Pace con Dio – Predicazione del 29 gennaio 2016

predicazione-273-messaggio

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

Per scaricarla fai clic qua

Posted in Mie predicazioni audio | Tagged | Leave a comment

Precisazione sulla partecipazione di Cesare Turco, pastore ADI, al pranzo ecumenico

In data 22 gennaio 2016 ho pubblicato su FB (e il 24 l’ho pubblicata sul mio blog) la seguente notizia tratta dal sito ntr24.tv:

Benevento – Giubileo della Misericordia: pranzo ecumenico in carcere
Il giorno 23 gennaio all’interno dell’ottavario preghiera per l’unità dei cristiani il cappellano della casa circondariale di Benevento, padre Salvatore D’Alessandro unitamente alla comunità di Sant’Egidio di Napoli rappresentata da Antonio Mattone e in collaborazione con il direttore diocesano per l’ecumenismo, don Ivan Bosco, ha organizzato in carcere il primo pranzo ecumenico con i detenuti di varie fedi.
Prenderanno parte al pranzo mons. Andrea Mugione, arcivescovo di Benevento; i rappresentanti delle religioni cristiane presenti sul territorio: Sferruzzo Roberto (Chiesa evangelica cristiana “Fiumi Di Grazia” appartenente al Movimento della Riconciliazione); Testa Vincenzo (Chiesa evangelica Montesarchio e Benevento “Parola viva”); Turco Cesare (Chiesa evangelica ADI di Benevento); Falco Oreste (delegato del pastore Mauriello Paolo della CCEM) e don Kryvyy Roman (cappellano per Ucraini di Benevento e Campobasso, parroco della Chiesa ucraina ss. Vladimiro e Olga – diocesi di Avellino).
Accompagneranno l’arcivescovo il ministro provinciale dei frati minori del Sannio e dell’Irpinia, padre Sabino Iannuzzi; il direttore diocesano dell’ufficio migrantes, don Sergio Rossetti; il vicario episcopale per la carità don Nicola De Blasio; il direttore della pastorale sociale, Ettore Rossi e i volontari della pastorale penitenziaria.

Fonte: http://www.ntr24.tv/it/eventi/giubileo-della-misericordia-pranzo-ecumenico-in-carcere.html

Questo sito di informazione però la notizia l’ha presa dal sito dell’arcidiocesi di Benevento, dove infatti leggiamo in un post del 18 gennaio 2016:

Giubileo della Misericordia: pranzo ecumenico in carcere

18.01.2016

Il giorno 23 gennaio all’interno dell’ottavario preghiera per l’unità dei cristiani il cappellano della casa circondariale di Benevento, padre Salvatore D’Alessandro unitamente alla comunità di Sant’Egidio di Napoli rappresentata da Antonio Mattone e in collaborazione con il direttore diocesano per l’ecumenismo, don Ivan Bosco, ha organizzato in carcere il primo pranzo ecumenico con i detenuti di varie fedi.
Prenderanno parte al pranzo mons. Andrea Mugione, arcivescovo di Benevento; i rappresentanti delle religioni cristiane presenti sul territorio: Sferruzzo Roberto (Chiesa evangelica cristiana “Fiumi Di Grazia” appartenente al Movimento della Riconciliazione); Testa Vincenzo (Chiesa evangelica Montesarchio e Benevento “Parola viva”); Turco Cesare (Chiesa evangelica ADI di Benevento); Falco Oreste (delegato del pastore Mauriello Paolo della CCEM) e don Kryvyy Roman (cappellano per Ucraini di Benevento e Campobasso, parroco della Chiesa ucraina ss. Vladimiro e Olga – diocesi di Avellino). Accompagneranno l’arcivescovo il ministro provinciale dei frati minori del Sannio e dell’Irpinia, padre Sabino Iannuzzi; il direttore diocesano dell’ufficio migrantes, don Sergio Rossetti; il vicario episcopale per la carità don Nicola De Blasio; il direttore della pastorale sociale, Ettore Rossi e i volontari della pastorale penitenziaria.

diocesi-benevento

Fonte: http://www.diocesidibenevento.it/news.php?codice=1962

Ora, avendo oggi contattato il direttore diocesano per l’ecumenismo, egli mi ha riferito che Cesare Turco, pastore della Chiesa ADI di Benevento, non ha partecipato al pranzo ecumenico benché avesse accettato l’invito che gli era stato rivolto settimane prima e avesse promesso che avrebbe partecipato. Egli mi ha detto su Cesare Turco: «Cesare Turco prima mi disse di sì, poi gli ricordai questa cosa, disse: ‘Onoratissimo, ma non posso venire per impegni già presi». Cesare Turco ha avvertito il direttore diocesano che non avrebbe partecipato al pranzo ecumenico «uno o due giorni prima» del pranzo (su questo il direttore diocesano non ricordava con precisione), quando il direttore lo ha contattato per ricordargli l’evento.

