Teen Challenge infiltrata dalla Massoneria


L’uomo che vedete fare in questa foto ufficiale (a sinistra) quel noto segnale massonico con le sue due mani è Brice Maddock (http://thecolumbusceo.com/news/2019/03/teen-challenge-celebrates-sixty-years-spreading-hope-around-world-locally-regionally-and-globally/), Presidente della Teen Challenge della Regione Sudest negli USA (https://teenchallenge.cc/meet-the-president-ceo/). La Teen Challenge è una organizzazione internazionale fondata dal predicatore massone David Wilkerson. A proposito, notate anche nel logo ufficiale della Teen Challenge l’evidente simbolo massonico del triangolo. Guardate, fratelli, tutte le organizzazioni evangeliche internazionali sono state fondate da massoni o hanno al loro interno dei massoni in posizioni molto importanti che le controllano o guidano. Senza l’aiuto della Massoneria non potrebbero esistere, ve lo ripeto, non potrebbero esistere e diffondersi. Uscite e separatevi da esse. Ecco perché non condannano pubblicamente la Massoneria, dicendo che la Massoneria è dal diavolo, che il GADU che i massoni servono e adorano è Satana, che i Massoni sono degli anticristi sulla via della perdizione, e così via.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Massoneria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Teen Challenge infiltrata dalla Massoneria

  1. Giovanni scrive:

    Non per nulla che La Casa della Bibbia del massone Giancarlo Farina diffonde i suoi libri. E’ un privilegio e una benedizione per i santi avere un fratello come te che, come pochi oramai, difende la sana dottrina e smaschera i falsi dottori

    https://www.casadellabibbia.it/biografie/5393-david-wilkerson-9788880774785.html?ssa_query=David%20Wilkerson

    • giacintobutindaro scrive:

      Giancarlo Farina fa parte del sistema masso-evangelico e quindi ha una mentalità massonica. E’ evidente questo. Ma tanti ormai grazie a Dio hanno capito la malvagità e la falsità di questo sistema, e se ne stanno uscendo e separando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.