Un «virus» che mena all’inferno

Da molto tempo circola nelle Chiese un «virus» pericolosissimo, letale dal punto di vista spirituale, in quanto tutti coloro che ne rimangono «contagiati» muoiono spiritualmente e poi quando muoiono vanno all’inferno. Questo «virus» infatti fa rigettare il Vangelo e la dottrina degli apostoli. E’ un «virus» prodotto dalla Massoneria, nemica acerrima della Chiesa di Cristo. Noi stiamo mettendo in guardia da esso da anni ormai, ma moltissime Chiese stanno in silenzio, in totale silenzio! Come mai queste Chiese non mettono in guardia da esso? Semplice: perché queste Chiese sono amiche ed alleate della Massoneria. Sì, proprio esse, che dovrebbero mettere in guardia dai nemici della verità sono invece amiche ed alleate dei nemici della verità. Uscite e separatevi dunque da queste Chiese che rifiutano di condannare pubblicamente la Massoneria e di mettere in guardia da essa.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Massoneria, Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

1 risposta a Un «virus» che mena all’inferno

  1. Maria scrive:

    Una foto molto esplicativa e suggestiva, nella sua inquietudine! Da quella prospettiva quella stella a 12 anni sembra proprio simile al coronavirus!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.