Quindi il fatto che la diocesi di Benevento il 18 gennaio 2016 abbia incluso Cesare Turco tra coloro che avrebbero partecipato al pranzo ecumenico si spiega in questa maniera: Cesare Turco aveva ricevuto un invito dalla diocesi di Benevento ad un pranzo ecumenico ed aveva accettato l’invito!

Ho ritenuto opportuno fare questa precisazione per confermarvi che anche se in questo caso poi non c’è stata la partecipazione del sopracitato pastore ADI a questo evento ecumenico, nelle ADI i pastori sono ecumenici e l’accettazione dell’invito da parte di Cesare Turco lo conferma pienamente. Essi praticano con la Chiesa Cattolica Romana quello che Salvatore Cusumano ha chiamato l’ecumenismo etico (e non solo quello etico), e che la Scrittura condanna.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Posted in Assemblee di Dio in Italia, C.C.I.N.E., Ecumenismo, Massoneria | Tagged , , , , | 2 Comments

Il video che ti farà capire perchè non devi avere niente a che fare con Maldonado e Porrello!

maldonado-spinge

Una volta che vedrai questo video capirai chi è Guillermo Maldonado, il sedicente apostolo che è stato invitato da Lirio Porrello, ‘pastore’ della Chiesa Parola della Grazia di Palermo per la fine di Aprile. E così capirai perchè ti metto in guardia da lui, affinchè tu non abbia niente a che fare con questo uomo e con il suo cosiddetto fuoco!

Giacinto Butindaro

Clip preso da qua

Posted in Comportamenti disordinati, Confutazioni | Tagged , , , , | Leave a comment

Il Tomorrowland smascherato

Il Tomorrowland (La terra del domani) è un famoso festival di musica elettronica che si svolge in Belgio dal 2005. In questo video viene smascherato per quello che è: cioè un’opera satanica prodotta dalla Massoneria e dagli Illuminati. E difatti viene fatta notare l’eloquente simbologia occulta-satanica presente in questo festival dove viene esaltata la libertà secondo la carne e l’unità tra i popoli e le religioni. E’ un festival che celebra Satana e la filosofia satanica, e di questo ve ne renderete conto guardando questo video.

Torno a ripeterlo, fratelli, il satanismo si sta diffondendo sempre di più nel mondo sotto la spinta dei massoni e degli illuminati che sono servi di Satana. Leviamo dunque la voce per smascherarlo e mettere in guardia da esso.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Posted in Massoneria, Nuovo Ordine Mondiale, Occultismo e Spiritismo, Satanismo | Tagged , | Leave a comment

Guillermo Maldonado: il peccato di Adamo fu derubare Dio della sua decima!

Il servo di Mammona Guillermo Maldonado insegna che il peccato commesso da Adamo nel Giardino dell’Eden fu quello di derubare Iddio della decima che gli apparteneva, e difatti l’albero della conoscenza del bene e del male rappresenta la decima!!! La conseguenza di quel peccato fu la maledizione della povertà. L’uomo quindi si indebitò verso Dio. La decima quindi è il debito che l’uomo ha verso Dio, e quando paga la decima su tutte le sue entrate paga il suo debito!!!

Ascoltatelo da voi stessi.

Maldonado ha un cuore esercitato alla cupidigia, e con finte parole sfrutta le persone semplici. La Scrittura definisce le persone come lui uomini che “non servono al nostro Signor Gesù Cristo, ma al proprio ventre; e con dolce e lusinghiero parlare seducono il cuore de’ semplici” (Romani 16:18).
Maldonado è un falso apostolo, e quindi vi esorto a guardarvi e ritirarvi da lui. E guardatevi e ritiratevi pure da Lirio Porrello e da tutti coloro che lo invitano e collaborano con lui, perché sono fatti della stessa pasta lievitata. Io vi ho avvertiti. Costoro sono servitori di Mammona, e non di Cristo.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Leggi questa mia confutazione:
«Non è giusto, sotto la grazia, imporre il pagamento della decima ai santi»

E ascolta queste mie predicazioni:
– «Sono maledetti quei Cristiani che non pagano la decima?»

