«Non vi scandalizzate, membri delle ADI!»

Non vi scandalizzate, membri delle ADI, se tra qualche tempo nei vostri templi doveste vedere appesi alle pareti immagini di Gesù come questa. Si tratta solo di un dipinto che rappresenta Gesù! Cosa volete che sia? Questo è il ragionamento sostanzialmente che vi faranno i funzionari dell’organizzazione ADI, per giustificare questa usanza in abominio a Dio che già è presente nelle Assemblee di Dio USA, cioè quella di farsi immagini del Signore Gesù Cristo come fanno i Cattolici Romani. Nelle Assemblee di Dio infatti c’è in atto una cattolicizzazione di cui però ancora tanti non se ne avvedono. Per cui vogliono introdurre pian piano anche le abominevoli immagini che rappresentano Gesù. Nessuno di questi funzionari vi seduca con vani ragionamenti. Aborrite le immagini e le statue che rappresentano Gesù, in quanto sono vietate dalla Parola di Dio. E colgo l’occasione per esortarvi per l’ennesima volta ad uscire e separarvi dalle ADI.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Assemblee di Dio in Italia, Assemblee di Dio USA, idolatria, Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a «Non vi scandalizzate, membri delle ADI!»

  1. Nunzio scrive:

    sì, è evidente, stanno copiando tutto l’andazzo della chiesa cattolica.
    La invidiano, perciò la imitano, in tutte le sue caratteristiche: dalle intese con lo Stato, alle offerte della decima obbligatoria, dai templi e cattedrali evangeliche (costruite identiche a quelle cattoliche, già strapiene di elementi pagani e massonici) al culto delle immagini (del resto, i cattolici sono idolatri per definizione, con i loro idoli muti)
    è sotto gli occhi di tutti. almeno, di chi ha occhi per vedere e orecchie per sentire.

    A Dio sia la gloria in Cristo Gesù!

    Pace

  2. Nunzio scrive:

    Aggiungo, che non solo vedremo immagini di Gesù (o meglio, del loro Gesù inventato da loro, costruito su misura per giustificare i loro “ragionamenti” e quindi rendere lecite omosessualità, fornicazione e tutti gli altri peccati) ma probabilmente vedremo anche immagini di Maria e magari pure di qualche pastore “alla moda”. Non vorranno perdere la gara contro i cattolici, a chi è più idolatra? ecco, perciò penso che non vedremo solo immagini “del loro Gesù” ma anche immagini e statuette della loro “Maria”, dei loro “pastori”, o di qualche VIP e rockstar del mondo (perché non cercare anche di accattivarsi le simpatie e il supporto delle varie Madonna, Lady Gaga, Ariana Grande, Rihanna, Eminem e via dicendo, così magari potranno partecipare anche come “special guest” a qualche Sanremo… venendo applauditi e celebrati anche dalla gente del mondo!)

    Di male in peggio, insomma!

    Pace

    • fabio scrive:

      Pace Nunzio,
      Tutto questo viene dalla radice dell’amore per il denaro infatti scrive l’apostolo Paolo in 1 Timoteo 6:10 L’avidità del denaro infatti è la radice di tutti i mali e, per averlo grandemente desiderato, alcuni hanno deviato dalla fede e si sono procurati molti dolori.
      L’altro giorno ho sentito questa notizia che ho poi ritrovato in questo link https://video.virgilio.it/guarda-video/suore-di-clausura-come-manager_ms1078575 dal titolo Suore di clausura come manager
      Vengono queste suore messe in guardia dagli avvoltoi che si vogliono approfittare…

      Si perché nella tana dei lupi nella fossa dei serpenti talvolta vanno anche gli avvoltoi sarebbe come dire “andare a rubare in casa dei ladri”, ma che dire poi della motivazione che ha spinto il Vaticano a convocare le 300 suore di clausura, per parlare di che cosa? DEL VANGELO DELLA GRAZIA? No invece per dare loro delle pillole informative di economia quando tutte queste persone avrebbero potuto leggere quello che Gesù disse in Matteo 6:24
      Nessuno può servire a due padroni, perché o odierà l’uno e amerà l’altro; oppure sarà fedele all’uno e disprezzerà l’altro; voi non potete servire a Dio e a mammona.

