Perché Barbara D’Urso fa tremare e infuriare tanti «pastori» pentecostali

E’ bastato che la signora Maria Carmela d’Urso, conosciuta meglio come Barbara D’Urso, durante il suo programma Pomeriggio Cinque del 2 Aprile 2019, «sia andata a fare una visita» ad una comunità pentecostale di Massa Carrara, che gran parte delle Chiese Pentecostali in Italia si mettessero a gridare allo scandalo, o meglio alla persecuzione. E’ tornata la persecuzione contro gli onesti pastori Pentecostali, che servono il Signore dalla mattina alla sera, che danno la loro vita per le pecore, che essi pascono con grande cura!!! C’è rabbia, molta rabbia, contro la D’Urso! Molti su Facebook l’hanno offesa in svariate maniere! Peraltro sono gli stessi che parlano sempre dell’amore di Dio e che ci ripetono che non si deve giudicare. Ma la D’Urso – secondo costoro – si può anzi la si deve giudicare, anzi condannare! Se questi Pentecostali potessero la caccerebbero via da Canale 5 e la butterebbero in mezzo alla strada … sempre nell’amore di Dio naturalmente! Che volete? La D’Urso non si doveva permettere di andare a mettere il naso o meglio i microfoni e le telecamere in una comunità Pentecostale il cui pastore è un servo di Mammona, che fa parte di un ben noto network di sedicenti pastori che sono amanti del denaro e dei piaceri della vita. Altro che pastori che servono il Signore, che hanno ricevuto la chiamata da Dio a pascere le sue pecore! Qui ci troviamo ad uno dei tanti circoli di seduttori di menti, cianciatori e ribelli, come li chiama la Scrittura, che sovvertono le case intere insegnando cose che non dovrebbero per amore di disonesto guadagno, e ai quali va turata la bocca (cfr. Tito 1:10-11). Questi sono lupi rapaci travestiti da agnelli, che con dolce e lusinghiero parlare seducono il cuore dei semplici! E dai quali quindi le pecore di Dio devono ritirarsi e guardarsi. E badate che quello che è emerso da questa Chiesa è niente rispetto a quello che accade in tantissime altre Chiese Pentecostali, anche quelle istituzionalizzate!
Ma che cosa è emerso da questa incursione della D’Urso? 
E’ emerso che il solito falso Gesù predicato da questi seduttori ha fatto vedere ad una ragazza (o le ha messo in cuore) che doveva regalare una macchina di grossa cilindrata (una Range Rover da 60.000 euro) al falso pastore di turno (18:30) perché lui è chiamato a vivere come un re sulla terra, mica come uno straccione che guida una macchina modesta! La dottrina di costoro infatti è: «Abbiate l’animo alle cose alte, non lasciatevi attirare dalle umili», che è l’esatto opposto di quello che comanda Dio: “Non abbiate l’animo alle cose alte, ma lasciatevi attirare dalle umili” (Romani 12:16). Parlano di umiltà, è vero, ma nei fatti sono superbi! E non potrebbe essere altrimenti, perché predicano il messaggio della prosperità che così tanti danni ha fatto nelle Chiese … ma nello stesso tempo ha fatto fare tanti soldi ai soliti volponi! Perché questi fanno credere che tu più soldi dai e più regali fai ai pastori, e più benedizioni otterrai da Dio. Dio ti moltiplicherà cento volte quello che tu dai a loro! Noi però abbiamo visto che chi moltiplica per cento i suoi beni sono sempre i volponi, ma mai quelli che gli danno tanti soldi e beni! Come mai? Perché il messaggio della prosperità è un falso insegnamento! Quante anime, ingannate con vani ragionamenti, pensano inoltre che Dio esaudirà le loro preghiere perché danno soldi a questi amanti del denaro! Ma ciò non scandalizza e neppure indigna i sordi e i ciechi!
E’ emerso che è stata fatta una falsa predizione sulla nascita di un bambino in quanto Dio aveva rivelato che «sarebbe nato sano» (11:38) «il bambino sarebbe andato fino alla fine della gravidanza e sarebbe nato» (20:24) – ma non è affatto nato perché è stato ucciso in quanto c’è stato un aborto volontario! Quindi il sedicente pastore ha usato il nome di Dio invano! Ha parlato per presunzione! In queste Chiese infatti si mettono in bocca a Dio parole che Egli non ha mai ordinato di dire. Ma è la regola questa non l’eccezione tra le Chiese Pentecostali! Questi pastori sono imitatori dei falsi profeti dei quali Dio diceva: “Io non ho mandato que’ profeti; ed essi son corsi; io non ho parlato loro, ed essi hanno profetizzato” (Geremia 23:21). Ma come furono puniti da Dio quei falsi profeti, saranno puniti pure questi sedicenti pastori che fanno false predizioni usando il nome di Dio. Ma neppure questo scandalizza e indigna i sordi e i ciechi!