– «I Cristiani devono pagare la decima?»

Posted in Confutazioni, Decima | Tagged , , , | Leave a comment

Bisogna comprare un biglietto per andare ad ascoltare il falso apostolo Guillermo Maldonado

maldonado-palermo

Dalla pagina Facebook della Chiesa Parola della Grazia di Palermo: ‘INFO PRENOTAZIONI CONFERENZA – Il costo del biglietto di ingresso per chi si prenoterà entro il 20 Marzo c.a. sarà di 20,00€, mentre chi si prenoterà dopo pagherà 25,00€. Nei giorni 29 e 30 i primi 1000 posti a sedere verranno considerati “Posti VIP”, i quali potranno essere prenotati da tutti al costo di 35,00€.’

Guardatevi e ritiratevi da costoro: sono servitori di Mammona. Ricordatevi di quello che ha detto Paolo: “Or io v’esorto, fratelli, tenete d’occhio quelli che fomentano le dissensioni e gli scandali contro l’insegnamento che avete ricevuto, e ritiratevi da loro. Poiché quei tali non servono al nostro Signor Gesù Cristo, ma al proprio ventre; e con dolce e lusinghiero parlare seducono il cuore de’ semplici.” (Romani 16:17-18)

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Leggi:

Guillermo Maldonado: il peccato di Adamo fu derubare Dio della sua decima!

Il video che ti farà capire perchè non devi avere niente a che fare con Maldonado e Porrello!

Posted in Commercio, Comportamenti disordinati, Confutazioni | Tagged , , , | 4 Comments

Contro le unioni civili omosessuali e le convivenze di fatto – Predicazione del 27 gennaio 2016

predicazione-273-confutazione

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

Per scaricarla fai clic qua

Posted in Mie predicazioni audio | Tagged | 1 Comment

Messaggio rivolto al moderatore della Tavola Valdese

Eugenio Bernardini, le tue parole di supporto all’omosessualità e alla fornicazione sono un abominio nel cospetto dell’Iddio vivente e vero, perché approvi e difendi ciò che è peccato agli occhi di Dio. Ravvediti e convertiti dunque dalle tue vie malvagie. Non illuderti, lo ripeto non illuderti, “poiché l’ira di Dio si rivela dal cielo contro ogni empietà ed ingiustizia degli uomini che soffocano la verità con l’ingiustizia” (Romani 1:18), e tu soffochi la verità con le tue parole.
Giacinto Butindaro

—————————————————
Bernardini: «Valdesi e metodisti difendono i diritti di tutte le coppie»

Il pastore Eugenio Bernardini, moderatore della Tavola valdese, interviene sulle coppie di fatto: “Valdesi e metodisti difendono i diritti di tutte le coppie che si costituiscono in una relazione d’amore e di impegno reciproco”.
Nell’imminenza del voto parlamentare sui diritti delle coppie di fatto e omosessuali, interviene anche il past. Eugenio Bernardini, moderatore della Tavola valdese. Dal 2010 la Chiesa valdese – Unione delle Chiese metodiste e valdesi – autorizza la benedizione delle coppie dello stesso sesso.
“Non è compito di una Chiesa dettare una legge o condizionare il legislatore nell’esercizio del suo mandato di rappresentanza degli elettori – afferma il Moderatore Bernardini. – Ma una Chiesa, così come ogni altra confessione religiosa, ha la possibilità di esprimere la propria idea e le proprie valutazioni su temi che la interrogano e la impegnano. E come valdesi e metodisti affermiamo con chiarezza che difendiamo i diritti di tutte le coppie che si costituiscono in una relazione d’amore e di impegno alla solidarietà reciproca. E ribadiamo, come facciamo da anni, che siamo pronti a benedire queste unioni nel nome di un Evangelo che è grazia e amore per tutte le creature di Dio”.
http://www.chiesavaldese.org/aria_press.php?ref=46

Posted in Esortazioni, Massoneria, Omosessualità | Tagged , , | Leave a comment

Pensieri …

Azione di grazie

Dio è il nostro rifugio, un aiuto sempre pronto nelle distrette. E difatti non ci ha fatto mai mancare il Suo aiuto. Per questo lo ringraziamo per mezzo di Cristo Gesù.

