A cosa stanno pensando i lupi travestiti da pastori

A cosa stanno pensando i lupi travestiti da pastori? A come fare per recuperare i soldi che hanno perso in questo periodo di crisi. Stanno pensando a come estorcere più soldi possibili a quei membri di Chiesa che ritorneranno nel locale di culto. Preparatevi, voi tutti che ancora rifiutate di riconoscere che costoro non sono servitori di Cristo Gesù, perché vi aspettano dei tempi tremendi, perché questi sedicenti pastori sono spietati, senza amore per il bene. Dei poveri tra i santi, che peraltro in questo tempo sono aumentati, a loro non interessa niente, perché a loro interessa solo la loro organizzazione, il loro impero, che viene prima di ogni cosa ed è sopra tutte le cose. I poveri quindi continueranno ad essere disprezzati e sfruttati, ed anche a loro cercheranno di estorcere più denaro possibile.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Meditazioni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.