Il Vangelo di Cristo è l’unico messaggio salvifico – Predicazione del 6 maggio 2016

predicazione-287-messaggio

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

Per scaricarla fai clic qua

Posted in Mie predicazioni audio | Tagged | Leave a comment

Lo spirito dell’anticristo si sta manifestando

serpente-blog

Nelle Chiese, essendo che i santi stanno mettendo alla prova gli spiriti, ci sono due spiriti che si stanno manifestando: da un lato lo Spirito della verità e dall’altro lo spirito dell’errore. Lo Spirito della verità condanna e smaschera con ogni franchezza la Massoneria e i principi massonici e mette in guardia i santi dai massoni; mentre lo spirito dell’errore (che è lo spirito dell’anticristo) approva la Massoneria e i suoi principi ed elogia i massoni e la loro opera. C’è una guerra quindi, che sembra una guerra carnale perché procura divisioni nelle famiglie e nelle Chiese, ma in realtà è una guerra spirituale. I santi stanno combattendo contro lo spirito dell’anticristo, che è lo spirito che è con i massoni, che sono servi di Satana, che si sono intrufolati nella Chiesa per distruggerla dal di dentro e portare le anime in perdizione. Le divisioni dunque sono inevitabili, ma la Scrittura dice che sono necessarie, secondo che è scritto: “Poiché, prima di tutto, sento che quando v’adunate in assemblea, ci son fra voi delle divisioni; e in parte lo credo; perché bisogna che ci sian fra voi anche delle sètte, affinché quelli che sono approvati, siano manifesti fra voi” (1 Corinzi 11:18-19). Dunque, in mezzo a questo scontro, sta accadendo che stanno manifestandosi quelli che sono approvati da Dio. Dunque, vi esorto fratelli, a non rimanere scandalizzati per quello che sta accadendo. E’ del tutto normale quello che sta accadendo, perché lo spirito dell’anticristo presente nelle Chiese si era nascosto e camuffato molto bene, e adesso si sta manifestando apertamente, e quindi si stanno manifestando gli anticristi. Cacciate via dunque gli anticristi dalle Chiese dei santi. Non devono starci in mezzo ai santi, ma devono essere allontanati. Non sono dei nostri, ma fanno parte dei nemici di Dio.

Giacinto Butindaro

Posted in Esortazioni, Massoneria | Tagged | 8 Comments

Una domanda per Davide Di Iorio, segretario delle ADI

domanda-per-davide-di-iorio

Pace a Te Davide. Ho notato che il tuo amico e stretto collaboratore Alessandro Iovino, di cui tu hai tanta stima, ha messo «mi piace» a questo commento del massone Giancarlo Rinaldi:

«Gentile Laura, non credo di essere figlio del Diavolo: mio padre si chiamava Paolo e mia madre Maddalena. Vedo che lei (e altri) avete difficoltà a prendere sonno in carenza di risposte chiare ai quesiti posti. Ecco le risposte secondo il mio punto di vista (che lei potrà condannare ma che comunque – i scusi la precisazione – rispecchia una laurea in filosofia, due concorsi a cattedra universitari vinti, quaranta anni di insegnamento accademico e una certa produzione bibliografica (insomma: in sintesi: non sono migliore di nessuno, però neanche peggiore). Risposte: 1: né da Dio né da Satana, ma da circostanze storiche dell’Inghilterra inizio secolo XVIII; 2. Sono principi di filosofia politica che non contrastano l’assiologia biblica; 3. Sì; 4. Sì; 5. Non è né satana, né alcun altra divinità delle religioni positive, bensì un principio regolatore del cosmo che ogni religione positiva raffigura coerentemente alle proprie convinzioni. Ora una preghiera: siccome si rischia di scivolare nel patetico cimentandosi in siffatti discorsi in questi quadratini elettronici, Le ripeto, se vuole approfondire il discorso (lei o chiunque altro) non spii su internet notizie che potrebbero riguardarmi; mi telefoni, mi incontri alla luce del sole e si disponga a ragionare, affidando a Dio il compito di mandare in paradiso o all’inferno. Con marito o senza fa lo stesso.»