La via degli empi mena alla rovina

La via degli empi mena alla perdizione. Perciò “lasci l’empio la sua via, e l’uomo iniquo i suoi pensieri: e si converta all’Eterno che avrà pietà di lui, e al nostro Dio ch’è largo nel perdonare” (Isaia 55:7).

Azione di grazie

Ringraziato sia Dio per mezzo di Cristo Gesù per averci fatto diventare suoi figliuoli. Infatti noi che e-ravamo per natura figliuoli d’ira come gli altri, siamo stati da Dio generati di Sua volontà mediante la Sua Parola vivente e permanente affinché siamo in certo modo le primizie delle sue creature.

Non è un diritto, ma un abominio agli occhi di Dio

Un uomo non ha il diritto di avere con un’altro uomo relazioni carnali come si hanno con una donna, nella stessa maniera che un uomo non ha il diritto di accoppiarsi con una bestia. Dio infatti, che è il Creatore di tutte le cose, ha in abominio ambedue i comportamenti e li condanna (Levitico 18:22,23; 20:15). Quelle Chiese dunque che sostengono che l’omosessualità non è un peccato e quindi che gli omosessuali hanno il diritto di sposarsi o di unirsi civilmente tra di loro, e perciò è giusto che la loro relazione sia riconosciuta dallo Stato, sostengono una menzogna. Esse chiamano bene il male e mutano le tenebre in luce. Esse hanno rigettato la Parola di Dio. La faccia di Dio è dunque contro di esse, e a suo tempo Dio farà loro mietere il salario della loro condotta. Se dunque fai parte di una di queste Chiese, ti esorto ad uscire e separarti da essa.
Gli omosessuali, come i fornicatori, gli adulteri, i ladri, i stregoni, gli idolatri, gli omicidi, gli avari, gli ubriachi e i bugiardi, sono dei peccatori, e quindi va loro detto di ravvedersi e convertirsi, e di credere nel Vangelo di Cristo, altrimenti moriranno nei loro peccati e se ne andranno nel fuoco dell’inferno.
Chi ha orecchi da udire, oda

Adoriamo Gesù Cristo

Ci prostriamo davanti a Gesù Cristo e lo adoriamo, perchè Egli è il nostro grande Iddio e Salvatore che è benedetto eterno.

Chi va a Gesù

Il Signore Gesù ha detto: “Ogni uomo che ha udito il Padre ed ha imparato da lui, viene a me” (Gio-vanni 6:45). Per cui a Gesù vanno solo coloro che hanno udito il Padre ed hanno imparato da Lui. Gli altri non possono andarci.

Azione di grazie

Grazie a Dio per mezzo di Cristo Gesù per la cura che mostra del continuo verso di noi: Egli è buono e fedele.

Guardatevi dagli anticristi

«Figliuoletti, è l’ultima ora; e come avete udito che l’anticristo deve venire, fin da ora sono sorti molti anticristi; onde conosciamo che è l’ultima ora. Sono usciti di fra noi, ma non eran de’ nostri; perché, se fossero stati de’ nostri, sarebbero rimasti con noi; ma sono usciti affinché fossero manifestati e si vedesse che non tutti sono dei nostri. Quanto a voi, avete l’unzione dal Santo, e conoscete ogni cosa. Io vi ho scritto non perché non conoscete la verità, ma perché la conoscete, e perché tutto quel ch’è menzogna non ha che fare colla verità. Chi è il mendace se non colui che nega che Gesù è il Cristo? Esso è l’anticristo, che nega il Padre e il Figliuolo. Chiunque nega il Figliuolo, non ha neppure il Padre; chi confessa il Figliuolo ha anche il Padre. Quant’è a voi, dimori in voi quel che avete udito dal principio. Se quel che avete udito dal principio dimora in voi, anche voi dimorerete nel Figliuolo e nel Padre. E questa è la promessa ch’egli ci ha fatta: cioè la vita eterna. Vi ho scritto queste cose intorno a quelli che cercano di sedurvi. Ma quant’è a voi, l’unzione che avete ricevuta da lui dimora in voi, e non avete bisogno che alcuno v’insegni; ma siccome l’unzione sua v’insegna ogni cosa, ed è verace, e non è menzogna, dimorate in lui come essa vi ha insegnato. Ed ora, figliuoletti, dimorate in lui, affinché, quando egli apparirà, abbiam confidanza e alla sua venuta non abbiam da ritrarci da lui, coperti di vergogna. Se sapete che egli è giusto, sappiate che anche tutti quelli che praticano la giustizia son nati da lui.» (1 Giovanni 2:18-29)

