive:

          Tommy Metal,
          il punto è questo: se uno è un malvagio, non è detto che ascolti musica Metal.
          Ma se ascolti musica Metal, sicuramente nella tua mente saranno iniettate cose malvagie.
          Come per la Massoneria: se sono stanista, non è detto che io sia massone. Ma se sono massone, sono certamente (alcune volte indirettamente) un satanista.

          Quindi, Tommy Metal, è inutile che scrivi fiumi di parole per difendere la musica rock: essa viene dal diavolo e prima o poi produce in chi l’ascolta pensieri malvagi, non necessariamente omicidi o suicidi… ma certamente pensieri lontani da Dio. Anche il solo ateismo è un pensiero malvagio!!!
          E la musica Rock ne è piena.
          Anche il vedere un “Dio che perdona tutti” è un pensiero malvagio.. e la musica rock “cristiana” ne è piena!

          La malvagità è tutto ciò che non viene da Dio e quindi, visto che la musica rock non viene da Dio, è malvagia!!!

          Lorenzo te lo ha spiegato ma evidentemente la devi difendere per sentirti a posto con la coscienza.
          Cerca il vero Dio, cerca il Signore Gesù Cristo!
          E convertiti al Vangelo!

          • Dario scrive:

            per i musicisti coinvolti, invece, è importante suonare metal estremo cristiano proprio per ripulire dalla malvagità questa musica.
            qui lo spiega bene: https://giantsinthesound.com/2016/02/11/interview-dustin-of-christian-deathcore-compilations/

            Why do you think it’s important that Christians are represented and present in this style of music?

            My hope is that every musician represents the style they love and enjoy most, but I think it’s definitely important that Christians represent all different styles of music, especially heavier music like deathcore. Not only so believers are able to enjoy music of all styles with a great message, but also for people who have lost all hope in their lives and dwell in the darkest places can hear a truthful and hopeful message as well as find someone they can take shelter in.

          • Tommy Metal scrive:

            quindi per Lei, signor Paolo, qual è la musica giusta da sentire? o non dobbiamo più sentire niente, che sia Mozart (classica), Britney Spears (pop), Sfera e basta (trap), Cypress Hill (rap), Eiffel 65 (dance), Coltrane (Jazz) e tanti altri generi (country, elettronica…) è tutto vietato, tutto satanico, tutto porta all’inferno? qual è l’unica musica permessa e concessa? il gospel? o neanche quello va bene?
            e la musica deve solo contenere le parole dei salmi biblici? se io scrivo una canzone e la dedico alla donna che amo con parole d’amore, o scrivo una canzone in ricordo di un evento storico ecc. non va comunque bene, satanici anche questi testi?
            Davvero, non capisco un simile integralismo (non sentire la musica è un precetto della sharia islamica)
            ho già scritto che capisco, se ci si professa cristiani osservanti, che si possa trovare scandalosi e repellenti i gruppi a sfondo espressamente satanico (e ce ne sono parecchi, dai Marduk ai Deicide) e non quelli che di satanico non hanno nulla ma che usavano solo qualche simbolo tanto per fare “moda” (Iron Maiden), ma ho anche detto che ci sono eccome band che parlano di altri temi (il fantasy del Signore degli Anelli o Avalon, medioevo, storie d’amore, temi sociali…), quindi un cristiano potrebbe comunque ascoltare queste e lasciare perdere quelle sataniche (se vuole sentirsi metal estremo può cercarsi quelle cristiane che lo suonano, anche qui non mancano)
            invece vedo che si rifiutano anche band che di satanico non hanno praticamente niente, anzi, sono persino a tratti commerciali, tipo Evanescence, Nightwish, Sonata Arctica e molte altre band cristiane che avevo già messo in un altro commento, che fanno anche un tipo di metal molto melodico e con testi che non sono niente di estremo (i Nightwish hanno riferimenti agli angeli e hanno fatto anche una canzone dedicato al Getsemani, i Narnia hanno fatto canzoni esplicitamente dedicate a Gesù Cristo: “Long live the king”) basta che controlli Lei stesso cercando su youtube, è tutto pubblicamente caricato, di pubblico dominio da decenni.

        • Lorenzo scrive:

          Purtroppo capisco benissimo quello che scrivi, i miei esempi erano solo per farti capire i rischi che ho corso e lo stato nel quale mi trovavo senza il SIGNORE. Lo so bene che i ragazzi che ascoltano metal e che lo vivono sono oggetto di scherno, derisioni e che moltissimi hanno una grande sensibilità. Ve la prendete con il mondo intero perchè non lo vedete giusto. La beffa è che seguite proprio colui che lo ha reso tale e in più fate anche il suo gioco facendovi schiacciare dal peccato che vi porterà all’inferno.

          Credi che Satana voglia il tuo bene? Credi che lui possa salvare la tua anima? Non pensare che la morte sia una meta impossibile e lontana da te. Il signore non ha permesso che io morissi nei miei peccati e mi sono ravveduto e ora voglio seguirlo con tutto me stesso fino alla fine. Ora lascia perdere i metallari, sto parlando con il ragazzo che scrive su questo forum. Il nemico che tu segui anche senza saperlo, vorrebbe che tu morissi nei tuoi peccati per distruggerti per sempre. Vuole renderti intrappolato in questi vani ragionamenti per distruggerti.

