Ecco come i nemici di Dio deridono Gesù Cristo!

Tra i nemici di Dio c’è pure chi ha fatto questa vignetta su Gesù (la vignetta è intitolata «Gesù era un falegname»). Il falegname dice: «Sai, c’è proprio questa appagante sensazione che ricevi dal fabbricare qualcosa con le tue due mani», e un altro gli dice: «Smettila di blaterare, ne abbiamo bisogno altre due entro il Sabato!». E poi arriva Gennaro Chiocca, ‘pastore’ delle Assemblee di Dio in Italia (ADI), che dice: «La croce è l’unica opera che Gesù si è fatto dalla falegnameria, la croce, per dare la sua vita per me e per te»!!! Abominevole!

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Assemblee di Dio in Italia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Ecco come i nemici di Dio deridono Gesù Cristo!

  1. AndreaDB scrive:

    concordo con te Giacinto… prendono in giro il Re dei re…

    come si dice: “non vorrei essere nei loro panni quando lo vedranno nel giudizio”!!

    • fabio scrive:

      Pace Andrea DB, le persone parlano così perché credono che sia tutto un gioco, ma con le cose che riguardano Dio non si scherza affatto, infatti poi quando arriva il tempo stabilito da Dio coloro che deridevano si trovano davanti al giudizio delle loro azioni e delle loro parole stolte poiché non hanno creduto nel nome DELL’UNIGENITO FIGLIO DI DIO GESÙ CRISTO infatti si legge in Chi crede in lui non è giudicato; chi non crede è già giudicato, perché non ha creduto nel nome dell’unigenito Figliuol di Dio. E il giudizio è questo: che la luce è venuta nel mondo, e gli uomini hanno amato le tenebre più che la luce, perché le loro opere erano malvage. (Giovanni 3:18,19).

      Poi vi sono coloro che portano sempre nel loro parlare il nome di GESÙ ma allo stesso tempo lo scherniscono perché non lo attendono veramente e GESÙ parlò di costoro dicendo in Matteo 24:48-51
      Ma, se egli è un servo malvagio che dice in cuor suo: “Il mio padrone tarda a venire”; e comincia a battere i suoi conservi, a mangiare e bere con gli ubriaconi, il padrone di quel servo verrà nel giorno che non se l’aspetta, nell’ora che non sa, e lo farà punire a colpi di flagello e gli assegnerà la sorte degli ipocriti. Lì sarà il pianto e lo stridor dei denti.

      Perciò che si ravvedano tutti coloro che si fanno beffe del messaggio del Vangelo e che credano veramente con il cuore e professiamo con la bocca non parole stolte ma LA VERITÀ CHE GESÙ È IL FIGLIO DI DIO MANDATO DAL PADRE PER DEPIRRE LA SUA VITA MORENDO IN CROCE E RIPRENDENDOLA AL TERZO GIORNO RESUSCITANDO DAI MORTI, PERCHÉ SOLO NEL SUO NOME, NEL NOME DI GESÙ SI PUO OTTENERE LA VITA ETERNA.
      Pace ai santi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.