Il vangelo del diavolo che trascina i peccatori all’inferno

«Non importa quanto siete malvagi (d’altronde nessuno è perfetto), non importa quello che credete (d’altronde ognuno ha la sua verità), Dio vi ama e vi accetta così come siete, e vi salverà. Non dovete temere alcun castigo da parte di Dio, nessuna condanna da parte Sua, perché Lui vi ama perché siete suoi figliuoli. Non badate dunque a coloro che vi esortano a ravvedervi e a convertirvi, e credere nel Vangelo, altrimenti – come dicono loro – l’ira di Dio resterà sopra di voi e ve ne andrete all’inferno. Sono dei terroristi, nemici dell’umanità, che non hanno l’amore di Dio nel loro cuore e difatti stanno dividendo l’umanità e mettendo gli uni contro gli altri con quel loro messaggio». Questo è sostanzialmente il messaggio che i ministri di Satana infiltratisi nelle Chiese stanno trasmettendo agli uomini peccatori, illudendo e ingannando tante anime, trascinandole in perdizione. Lo potremmo definire il vangelo prodotto dal diavolo per sedurre gli uomini e trascinarli nelle fiamme dell’inferno. Vi esorto dunque fratelli a condannare sia privatamente che pubblicamente il suddetto messaggio, che è diabolico, ma viene presentato con dolcezza e lusinghe tanto da apparire convincente a molti. Ricordatevi che il serpente antico sedusse Eva con la sua astuzia, e che la donna infedele è astuta di cuore e seduce le sue vittime con le sue molte lusinghe e le trascina con la dolcezza delle sue labbra.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Confutazioni, Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Il vangelo del diavolo che trascina i peccatori all’inferno

  1. Chiara scrive:

    perché sostieni che solo le donne sono malvage?
    gli uomini fanno molto più male delle donne: tutti i dittatori erano maschi, la maggioranza dei serial killer è maschio, idem parlando di stupratori.
    Gli uomini hanno creato cose come le armi, la mafia, le donne costrette a prostituirsi, la pornografia, il terrorismo, il delitto d’onore e altre ideologie violente e omicide.

    • giacintobutindaro scrive:

      Ma quando ho detto che SOLO le donne sono malvagie?!? La Scrittura non dice che solo le donne sono malvagie, ma che “TUTTI HANNO PECCATO …”. Quindi ti esorto a non attribuirmi cose che non ho mai detto.

    • Andrea scrive:

      Chiara, come nella salvezza Dio non fa distinzione tra uomini e donne, così nella condanna. Giacinto Butindaro non mi risulta abbia mai detto che una donna è peggio di un uomo, questa è davvero nuova.
      nella Parola di Dio è scritto invece che una donna è più debole spiritualmente e che quindi va protetta non assegnandole compiti che possono danneggiarla, come ad esempio la predicazione, come invece avviene in molte chiese evangeliche… oppure peggio, dando alle donne il ruolo di “pastoresse”… danneggiano se stesse e gli altri.
      questo lo dice la Parola di Dio… che non è “politically correct”… non sei obbligata a crederci ma nemmeno puoi impedire agli altri di farlo.
      non confondere la FEDE cristiana con la RELIGIONE islamica ad esempio, che impone il velo alle donne o che le costringe alla schiavitù. la diversità di ruoli nella chiesa non ha nulla a che vedere con la dignità delle donne davanti a Dio e con la loro salvezza eterna: le regole sono le stesse per gli uomini che per le donne!!
      quanto poi al peccato: esso è presente in egual misura in tutti gli “esseri umani”, come afferma la Parola (ad esempio leggi la lettera ai Romani)

  2. Daniele Baiocco scrive:

    *Chiara,addirittura le preghiere NON vengono esaudite se si tratta male la propria moglie!

    1P 3:7 Anche voi, mariti, vivete insieme alle vostre mogli con il riguardo dovuto alla donna, come a un vaso più delicato. Onoratele, poiché anch’esse sono eredi con voi della grazia della vita, affinché le vostre preghiere non siano impedite..

    Ma come si fa a trattare male la persona che si ama,che è piú importante della tua stessa vita?…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.