          La mia testimonianza era per far capire che noi ABBIAMO UN DIO GRANDE un DIO che può ogni cosa, però ricorda che il Nostro DIO è anche tremendo, non è il Dio che pensi tu o che ti mostrano i cattolici o coloro che non lo conoscono. Stai molto attento.

          “Temere il Signore, questa è saggezza, fuggire il male è intelligenza.”

          Io credo che tu non sia su questo blog per caso, spero che il SIGNORE operi in te e tocchi il tuo cuore perchè lui è GRANDEMENTE misericordioso.

          “Quale Dio è come te, che perdoni l’iniquità e passi sopra alla colpa del resto della tua eredità? Egli non serba la sua ira per sempre, perché si compiace di usare misericordia. Egli tornerà ad avere pietà di noi, metterà sotto i suoi piedi le nostre colpe e getterà in fondo al mare tutti i nostri peccati.”

          Inoltre per quello che hai dentro di te GESU’ dice:

          «Venite a me, voi tutti che siete affaticati e oppressi, e io vi darò riposo! Prendete su di voi il mio giogo e imparate da me, perché io sono mansueto e umile di cuore; e voi troverete riposo alle anime vostre; poiché il mio giogo è dolce e il mio carico è leggero>>

          Quale meraviglia. Che DIO meraviglioso che abbiamo. E’ un DIO vivente e potente. Avvicinati a lui come ho fatto io senza timore poi ci penserà lui a te.

          La vita del cristiano non è per nulla facile, viviamo un combattimento continuo contro il nemico delle nostre anime e seppur sia convertito da poco sto capendo molto bene questa cosa. Però non solo a noi appartiene la vittoria ma ti dico che non siamo soli perchè LUI si occupa di Noi e chi può qualcosa contro di lui?

          29 Egli dà forza allo stanco e accresce il vigore a colui che è spossato. 30 I giovani si affaticano e si stancano; i più forti vacillano e cadono; 31 ma quelli che sperano nel SIGNORE acquistano nuove forze, si alzano a volo come aquile, corrono e non si stancano, camminano e non si affaticano.

          Dio ti benedica Tommy.

          • Tommy Metal scrive:

            va bene dai, mi rincuora sapere che almeno hai riconosciuto che moltissimi metallari\punk\emo\gothic sono vittime di violenza e bullismo a causa del loro abbigliamento se lo esternano in pubblico.

            Altrimenti detto come lo dicevi all’inizio (tu e altri) sembrava che eravamo tutti assassini aggressori, la maggior parte delle volte è vero il contrario, e te lo confermerebbero penso anche la stragrandissima maggioranza delle ragazze, molto più esposte a prese per i fondelli e bullismo vario e molestie se esternano un certo tipo di look, prese in giro dai discotecari e altri.

            Ad ogni modo, ultima cosa prima di salutarti (mi ha fatto piacere conoscerti almeno così), io le cose che senti tu ora (gli stati d’animo positivi) li sento anche ascoltando metal. Tutto qui. Spero che comunque non ti metterai a voler vietare con provvedimenti legislativi (nel caso tu potessi metterli in atto) il poter suonare musica, concerti e cd.

            Inoltre lo so bene che i cristiani osservanti sono perseguitati (in certe zone del mondo vengono ammazzati, vedi la Siria, Boko Haram, Afghanistan ecc.) qui in Italia non c’è una persecuzione fisica, ma se uno si dichiara cristiano e magari non fa certe cose che fanno tutti (per esempio fare sesso prima del matrimonio) lo so bene anch’io che viene preso in giro (sia che sia un ragazzo sia che sia una ragazza) ma vedi, anche questo conferma quanto dico, chiunque si dimostri diverso dalla massa è destinato ad essere “messo all’angolo”. Tu da ora in poi verrai criticato e stigmatizzato perché ti vuoi attenere ai dettami cristiani, io e altri siamo stigmatizzati perché invece di andare in discoteca il sabato sera o guardare il grande fratello in TV facciamo altre cose.

      • Anita scrive:

        Lorenzo, ma ci sono anche tante band guidate da cantanti donne, tipo gli Evanescence, i Nightwish e i Within Temptation, o i Lacuna Coil, gli Epica… queste non sono sataniche e non istigano alla violenza.

        • Lorenzo scrive:

          Anita io sono stato salvato per amore di DIO onnipotente che ha avuto PIETA’ per me e ribadisco che oggi non riesco proprio ad ascoltare questo genere (parliamo di mesi fa) compreso il rock cristiano (hai capito bene anche il rock che parla di DIO) che ho cercato di farmi piacere all’inizio ma per grazia di DIO non ha attecchito.

          I gruppi che citi li ho ascoltati in un certo periodo della mia vita e quindi fai attenzione a quello che dico. Non c’e’ bisogno che una lirica sia ostentata al satanismo per offendere il SIGNORE puoi farlo anche in altri modi.
          Alcuni gruppi che citi fanno brani rivolti a “dei” pagani e se conosci bene i gruppi che mi hai citato sai già a chi mi riferisco.

