Non dovete odiare i peccatori, ma dovete odiare il peccato

Gesù Cristo riprendendo duramente gli scribi e i Farisei per la loro ipocrisia e le loro menzogne, e condannando le loro menzogne e la loro ipocrisia, trascinò forse i Suoi discepoli a odiare gli scribi e i Farisei? No. Eppure oggi i soliti ipocriti, che imitano gli scribi e i Farisei di allora, e che abbondano nelle denominazioni evangeliche, soprattutto dietro i pulpiti e le cattedre, vorrebbero fare credere che chi condanna il peccato e riprende i peccatori trascina le Chiese a odiare le persone. No, semmai noi vogliamo che i credenti odino il male. Ma è proprio questo il punto, queste denominazioni evangeliche vogliono invece che le Chiese amino il male, questo spiega perché ti accusano di incitare all’odio quando condanni le eresie di perdizione e gli scandali. Fratelli, vi esorto dunque per l’ennesima volta a risplendere come luminari in questo mondo di tenebre, odiando il peccato ma non i peccatori.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Esortazioni. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.