Una spiegazione necessaria

Allora, alcuni non hanno ancora capito una COSA FONDAMENTALE che è questa, e cioè che per la Massoneria la cosa più importante per un massone che sta dietro un pulpito è CHE NON CONDANNI PUBBLICAMENTE LA MASSONERIA. Può tranquillamente professare in seno alla denominazione di cui è membro, il credo di quella denominazione evangelica, ma quello che non deve fare è condannare la Massoneria. Detto in altre parole, quello che un masso-evangelico non deve assolutamente fare è affermare che la Massoneria è da Satana, che i principi massonici sono da Satana, che un Cristiano non può affiliarsi alla Massoneria pena l’espulsione dalla Chiesa, e che il grande architetto dell’universo che i massoni adorano e servono è Satana. Il masso-evangelico può dunque tranquillamente sottoscrivere il credo delle ADI, etc. e dal pulpito predicare in accordo con quel credo. D’altronde la Massoneria non dice forse di essere per la libertà di credere quello che si vuole? Quindi questo deve valere anche per i masso-evangelici, e non solo per i masso-maomettani, i masso-buddisti, i masso-ebrei, etc. E difatti i masso-evangelici che io ho fino ad ora smascherato – sia quelli che sono già morti che quelli che sono tuttora vivi – NON HANNO MAI, E RIPETO MAI, CONDANNATO PUBBLICAMENTE LA MASSONERIA. Non fatevi dunque ingannare dall’apparenza dei masso-evangelici, perché serve solo a nascondere e coprire la propria appartenenza alla Massoneria (anche se comunque i masso-evangelici sono facilmente confutabili e smascherabili dalla loro condotta e dalle loro parole, a condizione che si conosca bene il pensiero massonico, il codice segreto massonico di riconoscimento etc.). Infatti è quando si arriva a parlare di Massoneria, che essi mostrano di essere massoni, in quanto rifiutano di condannare la Massoneria nei termini da me sopra descritti. E questo rifiuto di condannare pubblicamente la Massoneria contribuisce a diffondere la Massoneria anche nelle denominazioni evangeliche, per cui coopera al bene della Massoneria. Potrei citare una lunghissima fila di predicatori evangelici che erano massoni pur affermando di aderire ad una specifica ‘confessione evangelica’. Quindi, lo ripeto, non fatevi ingannare dall’apparenza, perché quando poi vengono messi alla prova, quelli che voi magari non pensereste mai che sono massoni, si manifesteranno per quello che sono, e cioè massoni. Un’ultima cosa, per farvi un esempio, alla Massoneria non disturba che dai pulpiti si predichi che Gesù salva, guarisce, battezza con lo Spirito e ritorna (ognuno è libero di credere quello che vuole, i massoni vanno ripetendo), credetemi non disturba che si dica ciò: quello che disturba fortemente e fa infuriare tantissimo la Massoneria è sentire condannare la Massoneria nei termini da me sopra descritti. Un esempio tra tutti: Billy Graham predicava che Gesù salva e ritorna, lo chiamava Signore, diceva che era il Figlio di Dio, ma non ha mai condannato la Massoneria. E perchè? Perchè era un massone, peraltro un 33°.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Massoneria e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.