          “Ma il nostro Dio è nei cieli; egli fa tutto ciò che gli piace. I loro idoli sono argento ed oro, opera di mano d’uomo. Hanno bocca e non parlano, hanno occhi e non vedono, hanno orecchi e non odono, hanno naso e non odorano, hanno mani e non toccano, hanno piedi e non camminano, la loro gola non rende alcun suono. Come loro sian quelli che li fanno, tutti quelli che in essi confidano.” (Salmo 115:3-8)

          Hai letto il testo di Mother Earth dei Within Temptation? Ti sembra una lirica che onora l’ONNIPOTENTE?

          Hai letto il testo di cry for the moon degli Epica? Ti sembra un brano cristiano? Non parla di Satana ma va contro il SIGNORE! Molti gruppi dicono di non credere in DIO eppure parlano SEMPRE contro di LUI con filosofie spicciole e contro gli insegnamenti cristiani.

          Non si parla di SATANA ma si OFFENDE il signore e mostra ciò in cui confidano questi uomini. L’idolatria è un ABOMINIO a DIO.

          Anche suonare sotto uno stendardo dedicato a dei fittizzi è anti cristiano, anche se suoni o vai ad un concerto che è intitolato: “M’era luna” è offendere DIO. Questo per dire che anche inconsapevolemente puoi servire il maligno e bisogna fare molta attenzione. Mi dirai: Ma satana cosa c’entra? E’ solo un nome con il quale viene chiamato un festival metal, che c’e’ di male? Ti rispondo con:
          O c’e’ Satana o c’e’ Dio.
          Sicuramente dietro questa roba (http://www.fashionsalternative.com/articles/mera-luna-goth-festival/) dove hanno suonato molte band che hai citato non c’e’ il SIGNORE.

          Anche io fino a pochi mesi fa non capivo bene questa distinzione.
          Non appena convertito ero ancora nel mondo e stavo per fare questo errore che ho descritto nella testimonianza.
          C’era una locandina dove dovevamo suonare e per scherzo si diceva che avremmo dovuto suonare tra le varie ilarità anche per l’anticristo.

          Il mio ultimo gruppo dove ho suonato era di genere shoegaze con influenze di vario genere ma non suonavamo heavy metal. Avevamo liriche che parlavano di sogni, di delusioni, di ribellarsi alla tristezza e cose del genere (niente di satanico quindi) e che alla fine davano un messaggio positivo. Eppure anche li, dove satana sembrava non entrarci nulla, lui è arrivato per gioco. Ovviamente la mia band non poteva capire il mio rifiuto di suonare. Satana ci fa vedere il tutto come uno scherzo.
          DIO anche in quell’occasione ha avuto pietà e mi ha preso per i capelli. Quell’esperienza mi ha fatto capire molto, e più ci rifletto e più penso al grave pericolo in cui mi stavo per cacciare e quindi voglio esortare tutti coloro che sono intenzionati a seguire il SIGNORE a fuggire dagli inganni del maligno. Non è un gioco. I ragazzini usano la tavola ouija per scherzo eppure è un potente mezzo diabolico e non sanno cosa rischiano. Oppure facciamo una seduta spiritica, dai ci facciamo due risate, non succede nulla. Senza sapere che aprono porte ai demoni.

          Tu dici: queste band non sono sataniche e non istigano alla violenza e quindi dirai che vanno bene. Potrai anche pensare che i cristiani vedono satana d’appertutto e che siamo esagerati. Pure io dicevo: basta leggere i testi, cosa c’entra satana? Deridevo chi mi avvertiva. Avrei pagato AMARAMENTE quelle scelte una volta morto.

          Anita io non so se tu stai cercando il SIGNORE ma sappi che non si servono due padroni, se una cosa non è da DIO è dal Nemico. I cattolici dicono che il purgatorio esista nonostante le sacre scritture non lo nominano.
          C’e’ il bene o il male.
          O bianco o Nero.
          Non esiste il Grigio.

          Questi gruppi per te sono bianco o nero?

          Anche parlare contro ciò che insegnano le scritture è anticristiano. E’ un discorso logico no? Se vai contro ciò che dice il SIGNORE sei un suo nemico non certo un suo amico. Ogni cosa che va contro quello che ha decretato il SIGNORE è anticristiano.
          Il ragazzo con cui parlavo nel blog diceva che si poteva essere cristiani e ascoltare i Deicide che offendono DIO contemporaneamente. E’ una bugia del maligno e prego per lui affinchè il SIGNORE lo tocchi.
          Anche l’aborto è omicidio eppure ci sta venendo inculcato come una cosa lecita da fare se è a fin di bene.
          Mi raccontava una mia ex amica che stava meditando se farlo o no delle sfilze di bambine che facevano la fila dalle 5 di mattina fuori dalla clinica.
          L’oscurità può essere servita attraverso tanti modi anche con la frase: MA è a fin di bene!!
          Non lasciarti sedurre. Come vedi non si parla di satana ma si fa il suo gioco.

          Analizza i testi dei gruppi che mi hai citato, leggili con attenzione, leggi le interviste. Angoscia, tristezza, rimpianti, credi che appartengano ai figli di DIO? Certo, per chi cammina nelle tenebre questi testi sono una manna, ti fanno sentire bene, lo so benissimo. Era così anche per me. Passato il periodo di ira e guerra anche io ero tranquillissimo. Scrivevo addirittura testi e poesie. Ora ho il SIGNORE che mi consola e mi risolve i problemi, chi purtroppo non cammina nella luce usa altre strade. Ho letto un testo dei LC che non ha nulla di negativo se non la tristezza stessa che emanava. Riflettevo e dicevo: che meraviglia che non sento più queste cose, che meraviglia che sono libero, che meraviglia che ho il SIGNORE.

