«L’Uno Illuminato» di cui parla Giuliano di Bernardo, massone del 33° grado del Rito Scozzese Antico ed Accettato

Giuliano Di Bernardo è stato il gran maestro del Grande Oriente d’Italia, la più importante e numerosa obbedienza massonica in Italia, dal 1990 al 1993. Fu iniziato alla Massoneria il 15 Maggio del 1961 alla Loggia denominata «Risorgimento-8 agosto», una delle più antiche del Grande Oriente d’Italia fondata nel 1886. Il suo percorso massonico lo ha portato all’elevazione al grado 33° del Rito Scozzese Antico ed Accettato, e a ricoprire a soli 49 anni un posto nel Supremo Consiglio d’Italia. Dopo essersi dimesso dal GOI nel 1993, ha fondato la Gran Loggia Regolare d’Italia, che ha il riconoscimento della Gran Loggia Unita d’Inghilterra, a differenza del Grande Oriente d’Italia a cui la Gran Loggia Unita d’Inghilterra – la madre di tutte le logge – ritirò il riconoscimento nel mese di settembre del 1993. Ma nel 2002 il Di Bernardo si dimise anche dalla Gran Loggia Regolare d’Italia, e fondò l’Ordine degli Illuminati (cfr. Giuliano Di Bernardo, La mia vita in Massoneria, 2021, pag. 8, 27, 29, 95, 133, 143).

E proprio parlando delle caratteristiche degli Illuminati, che sono cinque, quando parla della quinta afferma: «La quinta caratteristica è l’Uno Illuminato. Quando il processo di globalizzazione sarà compiuto, si porrà il problema del governo dell’umanità. Si dovrà scegliere, allora, tra le forme possibili di governo. In particolare, tra il governo della maggioranza (democrazia) e il governo dell’Uno. Nel presente, vi è la tendenza, favorita dall’Occidente, a estendere la democrazia, ritenuta la miglior forma di governo, in tutte le regioni del pianeta. Non mancano, tuttavia, degenerazioni e conseguenze negative, che ragionevolmente fanno dubitare che nel futuro possa essere la democrazia a governare il mondo. L’alternativa è la tirannia (o monarchia o dittatura). La tirannia, tuttavia, evoca guerre mondiali disastrose che hanno caratterizzato il XX° secolo, dovute a tiranni come Hitler e Stalin. A buon ragione, l’umanità cerca di dimenticare quel periodo oscuro della sua storia. Si può comprendere, perciò, la reazione negativa al governo dell’Uno. Per guidare il futuro dell’umanità, tuttavia, bisogna ricercare, razionalmente e non emotivamente, il miglior governo possibile. L’Uno, di cui si parla, non è un’emulazione di Hitler o Stalin, ma l’espressione della Comunità degli Illuminati che governa il mondo con saggezza. E’ proprio questa Comunità che sceglierà al suo interno l’Uno che dovrà governare il mondo. L’Uno riunirà in sé il massimo di conoscenza e saggezza che gli indicheranno la via maestra per condurre l’umanità verso il benessere e la felicità» (La mia vita in Massoneria, pag. 145-146).

Ora, le parole del Di Bernardo sono molto chiare, e se consideriamo che non è un massone qualsiasi che le ha dette, bisogna prestarci la massima attenzione, perché esse mostrano che l’obbiettivo dichiarato dei massoni di alto grado è quello che essi chiamano «il nuovo ordine mondiale», e a capo di questo nuovo ordine mondiale sarà posto quello che il Di Bernardo chiama «l’Uno Illuminato». A noi discepoli del nostro Signore Gesù Cristo, la descrizione che fa il Di Bernardo di questo Uno Illuminato, ci ricorda l’anticristo che deve venire (cfr. 1 Giovanni 2:18) e che viene anche chiamato la bestia (cfr. Apocalisse 13:4), a cui sarà data una bocca che proferirà parole arroganti e bestemmie e sarà data potestà di agire per quarantadue mesi, e aprirà la bocca “per bestemmiare contro Dio, per bestemmiare il suo nome e il suo tabernacolo e quelli che abitano nel cielo” (Apocalisse 13:6), a cui sarà dato di far guerra ai santi e di vincerli; e le sarà data potestà sopra ogni tribù e popolo e lingua e nazione, e della quale viene detto anche che “tutti gli abitanti della terra i cui nomi non sono scritti fin dalla fondazione del mondo nel libro della vita dell’Agnello che è stato immolato, l’adoreranno” (Apocalisse 13:8).Dunque, possiamo dire con assoluta certezza, che i massoni di alto grado stanno adoperandosi affinché sorga l’anticristo che Dio ha stabilito che deve venire prima dell’apparizione dal cielo del nostro Signore Gesù Cristo. La venuta dell’anticristo infatti fa parte del disegno che Dio ha formato in se stesso, e che Dio per certo eseguirà. “La venuta di quell’empio avrà luogo, per l’azione efficace di Satana, con ogni sorta di opere potenti, di segni e di prodigî bugiardi; e con ogni sorta d’inganno d’iniquità a danno di quelli che periscono perché non hanno ricevuto l’amore della verità affinché fossero salvati. E perciò Iddio manda loro efficacia d’errore onde credano alla menzogna; affinché tutti quelli che non han creduto alla verità, ma si son compiaciuti nell’iniquità, siano giudicati” (2 Tessalonicesi 2:8-12), dice Paolo ai santi. Empio – che come ci dice sempre l’apostolo Paolo – “il Signor Gesù distruggerà col soffio della sua bocca, e annienterà con l’apparizione della sua venuta” (2 Tessalonicesi 2:8).

Sapendo dunque tutte queste cose, fratelli, cosa dobbiamo fare? Quello che abbiamo fatto fino ad ora: “Rinunziare all’empietà e alle mondane concupiscenze, per vivere in questo mondo temperatamente, giustamente e piamente, aspettando la beata speranza e l’apparizione della gloria del nostro grande Iddio e Salvatore, Cristo Gesù” (Tito 2:12-13).

Vi esorto infine a non farvi travolgere la mente, né a farvi turbare sia da ispirazioni, sia da discorsi, come se l’anticristo fosse già sorto ed è fra gli uomini. L’anticristo deve venire, certamente, ma quando verrà, sarà riconosciuto da tutti, e non ci sarà alcun dubbio sulla sua identità, in quanto farà e dirà tutto quello che è scritto, e che è stato innanzi determinato da Dio. Quindi, state calmi e fiduciosi nel Signore.

Siate avveduti, e non andate a dietro a quelli che appoggiandosi sulle immaginazioni del loro cuore dicono di Tizio o di Caio: «Ecco l’anticristo!», e trascinano dietro a loro sempre i soliti disavveduti, che poi rimarranno come al solito delusi e confusi.

Vegliate e pregate dunque del continuo.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Massoneria, Nuovo Ordine Mondiale e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.