«Benvenuti nella casa di Dio!» – Predicazione del 5 Febbraio 2020

Per scaricarla vai qua

Questa voce è stata pubblicata in Mie predicazioni audio e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a «Benvenuti nella casa di Dio!» – Predicazione del 5 Febbraio 2020

  1. Umberto Zavanese scrive:

    Pace Giacinto! Desidero ringraziarti per questa predicazione, tu insegni in modo semplice delle realtà bibliche che ben difficilmente vengono trattate nelle varie denominazioni. Questa tua spiegazione su quale sia davvero la “Casa di Dio” non verrà mai insegnata nelle varie comunità, per ovvi motivi…Ma voglio ringraziarti anche perché su altri argomenti importanti, raramente trattati anche questi, tu usi la stessa chiarezza: ad esempio quando denunci il grande pericolo che il nostro spirito corre se guardiamo la televisione! Lo stesso si può dire di tutti i mezzi di comunicazione di massa, quali giornali, cinema, radio e internet. Ti saluto, il Signore ci benedica entrambi!

  2. Maria scrive:

    sì, questa eresia menzognera del “benvenuti alla casa di Dio” serva a far aumentare il capitalismo e il consumismo, il commercio e la vendita di beni materiali
    visto che “la cattedrale evangelica” deve essere costruita con materiali quali l’oro e l’argento, che costano, costano tanto! esattamente come le cattedrali cattoliche o le chiese dei VIP di Hollywood e dei potenti di questo mondo! insomma, c’è una corsa, una gara a chi costruisce il tempio più bello, più alto, più grosso, più sfarzoso! a chi spende di più!
    E pensare che Gesù, appena nato, giacque in una mangiatoia perchè non v’era posto per lui, Maria e Giuseppe nell’albergo… e da adulto non ebbe neanche un posto dove posare il capo.

    insomma, questa eresia è simile, se non identica, a quella del “messaggio della prosperità”, dove si lascia intendere che se una casa di un fratello o di una sorella non è sfarzosa, ebbene, costoro non sono amati da Dio! che solo il tempio sfarzoso, da gran galà, è gradito a Dio.
    Per questo è un’eresia pericolosissima! fa diventare superbi, mondani, carnali, consumisti, frivoli, spendaccioni!
    La cattedrale evangelica che viene fatta passare come “casa di Dio” serve a insuperbirsi, a dire “eccoci… guardateci… contemplate la nostra potenza, la nostra ricchezza, il tempio che noi abbiamo edificato così sfarzoso e lussuoso… invidiateci e adorateci!”
    ed è verissimo che poi si dirà alle sorelle di mettersi in ghingheri, magari con abiti firmati da famosi stilisti, perché nella cattedrale evangelica sfarzosa non si può andarci con abiti umili e semplici, bisogna andarci tutte vestite come delle attrici!
    si istiga, appunto, al consumismo e alla frivolezza mondana. come i pagani, anzi, persino peggiori dei pagani, che a volte sono pure scandalizzati nel vedere gli scandali economici della chiesa cattolica! Invece questi cosiddetti cristiani della “casa di Dio” invidiano la chiesa cattolica e vogliono essere più sfarzosi e lussuosi di lei!

    Pace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.