          • Anita scrive:

            vabbè Lorenzo, ma ora quindi non possiamo più neppure dire “la luna è bella” perché tu ci vedi dentro un riferimento satanico (??)
            allora anche le poesie tipo quelle di Leopardi dedicate alla luna, sataniche anche quelle?
            sicuro che non stai esagerando un po’? mi sembri un po’ estremista.
            Sì lo so che ci sono band sataniche, ma adesso non è che un gruppo non possa fare una canzone parlando di luna o natura… o secondo te dobbiamo abolire tutte le parole del vocabolario e lasciare solo “Dio” e “Gesù”?
            e quindi se io ti dicessi “stasera ho visto proprio un bel tramonto”, tu ci vedresti dietro riferimenti satanici?
            se ti dico “che bella la notte stellata”, idem?
            mi sembri un po’ esagerato…
            guarda che pure io sono cristiana anche se non sono una bigotta
            con la parola bigotta intendo persone che sono simili ai musulmani, per darti l’idea. e persone che fanno anche violenza religiosa contro il loro prossimo

            e comunque i gruppi che ti ho citato non sono gothic, bensì symphonic metal, usano anche le voci liriche e musica classica.

        • Lorenzo scrive:

          Anita io ti sto parlando in questo modo perchè dici che sei cristiana. Tu credi che io non conosca il genere di questi gruppi? Conosco i lacuna coil e i within temptation dai loro albori quando nessuno sapeva nemmeno chi fossero. La firma sulle prime webzine in italia sulle recensioni dei gruppi era la mia. C’e’ una ragazza che lavora in posta che ancora si ricorda di me perchè veniva ogni giorno a bussare al mio citofono perchè mi portava carrellate di dischi da recensire. Credimi cerco di essere molto umile quando rispondo evitando di dire tante cose ma se mi rispondi così allora probabilmente stai pensando che ho ascoltato questo genere un paio d’anni e via. Questa roba era la mia vita, vivevo per la musica giorno e notte. Ero anche odioso riprendendo la gente che secondo me non ne capiva molto e spesso li zittivo o li deridevo.
          Il fratello Giacinto ha anche messo una foto di come mi vestivo un tempo. Ovviamente uscivo senza facepainting.
          Ho sempre pensato che se avessi incontrato un fratello all’epoca che avesse avuto la mia cultura musicale e le mie esperienze avrebbe potuto fermarmi o mettermi un dubbio e per questo mi sto ostinando a rispondere. Leggendo le tue risposte e quelle di Tommy sto riflettendo su tante cose.
          Scusami per questa premessa, ti risponderò nuovamente.

          Anita cosa c’entra quello che ho detto con la tua risposta? Io ti sto parlando di musica. Ho detto che puoi offendere il signore anche NON ESSENDO satanista o inneggiando all’odio, alla morte ecc ecc.
          Ti faccio un esempio: se senti un uomo che bestemmia, ti da fastidio? Dava fastidio a me che non seguivo il signore figuriamoci a te che dici di essere cristiana. Quell’uomo sta peccando contro il signore e non ha bisogno di essere satanista. Nello stesso modo ti comporti quando ascolti determinate canzoni.

          Hai letto i testi che ti ho citato?
          Guarda che molti testi dei gruppi SM sono PAGANI e adorano questi falsi idoli. Non importa che ci credano o no, lo fanno. Non sono satanisti, non incitano alla violenza, sono bellissimi, melodiosi, sinfonici, con la musica classica MA OFFENDONO il SIGNORE. Sto cercando di farti capire questo. Quando quando ascolti queste canzoni fai molta attenzione e leggi i testi.

          Io amo i tramonti, così come le meraviglie che ha creato il SIGNORE. Le ho sempre amate, ma una cosa è amarle e una cosa è adorarle e vederle come una divinità. Quello che mi dici non ha alcun riferimento a quanto detto da me in riferimento alla musica. DIO c’ha dato una sensibilità tale di amare tutte le cose belle che lui ha fatto. Non penserei mai a quelle cose.

          Anita Noi non siamo bigotti facciamo solo la volontà di DIO.
          Il SIGNORE mi ha liberato da molte schiavitù e può farlo anche con te se lo chiedi.

          Non vedermi come una persona che non capisce cosa provi. Sicuramente dentro di te dirai: questo ragazzo è troppo estremo e io non voglio rinunciare alla mia “libertà”. So che dentro di te non ce la fai a lasciare determinate cose, so molto bene cosa significa fare rinunzie e so che staccarsi dal proprio mondo può sembrare doloroso. Però puoi rivolgerti al SIGNORE per compiacerlo e ti aiuterà. Io stesso che ho messo il signore al primo posto nella mia vita trovo intoppi e problemi non credere che per me non esistano difficoltà ma prego affinchè lui risolva i miei problemi.
          Noi cristiani siamo chiamati a santificarci ed esorto anche te a farlo.

