«Ho preso il 666 pregando Dio di darmi la vittoria, come mi ha detto di fare il mio pastore»

Il tempo viene quando i «pastori di regime» – che sono dei ministri di Satana travestiti da ministri di Cristo – inciteranno i Cristiani a farsi marchiare con il 666, affinché siano in grado di vendere e comprare. Diranno loro che Dio ha dato sapienza alle autorità per governare il mondo e quindi bisogna ubbidire all’anticristo che ordina agli uomini di farsi mettere il marchio del 666 sulla fronte o sulla mano destra, perché questa è la fede che Dio richiede ai suoi. Peraltro, il 666 è solo un marchio, che quindi non può fare alcun male spirituale ad un cristiano, che è rivestito della completa armatura di Dio, che è spirituale, e quindi il marchio – spiritualmente parlando – gli scivola addosso! I Cristiani hanno vinto il mondo, sono vincitori anche su queste paure che sono alimentate da quelli che danno ascolto alle fake news, così presenti nelle Chiese. Ma poi, diranno sempre i «pastori di regime» – è evidente che il marchio 666 non può separare un credente da Dio, perché è scritto: “… io son persuaso che né morte, né vita, né angeli, né principati, né cose presenti, né cose future, né potestà, né altezza, né profondità, né alcun’altra creatura potranno separarci dall’amore di Dio, che è in Cristo Gesù, nostro Signore” (Romani 8:38-39)! Quindi, diranno sempre loro, non date ascolto alle fake news che diffondono i fondamentalisti, i fanatici, gli esagerati, che ci sono nelle Chiese, sulla pericolosità del 666, basandosi su delle parole della Bibbia che non hanno quel significato che gli danno loro. E’ dimostrato scientificamente che il 666 non arreca alcun male a chi lo prende, anzi ne ricaverà soltanto dei benefici. Pensate solo per un momento, che catastrofe piomberebbe sopra di voi se non prendeste il 666! Non potreste comprare e vendere, morireste di fame e fareste morire di fame i vostri figli! Non potete assumervi una tale responsabilità davanti a Dio, semplicemente perché pensate che il marchio 666 procuri del male spirituale al credente facendogli perdere la salvezza! Ma no, Dio è buono, e l’opera che ha iniziato in voi la porterà a compimento, anche se prendete il marchio 666! Nessuno e niente potrà strapparvi dalle mani di Dio, neppure l’anticristo e il marchio 666. Quindi, fidatevi di noi, mica penserete che vogliamo ingannarvi, che non vi amiamo, che non comprendiamo ciò che è bene e ciò che è male? Noi abbiamo frequentato Facoltà Teologiche che sanno il fatto loro e stanno al passo con i tempi e siamo riconosciuti dallo Stato, e siamo delle persone rispettabili, dei galantuomini. ‘Possiamo dunque prendere il marchio senza alcun problema?’ Domanderanno molti. ‘Sì, tranquilli’, risponderanno i ‘pastori di regime’, «basta che mentre vi sottoporrete alla marchiatura direte una preghiera a Dio chiedendogli di darvi la vittoria»! Amen? «Certo, caro fratello pastore, così sia e così sarà. Noi ci fidiamo di te».

Ma la Parola di Dio dice: “Se qualcuno adora la bestia e la sua immagine e ne prende il marchio sulla fronte o sulla mano, beverà anch’egli del vino dell’ira di Dio mesciuto puro nel calice della sua ira: e sarà tormentato con fuoco e zolfo nel cospetto dei santi angeli e nel cospetto dell’Agnello. E il fumo del loro tormento sale ne’ secoli dei secoli; e non hanno requie né giorno né notte quelli che adorano la bestia e la sua immagine e chiunque prende il marchio del suo nome. Qui è la costanza dei santi che osservano i comandamenti di Dio e la fede in Gesù” (Apocalisse 14:9-12).

NESSUNO DUNQUE VI SEDUCA!

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Esortazioni, Massoneria, Nuovo Ordine Mondiale e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a «Ho preso il 666 pregando Dio di darmi la vittoria, come mi ha detto di fare il mio pastore»

  1. Dario scrive:

    sì, ha completamente ragione, ci sono inquietanti analogie con questo discorso dei vaccini da accettare tramite ricatti anche su cose essenziali della vita.
    Come se fossero dei marchi (in effetti lo sono: il segno della puntura sul braccio e poi il certificato da portare sempre con sé e da sfoderare come lasciapassare… c’è gente che ha dovuto metterselo al collo, ha sentito? Dei dipendenti di un bar sono stati invitati a mettersi il green pass appeso al collo!)

    Comunque diversi cristiani si stanno ribellando a questi ricatti. Anche se purtroppo anche tra di loro c’è chi obbedisce. Ci sono anche preti cattolici che hanno esortato a vaccinarsi, pensando di suggerire una cosa buona e salutare ai loro parrocchiani…

    So che alcuni cristiani già pensano che questi vaccini siano il 666.
    Io ho letto le loro analisi e devo dire che le trovo vere, nei concetti che esprimono…
    Percepisco anch’io il Male dietro tutta questa cosa.

  2. nel libro dell’apocalisse 13:17 parla di un marchio quindi e’ un marchio visibile che distingue coloro che hanno accettato di seguire la bestia.
    poi riguardo alla bestia sempre in apocalisse 13:15 dice che chi non avra’adorato la bestia sara’messo a morte. E poiche’il numero 666 e’numero d’uomo io credo che sia un uomo a pretendere l’adorazione da tutti gli uomini. Ma coloro che avranno veramente creduto alle scritture cioe’ i veri credenti non prenderanno ne il marchio ne adoreranno perche’sta scritto adora il Signore Dio tuo e a lui solo rendi il culto. Dio vi Benedica spero che questo messaggio possa essere di aiuto a molti.

    • fabio scrive:

      Pace Gargiulo,
      Senz’altro questo che sta avvenendo in Italia e nel mondo è un anteprima di quello che hai citato e grazie al Signore nostro GESÙ CRISTO possiamo trarre una riflessione e importante anche da ciò che si legge e di cui hai fatto memoria in Apocalisse 13,17
      e che nessuno potesse COMPRARE O VENDERE SENZA AVERE TALE MARCHIO, cioè il nome della bestia o il numero del suo nome.

      Se pensiamo al patrimonio immobiliare accumulato da tante organizzazioni denomizionali viene proprio da riflettere su cosa diranno ai loro membri di chiesa, ma credo che già questo post chiarisca bene cosa diranno per non perdere il loro denaro, successo, potere, e questo avviene perché è scritto in Luca 18,24
      Quando Gesù lo vide, disse: «Quant’è difficile, per coloro che possiedono ricchezze entrare nel regno di Dio.

      Pace Giuseppe

    • Daniele Baiocco scrive:

      I veri credenti, gli ELETTI, non potranno prendere il marchio neanche volendo.
      Anzi, non potranno neanche VOLERLO in quanto la loro volontà é sottomessa alla volontà di Dio da prima della fondazione del mondo.

      Come d’altronde la volontà di chiunque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.