iovino-rinaldi-domande-massoneria

Fonte: https://www.facebook.com/alessandro.iovino.50/posts/10209076439410586?comment_id=10209090149953341&comment_tracking=%7B%22tn%22%3A%22R1%22%7D

Il commento di Rinaldi è una risposta a queste domande che gli sono state rivolte: «Giancarlo Rinaldi mi è chiaro tutto di quello che hai scritto ma adesso qui, visto che lei ha detto di non avere sereti e di fare tutto alla luce del sole, quale migliore occasione per tesimoniare della sua fede qui “quisque de populo” proprio come lo erano i discepoli di Gesu, litteris et idiotae, ἀγράμματοί εἰσιν καὶ ἰδιῶται (Atti 4, 13) e a cui sono fiera di appartenere.
Giancarlo Rinaldi, RISPONDI ALLE DOMANDE NEL NOME DI GESU’. ADESSO!
1. La Massoneria è da Dio o da Satana?
2. I principi massonici di «libertà, fratellanza e uguaglianza» sono da Dio o da Satana?
3. Un Cristiano può affiliarsi alla Massoneria?
4. Un massone che si professa Cristiano può essere membro di una Chiesa Evangelica?
5. Chi è il “Grande Architetto dell’Universo” (G.A.D.U.) della massoneria? E’ satana sì o no? Oppure pensi che sia Yahweh, il Dio di Abramo, Isacco e Giacobbe e Padre del nostro Signore Gesù Cristo?
Se non riesci a rispondere perché sei legato, allora ti blocco perché significa che sei un figlio del diavolo.»

rinaldi-laura

La mia domanda dunque è questa. La posizione di Alessandro Iovino – che con il suo «mi piace» ha mostrato di sottoscrivere le risposte dell’ex «maestro venerabile» Giancarlo Rinaldi – è la posizione delle Assemblee di Dio in Italia (ADI)?

In altre parole, vogliamo sapere se per le ADI
1) la Massoneria non è «né da Dio né da Satana»
2) i principi massonici di libertà, fratellanza e uguaglianza «sono principi di filosofia politica che non contrastano l’assiologia biblica»
3) «un Cristiano può affiliarsi alla Massoneria»
4) «un massone che si professa Cristiano può essere membro di una Chiesa Evangelica».
5) il “Grande Architetto dell’Universo” (G.A.D.U.) della massoneria «non è né satana, né alcun altra divinità delle religioni positive, bensì un principio regolatore del cosmo che ogni religione positiva raffigura coerentemente alle proprie convinzioni.»

Aspettiamo dunque una tua risposta pubblica (non privata data al sottoscritto), chiara ed inequivocabile, su una materia così importante per la Chiesa.

Dio ti benedica

Giacinto Butindaro

Posted in Assemblee di Dio in Italia, C.C.I.N.E., Massoneria | Tagged , , , , , , , | Leave a comment

Come parla un massone che si professa Cristiano – Predicazione del 4 maggio 2016

predicazione-287-confutazione

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

Per scaricarla fai clic qua

Posted in Mie predicazioni audio | Tagged | Leave a comment

La religione unica mondiale: un inganno satanico

religione-unica

Le Chiese evangeliche massonizzate – quelle che promuovono i principi massonici di «libertà, fratellanza e uguaglianza» – nella pratica fanno già parte della religione unica mondiale, che è l’obbiettivo dichiarato della Massoneria e che la Massoneria sta via via realizzando. Uscite e separatevi da queste Chiese dunque, voi che siete da Dio, perché esse si sono messe al servizio di Satana. Sappiate che la Massoneria sta operando in queste Chiese per fargli accogliere l’anticristo quando sarà manifestato a suo tempo. I massoni che sono in mezzo a queste Chiese infatti, con l’assistenza dello spirito dell’anticristo che è con loro, stanno promuovendo una forte avversione verso Cristo, la dottrina di Cristo, e lo Spirito di Cristo. Ecco perché queste Chiese detestano e disprezzano la dottrina degli apostoli e l’esempio lasciatoci dagli apostoli, perché la dottrina degli apostoli è la dottrina di Cristo e gli apostoli erano imitatori di Cristo. Ne consegue che queste Chiese vedono coloro che si attengono alla dottrina degli apostoli e li imitano come dei nemici della Chiesa. Ma in realtà i veri nemici della Chiesa, ossia dell’Assemblea dei riscattati, colonna e base della verità, sono proprio queste Chiese controllate e influenzate dalla Massoneria. Nessuno dunque vi seduca con vani ragionamenti.