          Dio ti benedica

          • Nunzio scrive:

            Anita non sa che il panteismo, adorare la natura, paganesimo, culti sciamanici, new age, “dea madre natura”, adorare la luna, i fiumi, la wicca, ecc. sono tutti inganni satanici.

            Anita, leggi il libro di Giacinto “contro il New Age”, lo trovi scaricabile gratuitamente.

            E smettila di andare dietro alle ciance di Evanecence, Within Tempatation ed Epica, non importa se costoro si definiscono cristiani, se fanno canzoni melodiche, se non parlano di Satana, se suonano metal non possono essere cristiani.

            Prega Dio che ti dia intendimento e separati da queste false libertà moderne, mondane e carnali; da queste cose dobbiamo astenerci
            (1 Pietro 2:11)

            è solo spazzatura, tutto quanto hai elencato che ascolti. e le anime devono essere liberate dal loro laccio. Sia Lorenzo che Daniela hanno testimoniato come ora trovino nauseabonde queste band musicali che prima invece adoravano (commettendo anche idolatria) e che da quando si sono convertiti non ascoltano più

            Sia ringraziato Iddio mediante Gesù Cristo.
            Pace

  8. Nunzio scrive:

    Segnalo anche un altro gruppo italiano molto inquietante, già dal nome: “Tre Allegri Ragazzi Morti”. ci sono diverse loro immagini con abbigliamento e maschere da teschi

      • Tommy Metal scrive:

        sì mi riferivo a cose come quelle linkate da te, ma non solo, perché esistono tanti tipi di metal, il Deathcore (Metalcore + Death metal) è solo uno dei tanti generi. e come tutti gli altri generi, ci sono cristiani che lo suonano. Ma il ragionamento sarebbe identico anche se fossero musulmani (perché comunque ci sono band provenienti anche da paesi musulmani e alcune di esse si dichiarano islamiche) buddhisti, induisti o che altro.

        I Tre Allegri Ragazzi Morti non fanno metal, e non li ho mai seguiti nel dettaglio, ma penso siano ascrivibili al rock indie.

        • Nunzio scrive:

          Tommy, non importa che genere facciano, indi, rock, elettronica, rap ecc., sono tutti inganni satanici!

          Potevo citare anche un altro gruppo, che ha fatto una dichiarazione d’amore per Satana, cioè gli HIM (nome che significa “His Infernal Majesty”, “la sua infernale maestà”) con la canzone “Your Sweet Six Six Six”, “Il tuo dolce 666”.
          Di recente, abbiamo visto e sentito anche una dichiarazione d’amore: “quanto ti voglio bene, queste parole d’amore… Satana (ripetuto per cinque volte!)”

          Ora: “Poi vidi un’altra bestia, che saliva dalla terra, ed avea due corna come quelle d’un agnello, ma parlava come un dragone. Ed esercitava tutta la potestà della prima bestia, alla sua presenza; e facea sì che la terra e quelli che abitano in essa adorassero la prima bestia la cui piaga mortale era stata sanata. E operava grandi segni, fino a far scendere del fuoco dal cielo sulla terra in presenza degli uomini. E seduceva quelli che abitavano sulla terra coi segni che le era dato di fare in presenza della bestia, dicendo agli abitanti della terra di fare un’immagine della bestia che avea ricevuta la ferita della spada ed era tornata in vita. E le fu concesso di dare uno spirito all’immagine della bestia, onde l’immagine della bestia parlasse e facesse sì che tutti quelli che non adorassero l’immagine della bestia fossero uccisi. E faceva sì che a tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e servi, fosse posto un marchio sulla mano destra o sulla fronte; e che nessuno potesse comprare o vendere se non chi avesse il marchio, cioè il nome della bestia o il numero del suo nome. Qui sta la sapienza. Chi ha intendimento conti il numero della bestia, poiché è numero d’uomo; e il suo numero è 666.” (Apocalisse 13:11-18)

          Per cui HIM e tanti altri fanno inni di adorazione dove espressamente inseriscono il 666 e dichiarano pubblicamente di amare Satana

          Leggi il libro di Giacinto “Contro la musica rock cristiana”. Quante altre prove dobbiamo portarti, per farti comprendere?

          Invece di preoccuparti della tua salute spirituale, di ravvederti e convertirti per davvero, stai qui a difendere gruppi rock che sono increduli dunque “la loro parte sarà nello stagno ardente di fuoco e di zolfo, che è la morte seconda” (Apocalisse 21:8).

          Coloro che non credono che Gesù è il Cristo, moriranno nei loro peccati perché Gesù dice: “Perciò v’ho detto che morrete ne’ vostri peccati; perché se non credete che sono io (il Cristo), morrete nei vostri peccati.” (Giovanni 8:24),