E che dire dell’aborto? Anche questo non fa indignare e non scandalizza i ciechi e i sordi, perché ormai l’aborto è praticato come se niente fosse da tante donne Pentecostali! Il Gesù di costoro dice infatti alle donne anche di abortire! Cosa vuoi che sia una creatura con qualche malformazione! Non è degna di venire al mondo …. ! Va soppressa! E chi l’ammazza deve avere tutta la comprensione della Chiesa, tutta la solidarietà, tutta l’approvazione della Chiesa! Nessuno si deve permettere di giudicare o riprendere chi uccide una creatura! Ma la Barbara D’Urso tutti la devono massacrare! E’ come se fosse partito da qualcuno un ordine di «massacrare» la D’Urso! In queste comunità quindi anche coloro che si dicono fratelli e sono omicidi sono ben accetti! Naturalmente per loro il paradiso è assicurato, perché loro quando uccidono fanno la volontà di Dio! Ma la Scrittura dice che la loro parte sarà nello stagno ardente di fuoco e di zolfo (cfr. Apocalisse 21:8).
E della donna pastora? No, neppure questo indigna e scandalizza i sordi e i ciechi. Non importa se l’apostolo Paolo dice: “La donna impari in silenzio con ogni sottomissione. Poiché non permetto alla donna d’insegnare, né d’usare autorità sul marito, ma stia in silenzio” (1 Timoteo 2:11-12). Quello che dice Paolo non ha alcun valore per questi seduttori. 
E il fatto che chiedono alle persone la decima, ossia la decima parte del loro stipendio o della loro pensione? Anche questo non scandalizza e non indigna i ciechi e i sordi. Gesù non ha mai detto ai suoi discepoli di dargli la decima delle loro entrate, come neppure gli apostoli chiedevano ai credenti di dargli la decima (cfr. Luca 6:38; 2 Corinzi 9:7). Ma per questi servitori di Mammona la decima – che vi ricordo, fratelli, sotto la grazia non va pagata perché la decima doveva essere data ai Leviti – è un ottimo pretesto che fare soldi! Questi lupi approfittano dell’ignoranza biblica delle anime, e le ingannano per farsi dare tanti soldi. Naturalmente per chi non dà loro la decima c’è la maledizione. 
Ma allora perché tanta rabbia contro la D’Urso? 
Perché la D’Urso non ha creduto che Gesù abbia detto a quella ragazza di regalare una Range Rover al pastore (10:20; 2:00), perché semmai Gesù le avrebbe detto di portare quei soldi ai poveri! E perché, scandalizzata dalla giustificazione addotta da Paolo Vita sul perché ha accettato invece quella macchina lussuosa e molto costosa, la D’Urso ha ammonito Paolo Vita (9:30)! In altre parole, perché la D’Urso ha capito che sia quella ragazza che il pastore hanno mentito! Peraltro la D’Urso, mariana, ha detto chiaramente che la Madonnina che lei prega, a lei non le dice quello che ha detto a quella ragazza (1:30)! Come dire insomma, la Madonna che lei cattolica romana prega è più savia del Gesù in cui confidano questi Pentecostali! E adesso tutti quei pastori pentecostali che mentono contro la verità come ha fatto questo Paolo Vita temono che prima o poi toccherà anche loro essere smascherati pubblicamente da programmi come quello della D’Urso! 
Accusano la D’Urso di non credere che Gesù guarisce. Ma la D’Urso ha enunciato la dottrina che oggi viene insegnata dalla maggior parte delle Chiese Pentecostali, e cioè che «Gesù guarisce attraverso i medici» (3:00). Lo ha detto molto chiaramente. Come mai dunque se lo insegnano le ADI questo, faccio un esempio, non scandalizza costoro, ma se lo dice la D’Urso scandalizza?!? La D’Urso ha detto una menzogna, è vero, ma è la stessa menzogna che insegnano oggi la maggiore parte dei Pentecostali. E molti di questi l’accusano di non credere che Gesù guarisce, condannandosi così con le loro stesse parole! Ipocriti!
Accusano la D’Urso di mancare di conoscenza. Ma è la stessa mancanza di conoscenza che hanno questi seduttori e quelli che li seguono! Comunque la D’Urso ha dimostrato di conoscere qualcosa che ancora molti non conoscono, e cioè che in mezzo alle Chiese ci sono tanti che si approfittano delle persone fragili e deboli!
Comunque quello che è emerso da questa incursione della D’Urso per noi non è niente di nuovo. Sono molti anni che riproviamo pubblicamente queste cose storte e perverse presenti in abbondanza nel Movimento Pentecostale in Italia. Adesso anche i giornalisti hanno cominciato a capire alcune cose e si sono messi a denunciarle. Certo non sono dei credenti, ma comunque Dio si sta usando e si userà anche di loro per smascherare coloro che servono il loro ventre e adescano le anime instabili. Dico anche, perché Dio si sta usando e si userà anche delle autorità da Lui ordinate. Per la cui opera rendiamo grazie a Dio per mezzo di Gesù Cristo.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Confutazioni, Federazione delle Chiese Evangeliche Pentecostali, Messaggio della prosperità, Pentecostali e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Perché Barbara D’Urso fa tremare e infuriare tanti «pastori» pentecostali

