AEI: l’attacco del massone Giancarlo Rinaldi alle Scritture e al Signore Gesù Cristo è stato respinto!

Oggi 31 Ottobre 2020 l’Alleanza Evangelica Italiana (AEI) ha rigettato a larga maggioranza l’emendamento proposto dal massone Giancarlo Rinaldi che si proponeva di modificare la dichiarazione di fede dell’AEI sulle Sacre Scritture e sul Signore Gesù Cristo. Ascoltate la parte che riguarda la messa ai voti dell’emendamento, e in particolare gli interventi del vice Presidente Leonardo De Chirico e del presidente Giacomo Ciccone ma anche gli altri interventi contrari all’emendamento. Per ora dunque questo subdolo attacco alla verità è stato respinto.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Massoneria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a AEI: l’attacco del massone Giancarlo Rinaldi alle Scritture e al Signore Gesù Cristo è stato respinto!

  1. Andrea DB scrive:

    Giacinto, ti prego di aiutarmi a capire perché mi è chiara la questione sul primo emendamento ma non sul secondo. Cioè mi sembra che il secondo emendamento dica la stessa cosa di quello che vuole cambiare. Non ho capito la spiegazione su questo punto. Mi aiuti?
    Grazie, Dio ti benedica

      • Andrea DB scrive:

        Grazie Giacinto!

      • fabio scrive:

        Si grazie Giacinti, questo documento chiarisce la posizione di Rinaldi/Mazzeschi e dell’emendamento proposto e credo per quel che ho potuto comprendere leggendo alcune delle parti del link che hai inviato quanto siano vere le parole di esortazione che di leggono in 2 Timoteo 2:11-14
        Certa è quest’affermazione: se siamo morti con lui, con lui anche vivremo; se abbiamo costanza, con lui anche regneremo; se lo rinnegheremo anch’egli ci rinnegherà; se siamo infedeli, egli rimane fedele, perché non può rinnegare se stesso.
        Ricorda loro queste cose, scongiurandoli davanti a Dio che non facciano dispute di parole; esse non servono a niente e conducono alla rovina chi le ascolta.

        • giacintobutindaro scrive:

          Fabio, bada bene che quell’emendamento di Rinaldi era un attacco alla Parola di Dio, per cui chi è intervenuto a difesa della verità ha fatto qualcosa di utile.

          • fabio scrive:

            Pace Giacinto, si condivido perché si legge in
            Efesini 5:11 Non partecipate alle opere infruttuose delle tenebre; piuttosto denunciatele;

            Quindi tutti coloro che sono intervenuti si sono mossi in difesa della VERITÀ, quello che volevo dire facendo memoria di quanto si legge in 2 Timoteo 2:11-14 e alla luce di quello che scrive nell’articolo Filippo Chinnici è che il parlare di Giancarlo Rinaldi (che si vede nel video sembra postato sempre nell’articolo) sia mosso più per creare dispute sulle parole poiché viene ampiamente dimostrato come alla luce della PAROLA DI DIO il significato della traduzione è lo stesso infatti scrive Chinnici in risposta a Rinaldi “Ad ogni modo, in merito al problema sollevato da G. Rinaldi, ci tengo a sottolinearlo, la questione testuale è del tutto irrilevante, perciò si ha la netta percezione che serva solo a gettare fumo negli occhi dei più sprovveduti. Infatti, leggere 1 Timoteo 3:16
            Colui è stato manifestato in carne (Riveduta e Nuova Riveduta) oppure
            Dio è stato manifestato in carne (Diodati e Nuova Diodati)
            non aggiunge e non toglie nulla ai fini della polemica creata dal Rinaldi. ”

            I, Giacinto, i metto tra quei “sprovveduti” che nomina Chinnoci e ringrazio Dio perché come questa volta è avvenuto e come è avvenuto in passato e come avverrà Dio mandi persone come te o come coloro che sono intervenuti per permettere ai semplici di non prendere per “oro colato”, tutto quel che viene detto ma che si possa valutare e fare discernimento alla luce della PAROKA DI DIO, SEMPRE CON L’AIUTO DELLO SPIRITO SANTO

            pace a tutti coloro che si muovono in difesa della VERITÀ

  2. fabio scrive:

    Pace Giacinto,
    Riporto integralmente quello che di vede nel video sul punto a) che sarebbe diventato se avessero accolto quest’emendamento: noi crediamo che le sante scritture, nel canone riconosciuto dal cristianesimo evangelico,
    ci sono state date da Dio, (per la salvezza dell’uomo e la santificazione del credente e) pertanto sono divinamente ispirate e infallibili. Come parole di Dio esse sono la nostra suprema autorità in ogni materia di fede e di condotta.