  9. Paolo scrive:

    Caro Tommy Metal,
    io ascoltavo più musica di te e Lorenzo messi assieme quando ero un pò più giovane. Secondo me conosco gruppi che voi nemmeno avete sentito nominare.
    E io sentivo davvero tutto, dalla classica al metal, dal gospel al pop… del resto Yngwie Malmsteen, che io ammiravo insieme a Joe Satriani, ascoltava musica classica per “ispirarsi”…
    Il punto, Tommy Metal, che tu non puoi capire è che TUTTO ciò che viene dal mondo è dal maligno, cioè da Satana. Tu questo, non lo puoi capire perchè ancora non ti sei ravveduto dalle tue opere morte.
    Non che qualcuno possa dire di essere meglio di te, sia chiaro: io per primo sono un peccatore come gli altri… ma io ho AMMESSO di esserlo e di avere BISOGNO di Gesù per essere salvato.
    Tu ancora no… e per questo mi chiedi quale è la musica da ascoltare.
    E’ come se un sordo mi volesse convincere che Mozart è meglio di Bach.
    Tu sei sordo alla Parola di Dio (non è un giudizio il mio verso di te ma una constatazione) e quindi sei sordo a qualsiasi ragionamento spirituale. Per questo ti soffermi a chiedere se sia giusto ascoltare questo o quel genere…
    Ma il punto non è il genere di musica da ascoltare, sebbene la musica rock sia più “forte” di altre nella spinta verso certi ragionamenti malvagi, ilò problema è invece se per te la Parola di Dio è “musica alle tue orecchie”, è acqua per il tuo spirito assetato di Dio oppure no.
    Se questo non accade, qualsiasi musica va bene… perchè soddisfa la tua parte carnale, solletica e stimola i tuoi sensi, facendoti provare emozioni… ma non ti darà MAI la gioia che viene dall’essere AMATI da Gesù Cristo e da Dio, nostro Padre!!!
    Per cui la discussione è su due piani diversi, come sempre accade in questi casi: noi parliamo di cose spirituali, voi di cose “terrestri”… e quindi le premesse e le conclusioni sono agli antipodi.
    Cerca il Signore Gesù Cristo ed il Suo Vangelo, troverai la pace, la VERA pace!!
    Umiliati davanti a Lui e sarai beato.

  10. fabio scrive:

    Pace,
    Tommy metal condivido pienamente l’ultima riflessione che ti è stata fatta da Paolo e come lui ti ha scritto hai bisogno come chiunque altro di bere alla sorgente dove scorre un’acqua viva (Giovanni 4:10), leggi LA PAROLA DI DIO e vedrai che nella tua vita sentirai dentro te parole che ti usciranno come una musica come”UN CANTO NUOVO”, secondo che si legge in Apocalisse 5:7-10 E l’Agnello giunse e prese il libro dalla destra di Colui che era seduto sul trono. E quando l’ebbe preso, i quattro esseri viventi e i ventiquattro vegliardi si prostrarono davanti all’Agnello, avendo ciascuno un’arpa e coppe d’oro colme di profumi, che sono le preghiere dei santi. CANTAVANO UN CANTO NUOVO:
    «TU SEI DEGNO DI PRENDERE IL LIBRO
    E DI APRIRNE I SIGILLI,
    PERCHÉ SEI STATO IMMOLATO
    E HAI RISCATTATO PER DIO CON IL TUO SANGUE UOMINI DI OGNI TRIBÙ, LINGUA, POPOLO E NAZIONE E LI HAI COSTITUITI PER IL NOSTRO DIO
    UN REGNO DI SACERDOTI
    E REGNERANNO SOPRA LA TERRA ».