      Si potrebbe anche ricordare le parole di Paolo imitatore del nostro Signore Gesù Cristo il quale ebbe a dire in Ebrei 13:5
      Nel vostro comportamento non siate amanti del denaro e accontentatevi di quello che avete, perché Dio stesso ha detto: «Io non ti lascerò e non ti abbandonerò».

      Altro che a lezione di economia qui ci vuole un ritorno ai sentieri antichi come si legge in Geremia 6:16 Così dice l’Eterno: «Fermatevi sulle vie e guardate, e domandate dei sentieri antichi, dove sia la buona strada, e camminate in essa; così troverete riposo per le anime vostre». Ma essi rispondono: «Non cammineremo in essa».

      GESÙ È LA VIA LA VERITA E LA VITA senza di LUI non c’è riposo ma in GESÙ siamo ristorati come si legge in Matteo 11:28
      Venite a me, voi tutti, che siete affaticati e oppressi, e io vi ristorerò

      Pace

  3. Massimo Samadello scrive:

    Credo che i due termini : “membri e funzionari”che hai usato Giacinto riferendoti all’Ente Morale delle Assemblee di Dio in Italia, siano azzeccatissimi. Infatti in Wikipedia si legge che il termine “funzionario” designa, in senso proprio, la persona che, essendo titolare di un ufficio nell’ambito di un ente, esercita una funzione ed è, quindi, investita di un ufficio di poteri che deve esercitare non nel suo personale interesse ma nell’interesse dell’Ente cui appartiene.
    Il termine “membro” invece, designa chi appartiene ad un gruppo organizzato, ad una collettività, ad una associazione o ad un organo. Quindi tutti questi funzionari e membri, sono SOCI tra loro, perchè di un’Associazione/Organizzazione si tratta!
    Si dovrà poi, ben vagliare se siano anche dei fratelli e fratelli in Cristo!
    Pertanto “la chiesa del Dio vivente, colonna e sostegno della Verità” che avrà mai a che fare con questo Ente Morale costituito da tanti soci? Poco o niente… direi!
    Dunque, se l’Ente delle A.D. in Usa s’è dato ad appendere sulle pareti dei loro templi tanti bei quadretti con “immagini di cose che sono lassù nel cielo o quaggiù sulla terra o nelle acque sotto la terra” (Esodo 20:4-6), credo allo stesso modo, che ci si debba stupire poco o niente!
    Del resto, si sa, man mano che il tempo passa, qualsiasi cosa terrena è soggetta alla ruggine, alla tignola, alla corruzione ed usura del tempo. E questo processo di deterioramento, pare sia giunto ad una fase anche avanzata e sta mettendo in luce la sua vera natura, la sua reale essenza, così da comprendere di che sostanza è veramente fatto! Del resto Giacinto, se è scritto che ” verrà detto agli abitanti della terra di erigere un’immagine della bestia che aveva ricevuto la ferita della spada ed era tornata in vita”
    (Apocalisse 13:14-17) e che questa parlerà e farà uccidere tutti coloro che non adoreranno l’immagine….beh… l’Associazione in questione ha pensato bene di ricorrere ai ripari! E come? Alleandosi coi cattolici e così avranno salva la vita! Farsi immagini, adorarle e prostrarsi dinanzi a quelle….e che ci fa? disobbedienza più disobbedienza meno! Tanto… l’inferno è un fuoco allegorico, Gesù ama il peccatore così com’è e alla fine salverà tutti! E che ne sa altresì l’apostolo Paolo, anzi è meglio che si taccia, dal momento che anche lui di errori, almeno due o tre, ne ha fatti nella sua vita. Quanta stoltezza vedo anch’io in tutte queste cose! Pace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.