Grazie a Dio

Grazie siano rese a Dio per mezzo di Cristo Gesù perché sempre più fratelli si stanno fortificando nel Signore e con coraggio si levano in favore della verità distruggendo i ragionamenti ed ogni altezza che si eleva contro alla conoscenza di Dio.

Negano che Gesù è il Cristo

Chi nega che Gesù è il Cristo è un anticristo. Guardatevi dunque da coloro che, pur dicendo di essere Cristiani, negano che Gesù è il Cristo. Essi sono degli anticristi. La Scrittura ci mette in guardia da essi infatti: “Chi è il mendace se non colui che nega che Gesù è il Cristo? Esso è l’anticristo, che nega il Padre e il Figliuolo” (1 Giovanni 2:22). Essi non sono dei figliuoli di Dio, ma dei figliuoli d’ira sulla via della perdizione. Nessuno di essi vi seduca con vani ragionamenti.

Non prenderti la gloria che appartiene a Dio

Nel libro degli atti degli apostoli è scritto che Dio uccise un uomo perché costui non Gli aveva dato la gloria. Luca dice infatti: “Or Erode era fortemente adirato contro i Tirî e i Sidonî; ma essi di pari con-sentimento si presentarono a lui; e guadagnato il favore di Blasto, ciambellano del re, chiesero pace, perché il loro paese traeva i viveri dal paese del re. Nel giorno fissato, Erode, indossato l’abito reale, e postosi a sedere sul trono, li arringava pubblicamente. E il popolo si mise a gridare: Voce d’un dio, e non d’un uomo! In quell’istante, un angelo del Signore lo percosse, perché non avea dato a Dio la gloria; e morì, roso dai vermi.” (Atti 12:20-23). Bada a te stesso dunque, e ricordati di dare sempre a Dio la gloria. Temi Dio.

La luce del Vangelo

Dice l’apostolo Paolo: “E se il nostro vangelo è ancora velato, è velato per quelli che son sulla via della perdizione, per gl’increduli, dei quali l’iddio di questo secolo ha accecato le menti, affinché la luce dell’evangelo della gloria di Cristo, che è l’immagine di Dio, non risplenda loro.” (2 Corinzi 4:3-4).
Il diavolo non vuole dunque che le persone che sono sulla via della perdizione vedano la luce che porta l’Evangelo di Cristo, il quale è stato glorificato da Dio Padre. Il diavolo quindi ha accecato le loro menti.
Preghiamo dunque per loro affinché Dio li salvi.

Gesù Cristo è la risurrezione

Sì, Gesù Cristo è risuscitato dai morti. Egli vive quindi nei secoli dei secoli. Non muore più. E chi crede in Lui vivrà con Lui e non sarà punto offeso dalla morte seconda, come disse Egli stesso un giorno: “Io son la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muoia, vivrà; e chiunque vive e crede in me, non morrà mai” (Giovanni 11:25-26).
A Lui sia la gloria e l’imperio nei secoli dei secoli. Amen

Giacinto Butindaro

Posted in Meditazioni | Tagged , | Leave a comment

Inno – La Solida Roccia

Un bel cantico in inglese (la traduzione in italiano è mia) che ho fiducia nel Signore vi sarà di incoraggiamento come lo è stato per me.