    A Dio nostro Padre e a Gesù Cristo nostro Signore sia la gloria in eterno

  11. Daniela scrive:

    Pace del Signore a voi. Sono l’ex pagana citata nella testimonianza di Lorenzo. Mi sento in cuore di rispondere soprattutto ad Anita e a Tommy. Arrivo da un passato musicale non estremo, ma comunque caratterizzato da aspetti che, ora, riconosco essere POTENZIALI magneti verso il male, poiché tale è la loro sorgente. Con questo intendo specificare che, effettivamente, non tutti coloro che ascoltano un determinato genere di musica diventano satanisti, perversi, estremisti, ecc ecc…MA c’è un “ma” da non sottovalutare e che, credo, possiate confermare: la musica, qualsiasi essa sia, genera in noi determinati stati d’animo e, purtroppo, credo che il nemico possa servirsi e giocare con questi per portarci in perdizione, seppur in modo celato e sottile. Iniziai da bambina (non vi starò a spiegare proprio tutto perché ci sarebbe davvero troppo da scrivere), ma arrivata alle scuole medie mentre i compagni e le compagne (soprattutto) ascoltavano Eros Ramazzotti, Jovanotti (erano gli esordi), Umberto Tozzi io ero già bella coinvolta con i Cure, Siouxsie and the Banshees, The Sister of Mercy e via discorrendo, ma soprattutto, i Christian Death che mi ispiravano a scrivere cose piuttosto macabre e, addirittura, una “bozza” di film horror che avrei voluto realizzare coinvolgendo i bambini che frequentavano l’oratorio (io ci andavo perché mia mamma mi obbligava con la speranza che cambiassi il mio stile. Fu peggio…) . Inoltre mentre i compagni di scuola organizzavano festicciole di compleanno tranquille, io , dopo essere riuscita a coinvolgere 4 amiche in una sorta di club che avevo fondato (” Le Humor black”) , mi impegnavo a pianificare , oltre ad Halloween, quelle che chiamavo “Funeral Party” (ispirata dall’omonima canzone dei Cure) invitando chiunque a parteciparvi.Non vado oltre, ma si improvvisavano ingenuamente anche sedute spiritiche… Avevo 12-14 anni… , ma ero spinta a fare tutto ciò poiché quella stessa musica fungeva da amplificatore a stati d’animo più oscuri che, chiunque soprattutto a quell’età, potrebbe riscontrare. Anche se già da piccolissima avevo queste inclinazioni. In essa trovavo il mio mondo, il mio rifugio. Crescendo le cose peggiorarono, scoprii altri gruppi e, parallelamente, si rafforzava la parte oscura di me. Solo pochi anni dopo mi calmai un po’, tuttavia le mie tendenze erano quelle. Salterò tutto il mio percorso da quei tempi fino ad ora, perché vorrei mettere il focus proprio sulla questione musica. Come vi ho già detto ero pagana, adoravo la Luna con vere e proprie celebrazioni, insieme ai 4 elementi della natura. Esbat e Sabbat erano i momenti in cui lavoravo con le energie, ma per ogni rituale e celebrazione la musica wiccan era l’ingrediente indispensabile. Non vi inviterò certo ad ascoltare un brano, ma vi assicuro che per testi e musiche POTREBBERO sembrare pezzi innocui: ero una cosiddetta “strega bianca”, amavo la natura e nelle celebrazioni invocavo le energie affinché potessero portare del bene. Cosa facevo di male? (Verrebbe da chiedersi). La Luna, il vento … Sono cose belle. Certo che lo sono, sono state create da Dio, ma non è l’apprezzare il creato il problema, ma quella linea di confine che porta a stati particolari che davvero sono difficili da spiegare se non li si prova. Adoravo la luna non Dio, rivolgevo ad essa le mie preghiere e quelle musiche e quei canti celebrativi innalzavano in me energie davvero potenti, sotto ogni aspetto. E stavo spianando la strada al male. E ne ho avuto conferma… Inoltre, avevo una parte “buona” , bianca (credevo…) e un lato “cattivo”, nero. Parallelamente ascoltavo i Diary of Dreams, Lacuna Coil, Paradise Lost, VNV Nation, ho partecipato al M’Era Luna e, soprattutto, il brano dei Project Pitchfork “Karma Monster”, rinforzava il mio astio contro il genere umano, esaltava un desiderio di vendetta (che in cuor mio, in realtà, non ho mai avuto, quindi ora posso dire che non derivava da me…), di sadismo…Scrivevo poesie ispirata dai Nox Arcana, provavo un senso di piacere nel macabro di alcuni video. Fino a che, queste sensazioni forti che la musica mi generava, mi hanno spinta a ricercare volutamente musica così detta “disturbante”, che evocava nella mia mente immagini forti, quasi illogiche inspiegabili. Ma mi piaceva. L’idea che una musica potesse portare tutto ciò nella mente umana, mi affascinava (ero attratta molto anche dalla psicologia e dalla filosofia) . Così iniziai a creare dei video con quelle musiche e nei quali riportavo (per quanto possibile, ovviamente, cercando immagini in rete) ciò che vivevo nella mente. E li diffondevo affinché anche chi li vedeva potesse provare quella sensazione disturbante. E non vi parlo di anni adolescenziali…Ma questo è ciò che le influenze musicali di un certo genere mi hanno provocato.

    Anita, io non so quanti anni tu abbia, forse sei ancora molto giovane ma mi sento di dirti con il cuore che se sei cristiana, se Dio ti ha chiamata per farti percorrere la tua vita sulla Sua gloriosa strada, seguilo secondo ciò che Lui desidera. da quello che scrivi, e te lo dico non per ammonirti davvero, mi sembra che sei molto più con un piede nel mondo e scivolare è molto facile, proprio perché spesso avviene senza nemmeno accorgersi. Io sono convertita da pochissimo tempo, ma quando ciò è avvenuto tutto quello che era il mio “amato mondo” da non cristiana, è svanito nel nulla senza, non ha pù senso. E se mi capita involontariamente di ascoltare, per caso, un determinato ritmo , genere , musicale, credimi: mi infastidisco. Sento come se andassero ad inquinare le mie orecchie. La mia anima. Anche il trucco, il make up e determinati tipi di vestiti che prima amavo indossare. Dio ci ha dato una natura e andarla a camuffare, magari imitando e prendendo addirittura come modello un’altra persona, sarebbe come rifiutare ciò che siamo e che il nostro Signore ci ha dato la possibilità di essere. Non mi trucco, non mi vesto in un certo modo, provocante ecc…Non significa che sono trasandata, anzi. Mi prendo cura del mio corpo. Ma se seguire ciò che è la parola di Dio significa essere bigotti, allora sono felice di esserlo e lo vorrò essere ancora di più, se è nella Sua volontà.
    Il Signore non mi ha messo ancora in cuore la capacità e la bellezza di pregare per chi non conosco , ma ora in questo momento sento di dover pregare affinchè la parola di Dio arrivi ai cuori in modo AUTENTICO per quello che è, dai tempi, fino ad ora e per sempre. Perchè Dio non cambia con le mode. Ma è la mente umana che cambia Dio in base ai tempi e alle proprie tendenze e comodità.
    Dio vi benedica

    • Nunzio scrive:

      basta solo sentire i nomi di codesti gruppi per capire che sono tutti gruppi pro-satanismo: Banshees (la banshee era la fata delle disgrazie e della morte secondo gli irlandesi pagani), Paradise Lost, Paradiso perduto, Karma monster, mostro del karma (il karma è un’altra dottrina satanica, come anche la reincarnazione), funeral party, festa del funerale (pratiche necromantiche), M’era Luna, paganesimo appunto, adorazione della luna… tutte cose in abominio a Dio

      Pace Daniela, è stato edificante leggere il tuo commento, ci rallegriamo tutti che sei stata liberata dalla potestà di Satana! che tu e Lorenzo ora siete figliuoli di Dio:
      “Conducetevi come figliuoli di luce (poiché il frutto della luce consiste in tutto ciò che è bontà e giustizia e verità), esaminando che cosa sia accetto al Signore” (Efesini 4:8-10).