    Naturalmente ho messo tra le parentesi l’aggiunta richiesta da Rinaldi/Mazzeschi, e vorrei brevemente riflettere su quanto si legge in Romani 1:16-17 Infatti non mi vergogno del vangelo; perché esso è potenza di Dio PER LA SALVEZZA DI CHIUNQUE CREDE; del Giudeo prima e poi del Greco; 17 poiché in esso la giustizia di Dio è rivelata da fede a fede, com’è scritto: «Il giusto per fede vivrà».

    da notare credo sia importante la differenza tra quanto riportato nell’ aggiunta e quanto invece di legge nella PAROLA DI DIO perché mentre dell’aggiunta si parla di “per la salvezza dell’uomo” nella Parola di Dio si legge “PER LA SALVEZZA DI CHIUNQUE CREDE”.
    Credo che questo sia un attacco al fondamento della nostra FEDE, che GESÙCRISTO IL FIGLIO DI DIO, perché omettendo di dire per la salvezza di chiunque CREDE, ma parlando solo di salvezza dell’uomo sarebbe come dire che l’uomo si può salvare senza LA FEDE, MA LA SACRA SCRITTURA ATTESTA CHE “IL GIUSTO VIVRÀ PER FEDE”

    • giacintobutindaro scrive:

      Pace Fabio la ragione per cui rinaldi voleva introdurre quella modifica è per introdurre di soppiatto che la Bibbia non è affidabile (cioè non è infallibile) quando parla di cose che non riguardano la salvezza e la santificazione (da lui però intesa in maniera Wesleyana e quindi in maniera errata). Le solite ciance massoniche … ‘la Bibbia non è un libro di astronomia’ etc …. usate per negare che la Bibbia sia la Parola di Dio. Rinaldi non crede che la Bibbia sia LA PAROLA DI DIO. Infatti, alla prova dei fatti, Rinaldi non crede che la Bibbia sia la Parola di Dio neppure quando parla di salvezza e di santificazione … e basta metterlo alla prova per rendersene conto. il fatto stesso che secondo Rinaldi, Gesù Cristo è ‘una porta di salvezza’ sta a dimostrare che lui fa finta di credere che la Bibbia sia la Parola di Dio in tema di salvezza …. ma in effetti non ci crede … d’altronde è un massone. Se poi dovessi mettermi a parlare di santificazione non finirei più …. lui da massone promuove il servizio al peccato perchè è a favore della libertà secondo la carne …. nei fatti neppure la cosiddetta intera santificazione di Wesley accetta …. ma d’altronde Rinaldi non è nato di nuovo, ma è ancora sotto il peccato. Rinadi non è dei nostri … perchè appartiene ad un’altra fratellanza … quella dei figli d’ira.

      • fabio scrive:

        Pace Giacinto,
        Grazie per il chiarimento, perché queste modifiche avrebbero sicuramente aperto una porta a modifiche più grandi che avrebbero attaccato il fondamento che GESÙ È IL CRISTO (Matteo 16:16), ma sia ringraziato Dio il Padre nel nome di GESÙ perché ci fa conoscere in Matteo 16,18
        E io ti dico: Tu sei Pietro e su questa pietra (GESÙ IL FIGLIO DI DIO) edificherò la mia chiesa e le porte degli inferi non prevarranno contro di essa.

        Ed anche in 2 Corinzi 13,8
        Non abbiamo infatti alcun potere contro la verità, ma per la verità

        A Dio il Padre e al Figlio nostro Signore e Salvatore per mezzo dello SPIRITO SANTO sia la lode, l’onore, la potenza, e il nostro ringraziamento per LA PAROLA (GESÙ) che è sempre con noi fino alla fine (Matteo 28:19-20)
        Pace

  3. Sabrina scrive:

    Rinaldi è un volpone, si deve avere proprio zero discernimento per non capirlo, è così evidente che è un infiltrato, che però, grazie a Dio è stato smascherato.
    Ho letto il post e in parte la nota del dott. Chinnici che trovo molto in gamba e preparato, mi piace leggerlo e credo che lo abbia confutato egregiamente.
    Mi sono meravigliata, invece, di Assuero che conosco da molti anni, penso che essere favorevole all’emendamento per facilitare la comunicazione denoti un certo pressapochismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.