The Solid Rock (La Solida Roccia)

1. My hope is built on nothing less
(La mia speranza è fondata su nient’altro)
Than Jesus’ blood and righteousness
(Che sul sangue e la giustizia di Gesù)
I dare not trust the sweetest frame,
(Non oso avere fiducia nella più dolce cornice)
But wholly lean in Jesus’ Name.
(Ma mi appoggio totalmente al Nome di Gesù)

Refrain (Coro)

On Christ the solid Rock I stand,
(Su Cristo la solida Roccia io sto)
All other ground is sinking sand
(Ogni altro terreno è sabbia mobile)
All other ground is sinking sand
(Ogni altro terreno è sabbia mobile)

2. When darkness hides His lovely face,
(Quando le tenebre nascondono il Suo bel volto)
I rest on His unchanging grace
(Io confido nella Sua immutabile grazia)
In every high and stormy gale,
(In ogni alta e burrascosa tempesta)
My anchor holds within the veil.
(La mia ancora resiste al di là del velo)

Refrain (Coro)

3. His oath, His covenant, His blood,
(Il Suo giuramento, il Suo patto, il Suo sangue)
Support me in the whelming flood.
(Mi sostengono in mezzo all’inondazione che inghiottisce)
When all around my soul gives way,
(Quando tutto attorno alla mia anima cede)
He then is all my Hope and Stay.
(Egli allora è tutta la mia Speranza e il mio Sostegno).

Refrain (Coro)

4. When He shall come with trumpet sound,
(Quando Egli verrà con il suono della tromba)
Oh may I then in Him be found.
(Oh che io possa allora essere trovato in Lui)
Dressed in His righteousness alone,
(Vestito della Sua giustizia soltanto)
Faultless to stand before the throne.
(Irreprensibile per stare davanti al trono)

Refrain (Coro)

Posted in Cantici cristiani | Tagged , | Comments Off on Inno – La Solida Roccia

Un altro impostore

Ecco un’altro impostore che stabilisce date collegate alla venuta del Signore e ci viene a dire che la Grande Tribolazione inizierà a Marzo 2016! Si chiama John Shorey, e lo ha annunciato durante il Jim Bakker Show. Ecco il video dove lo dice (min. 1:42).

Giacinto Butindaro

Posted in False predizioni | Tagged | Leave a comment

Jet privati per poter parlare con Dio

I servi di Mammona Ken Copeland e Jesse Duplantis, il 29 dicembre 2015, durante il programma «Believers Voice of Victory» hanno affermato che Dio ha dato loro dei jet privati perché loro non possono parlare a Dio su degli aerei di linea!!! In altre parole, essi hanno delle importanti conversazioni da fare con Dio, che su degli aerei di linea non potrebbero fare!!!

E pensare che ci sono tanti che li considerano dei servi di Dio! Questi sono degli uomini malvagi, il cui cuore è esercitato alla cupidigia e che sfruttano le anime semplici con parole finte. Non abbiate niente a che fare con costoro!

Giacinto Butindaro

Posted in Commercio, Comportamenti disordinati, Confutazioni | Tagged | Leave a comment

La Chiesa della Riconciliazione e l’ecumenismo

Questo vergognoso e scandaloso video dal titolo significativo ‘Unità tangibile’ è stato pubblicato sul sito e sul canale vimeo della Chiesa Evangelica della Riconciliazione, di cui è ‘pastore’ Giovanni Traettino. Guardate qua cosa vuole fare la Massoneria! Scappate dalla Chiesa della Riconciliazione!

Giacinto Butindaro

Posted in Ecumenismo, Massoneria | Tagged , | Leave a comment

Il nostro combattimento – Predicazione del 25 gennaio 2016

predicazione-273-insegnamento

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

Per scaricarla fai clic qua

Posted in Mie predicazioni audio | Tagged | Leave a comment

Pastore evangelico ucciso da un fulmine

Kris Guglielmucci, 39 anni, pastore dei giovani della Victory Church (Australia) è morto ucciso da un fulmine durante il Summerfest Youth Camp, il 22 gennaio 2016.

kris-fb

http://www.victorychurch.net.au/click-for-further-information/
http://www.dailymail.co.uk/news/article-3412999/Kris-Guglielmucci-fatally-struck-lightning-church-camp-Adelaide.html

Che questa tragica notizia, nella quale non prendiamo nessun piacere, serva di monito a tutti coloro che sostengono che Dio non giudica. Dio infatti “s’empie di fulmini le mani, e li lancia contro gli avversari” (Giobbe 36:32).

Così è scritto, così crediamo, così predichiamo.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Posted in Giudizi di Dio | Tagged | Leave a comment