Imita Gesù

Dio non ti dirà mai di comprarti un Rolex o di comprarlo ad un servitore di Dio, perché Dio ci ha comandato di non avere l’animo alle cose alte, ma di lasciarci attirare dalle umili (cfr. Romani 12:16). Dio quindi non va contro la Sua Parola. Ricordati di Gesù Cristo, il Figlio di Dio, che non visse nel lusso e non cercava beni di lusso mentre era sulla terra. Imita Gesù.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Confutazioni. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Imita Gesù

  1. fabio scrive:

    Pace Giacinto,
    Lo stesso ebbe a dire l’apostolo Paolo in 1Corinzi 11:1 Siate miei imitatori, come anch’io lo sono di Cristo.
    È Gesù Cristo da imitare non i personaggi famosi o quelli alla moda ma È GESÙ CRISTO DA IMITARE secondo l’insegnamento che diede ai suoi apostoli quando lavoro loro i piedi secondo che si legge in Giovanni 13:12-17 Quando dunque ebbe loro lavato i piedi ed ebbe ripreso le sue vesti, si mise di nuovo a tavola, e disse loro: «Capite quello che vi ho fatto? VOI MI CHIAMATE MAESTRO E SIGNORE; E DITE BENE, PERCHÉ LO SONO. SE DUNQUE IO, CHE SONO IL SIGNORE E IL MAESTRO, VI HO LAVATO I PIEDI, ANCHE VOI DOVETE LAVARE I PIEDI GLI UNI AGLI ALTRI. INFATTI VI HO DATO UN ESEMPIO, AFFINCHÉ ANCHE VOI FACCIATE COME VI HO FATTO IO. In verità, in verità vi dico che il servo non è maggiore del suo signore, né il messaggero è maggiore di colui che lo ha mandato. Se sapete queste cose, siete beati se le fate.

    Gesù ci ha lasciato un’esempio ma certe volte sembra che vi siano persone che si ritengano superiori a Cristo accettando o chiedendo persino regali e come non pensare a quella comunità di massa Carrara che è stata ripresa per certi comportamenti persino dalla gente del mondo, ma la mia preghiera va per ognuna di quelle persone, pastore e moglie del pastore compresa, perché possano ravvedersi nel nome di Gesù ed iniziare a mettere in pratica quello che si legge in Matteo 10:8-11 Guarite gli ammalati, risuscitate i morti, purificate i lebbrosi, scacciate i demòni; gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date. Non provvedetevi d’oro, né d’argento, né di rame nelle vostre cinture, né di sacca da viaggio, né di due tuniche, né di calzari, né di bastone, perché l’operaio è degno del suo nutrimento. In qualunque città o villaggio sarete entrati, informatevi se vi sia là qualcuno degno di ospitarvi, e abitate da lui finché partirete.

    E cosa disse l’apostolo Pietro in Atti 3:6 Ma Pietro disse: «Dell’argento e dell’oro io non ne ho; ma quello che ho, te lo do: nel nome di Gesù Cristo, il Nazareno, cammina!
    E che dire dell’apostolo Paolo che disse in atti 20:32-34
    E ora, vi affido a Dio e alla Parola della sua grazia, la quale può edificarvi e darvi l’eredità di tutti i santificati. Non ho desiderato né l’argento, né l’oro, né i vestiti di nessuno. VOI STESSI SAPETE CHE QUESTE MANI HANNO PROVVEDUTO AI BISOGNI MIEI E DI COLORO CHE ERANO CON ME.

    che esempio che Gesù ci ha dato nel l’apostolo Paolo che a sua volta era imitatore di Gesù che lavorava con le sue mani per non aggravare per non essere di peso a nessuno quindi a maggior ragione quel pastore di massa Carrara che attesto’ di non aver problemi economici segua questi esempi

    Pace

  2. Nunzio scrive:

    A proposito: Alph Lukau, celebre per aver postato sul suo Instagram la foto del suo costosissimo Rolex, ora sponsorizza anche i bitcoins (l’immagine scelta come foto è incommentabile)
    La didascalia a commento del post ci fa sapere che “se abbiamo investito 5 $ ne potremo ottenere 5000.000” ovviamente il tutto è corredato con “il nome di Gesù” e la sua “benedizione”

    https://www.instagram.com/p/Bc2sg2dFVKC/

    Tra l’altro mi sembra un posa massonica (ha la mano messa in maniera abbastanza innaturale, accanto al gemello della camicia)

    E questo personaggio si dichiara pure cristiano, anzi “Benedetto e favorito da Dio!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.