  1. Massimo Samadello scrive:

    Giacinto nell’intervista che hai postato in : “Tempi durissimi per i servitori di mammona” riascoltando la testimonianza resa della sig.ra Marta, che ha abortito al sesto mese di gravidanza (dal minuto 14:30 al minuto 18:26) davvero emerge una realtà evangelica tristissima!
    Da una parte c’è Marta, che dopo aver appreso le gravissime malformazioni del nascituro informa la sua chiesa di questa situazione e tutti pregano tantissimo! Dall’altra parte, abbiamo i due : marito e moglie pastori, i quali rassicurano Marta dicendole che avrebbero addirittura adottato quel bambino, per dimostrare che sarebbe nato sano, secondo il volere di Dio, essendo anch’egli come loro un figlio di Dio! Sarebbe nato sano e senza problemi, perchè il Signore avrebbe steso la sua mano su di lui…quindi suppongo volesse dire guarendolo; ma poi non si comprende più bene e la D’Urso interrompe per la pubblicità!
    Ebbene, Marta pastori o non pastori, preghiere e non preghiere, ha abortito lo stesso! Non ha esercitato alcuna fede nel Signore e nella sua Parola e tanto meno in quella dei due pastori.
    Il pastore Paolo e moglie poi, le hanno detto una gran menzogna, ovvero che quel bambino sarebbe nato sano e senza problemi, com’era nel volere del Signore e a dimostrazione di questo l’ avrebbero adottato loro.
    Questa cosa poi dell’adozione non mi convince neppure! Sarebbe interessante conoscere altresì la vera situazione in cui si trovava la sig.ra Marta!
    Ma personalmente ritengo che vi sia una grande miseria spirituale in quella chiesa, la stessa descritta in Apocalisse 3:17-8). Altro che mancanza di conoscenza delle Scritture che invece vorrebbero attribuire alla sola sig.ra D’Urso!
    Pace.

  2. Marco scrive:

    Barbara d’Urso non è credente, ma è più savia di tanti che di dichiarano cristiani.
    Non mi stupisce che costoro ora sfoderino maldicenze contro di lei.
    Fa molto pensare che sia la gente del mondo, non credente, a scandalizzarsi per una range rover di 60 mila euro, e non siano tanti che pure si professano cristiani…

    • fabio scrive:

      Pace,
      Marco così accadeva prima e così accade oggi infatti l’apostolo Paolo sempre scrive in 1Corinzi 5:1 Si ode addirittura affermare che vi è tra di voi fornicazione, una tale fornicazione che non si trova neppure fra i pagani; al punto che uno si tiene la moglie di suo padre!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.