      Dice l’apostolo Pietro: “Come figliuoli d’ubbidienza, non vi conformate alle concupiscenze del tempo passato quand’eravate nell’ignoranza; ma come Colui che vi ha chiamati è santo, anche voi siate santi in tutta la vostra condotta; poiché sta scritto: Siate santi, perché io son santo.” (1 Pietro 1:14-16).

      A Dio nostro Padre e a Gesù Cristo nostro Signore sia la gloria in eterno

    • fabio scrive:

      Pace Daniela,
      Come dicevano gli apostoli a Dio piacendo possa la tua testimonianza e quella di Lorenzo nel nome di Gesù toccare i cuori di coloro che ascoltano questo genere musicale.

      Pace

  12. Maria scrive:

    Discussione davvero interessante, con tutti questi commenti di fratelli e sorelle che hanno lasciato la loro testimonianza e le loro esperienze.

    Però nessuno ha citato la musica caraibica-latino americana (Ricki Martin, la Lambada) di cui io andavo pazza, prima di ravvedermi e capire l’inganno diabolico che si cela dietro queste canzoni all’apparenza festaiole (ci sono tanti video su youtube, non li linko perché come potete immaginare riportano immagini di donne in bikini o abiti aderenti molto corti)
    quindi, non solo la musica rock in tutte le sue forme è un inganno satanico, lo è anche la musica latino-americana da discoteca e da sala di ballo; è vero che non inneggiano a Satana in maniera evidente (mentre nel rock si parla espressamente di lodi e inni a Satana o ai demoni o ci sono riferimenti horror, ai teschi, al sangue e al 666, per esempio gli Iron Maiden) eppure anche la musica caraibica-latino americana (bachata, merengue, lambada, tango ecc.) istiga a commettere peccati, soprattutto quelli di lussuria (“si flirta” in discoteca), contro la castità, e inneggia ad uno stile di vita spendaccione, al farsi belle. Basterebbe vedere un video di questi balli (o vederli dal vivo) per vedere uomini e donne che “si strusciano” continuamente uno sull’altra (e viceversa). Per esempio la Lambada è in assoluto il ballo più scandaloso (le danzatrici indossano una minigonna talmente ridotta che sempre quasi una mutanda, che lascia vedere tutte le natiche e in più, i contatti durante il ballo avvengono a livello dei genitali tra il danzatore e la ballerina)
    Inoltre, anche le origini di questa musica sono diaboliche, essendo nate da musicisti di origine africana che erano ancora animisti\invischiati nel voodoo quando le hanno create… infatti si basano sulle percussioni (maracas, tamburi) che provocano frenesie come le cerimonie voodoo
    anche se ovviamente la maggior parte delle persone che queste cose le ascolta e le balla nelle sale da ballo, non le sa (per saperlo, bisogna essere andati a leggere siti che ne parlano delle origini di queste musiche)
    In Brasile e Cuba praticano ancora la santeria\magia nera evocazioni degli spiriti e queste musiche afro-carabiche sono fatte apposta per ballare in maniera forsennata

  13. Nunzio scrive:

    Comunque, è importante ribadire che non è solo il rock o metal ad essere satanico… anche il rap lo è e pochi lo sanno!, anzi molti che si dicono cristiani si divertono a fare rap e spesso lo usano anche “per evangelizzare”, come dicono loro!

    Per esempio, proprio qui in Italia, è stata composta una “canzone” intitolata “Padre Satana” che ad oggi conta 893.051 visualizzazioni, 8327 likes e 3563 commenti dei fans.
    https://www.youtube.com/watch?v=4IqssspDwMU

    Ora i contenziosi amanti delle cose del mondo ci spieghino come è possibile ascoltare rap e considerarsi cristiani, quando il rap (specialmente americano) contiene turpiloquio, espressioni violente, inni alla droga, alla lussuria, alle rapine, alle sparatorie, alla ricchezza e persino espressioni sataniche.

    Anche il rep o trap è da rigettare.

    Pace

  14. Nunzio scrive:

    https://www.zazoom.it/2020-01-20/sanremo-2020-polemica-sul-rapper-junior-cally-testi-pieni-di-violenza-sessismo-e-misoginia-interviene-foa-scelta-inaccettabile/6139637/

    come si vede, non è solo il rock ad essere violento. Che ci sia qualcuno che possa pensare di usare codesta musica diabolica per “parlare di Gesù” è sconcertante.
    Certo, possono usare codesta musica solo per parlare “del loro Gesù”, un Gesù falso e mondano, costruito su misura per loro, per giustificare le loro mondanità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.