Barbara D’Urso ancora contro il falso profeta Eliseo Bonanno

Barbara D’Urso ancora contro il falso profeta Eliseo Bonanno. Dal programma Pomeriggio 5 di oggi 23 Settembre 2020.

Guarda il video qua

Questa voce è stata pubblicata in Comportamenti disordinati, Confutazioni, False predizioni e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Barbara D’Urso ancora contro il falso profeta Eliseo Bonanno

  1. Umberto scrive:

    Pace a tutti i fratelli e sorelle in Cristo! Ciò che è stato detto in questi 3 video pubblicati nel blog è la chiara evidenza di quello che accade quando si mettono a discutere su temi biblici persone che non conoscono la Parola di Dio con chi invece contorce le Sacre Scritture stesse: la confusione è totale! D’altronde non possiamo aspettarci altro che confusione, menzogne, eresie, ecc. ecc. quando ciò succede, con l’aggravante di far apparire come fossero storielle anche alcune cose vere che vengono dette, a danno di chi ascolta questo tipo di discussioni senza però avere la conoscenza necessaria per capire di cosa si stia parlando. Ma sappiamo come stanno le cose e come queste devono andare, quello che conta davvero è sapere che il Signore ha il pieno controllo di ogni situazione ed a Lui solo và tutta la gloria, nei secoli e per sempre!

    • Andrea scrive:

      Carissimo Umberto, hai fatto una sintesi veramente esaustiva. Ti garantisco che questo Bonanno ha una quantità di”seguaci”, cioè di vittime, molto superiore al numero degli iscritti al suo canale. Se non fosse così vecchio e stanco avrebbe messo in piedi una vera e propria setta con tanto di organizzazione…
      Ma non durerà… Il Signore presto lo farà smettere.
      Dio ti benedica Umberto.

  2. Andrea scrive:

    Carissimo Umberto, se Giacinto lo ritiene opportuno e quindi mi passa il commento, voglio ripetere per tutti quelli che leggono: Bonanno è un fuoriuscito dai Branhamita, una delle sette più deviate al mondo. Solo a causa del loro contenuto numero (rispetto alla popolazione mondiale) non hanno fatto troppi danni… Ma in Sicilia e Calabria (e in generale al Sud Italia) sono abbastanza presenti e hanno influenzato in modo significativo le chiese del posto, per lo più le Unitarie. Ad esempio le chiese unitarie di Chinnici in Sicilia, nate da un ramo indipendente, furono grandemente influenzate dalle dottrine sataniche di Branham. Oggi i branhamiti stanno scomparendo… Ora sono presenti per lo più in Sudafrica… Ma appena morirà il loro leader, un certo Frank, che ben più di 90 anni, saranno dilaniati dalle lotte intestine che già sono in atto. Il figlio di Branham ha guadagnato molti soldi con i “diritti d’autore” vendendo le predicazioni (registrate) del padre…
    Niente di nuovo sotto il sole quindi.
    Riepilogando, Bonanno altro non è che l’ultimo frutto malvagio di un albero malvagio piantato 70 anni fa dal falso profeta Branham.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.