Fu messo a morte da Dio immediatamente

«Un oratore Socialista stava tenendo una riunione ad una breve distanza da Kaugasala, in Finlandia. Era una calda giornata estiva. Disse alla gente: ‘La Bibbia è soltanto un libro di tradizioni e menzogne. Non c’è alcun Dio, ma se c’è un Dio, possa egli punirmi ora se osa’. Immediatamente fu colpito da un fulmine e morì» (The Bridegroom’s Messenger, Atlanta, Georgia, Agosto/Settembre 1922, pag. 4).
La seguente testimonianza conferma due cose: la prima è che Dio lancia i fulmini contro i suoi avversari (cfr. Giobbe 36:32), e la seconda che Egli “rende immediatamente a quelli che l’odiano ciò che si meritano, distruggendoli; non differisce, ma rende immediatamente a chi l’odia ciò che si merita” (Deuteronomio 7:10).
Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Giudizi di Dio e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.