Io mi indigno!

Io mi indigno quando sento dire che gl’increduli, gli ingiusti, i fornicatori, gl’idolatri, gli adulteri, gli effeminati, i sodomiti, i ladri, gli avari, gli ubriachi, gli oltraggiatori, i rapaci, i codardi, gli abominevoli, gli omicidi, gli stregoni, e tutti i bugiardi, quando muoiono vanno in paradiso, perché è una menzogna. Costoro infatti vanno tutti all’inferno (Ades), in mezzo al fuoco per esservi tormentati, in attesa del giorno del giudizio quando risorgeranno in resurrezione di giudizio, saranno giudicati secondo le loro opere e gettati nello stagno ardente di fuoco e di zolfo dove saranno tormentati nei secoli dei secoli. Vi esorto dunque a indignarvi quando sentite proferire la sopra citata menzogna, e a reagire con fermezza e coraggio proclamando la verità che è in Cristo Gesù, alla gloria di Dio. Amen.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Esortazioni. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.