Giacinto Butindaro

Posted in Ecumenismo, Esortazioni, Massoneria, Nuovo Ordine Mondiale | Tagged , , , | 8 Comments

I campioni della superbia

superbo

Ormai nelle Chiese abbondano coloro che se non ti dicono «Tu non sai chi sono io!», o «Io sono io, e tu non sei nessuno», te lo fanno chiaramente capire questo loro messaggio dal loro modo di parlare e atteggiarsi! Ti guardano dall’alto in basso, loro sono pieni di sé, hanno una laurea o più lauree, vantano titoli accademici di ogni genere, sono pieni della sapienza di questo mondo, quando ti parlano devi avere un dizionario con te (oggi però con uno smartphone o un tablet c’è la possibilità di consultare subito i dizionari on line!) perché usano termini non comuni che solo gli «addetti ai lavori» conoscono, i loro discorsi sono pomposi ma vuoti, e poi si vantano di avere conoscenze ad alto livello. Perché loro fanno parte dell’elite della società: quella che si raduna in luoghi che si chiamano logge massoniche! Sanno tutto loro, tu non sai proprio niente! Fanno parte di quella categoria di esseri umani che la Scrittura chiama “i campioni della superbia” (Giobbe 9:13), e che a suo tempo si curvano sotto la potente mano di Dio. I campioni della superbia infatti ci sono stati in ogni generazione, e Dio a suo tempo li ha abbassati, o scaraventati giù dal loro piedistallo. D’altronde Dio ha detto che resiste ai superbi (Giacomo 4:7), e quindi l’abbassamento dei superbi è qualcosa già decretato da Dio. Noi quindi sappiamo chi sono costoro, sono solamente dei superbi e vanagloriosi, persone stolte, che non sanno discernere il bene e il male, la destra e la sinistra, che brancola nel buio e pensa di essere nella luce. Sono persone senza sapienza, senza intelligenza, senza conoscenza! Non hanno timore di Dio, perché non conoscono Dio. Guardatevi da essi.

Giacinto Butindaro

Posted in Massoneria | Tagged , | Leave a comment

Non sei un massone?

non-sei-massone

Alcuni sedicenti evangelici fanno dichiarazioni tipo «Non sono un massone». Ma noi non vogliamo che costoro ci dicano se sono massoni. Vogliamo solo che ci rispondano a queste semplici domande, che sono facili da rispondere: 1) La Massoneria è da Dio o da Satana?; 2) I principi massonici «libertà, fratellanza e uguaglianza» sono da Dio o da Satana?; 3) Un Cristiano può affiliarsi alla Massoneria?; 4) Un massone che si professa Cristiano può essere membro di una Chiesa Evangelica?
Il punto è però che costoro, pur dicendo «Non sono un massone», si rifiutano di rispondere pubblicamente a queste precise domande. Addirittura c’è chi le definisce «domande ridicole o stupide».
Ma coloro che non sono massoni non hanno alcun problema a rispondere a queste domande condannando la Massoneria con ogni franchezza, ma proprio nessun problema. Appunto perché non sono massoni, ma discepoli di Cristo, e i discepoli di Cristo, essendo luce nel Signore, condannano apertamente le opere infruttuose delle tenebre, tra cui c’è anche la Massoneria, i suoi principi e la doppia appartenenza, e non si pongono problemi ad espellere i massoni di mezzo a loro.
Allora come intendere il rifiuto di costoro di rispondere pubblicamente a queste semplici domande, che concernono un argomento così importante per la Chiesa di oggi? Come intendere il loro rifiuto di condannare la Massoneria? Come intendere il loro silenzio contro la Massoneria?
E’ un silenzio assenso, non c’è alcun dubbio. Vi esorto quindi a guardarvi da questi sedicenti evangelici, che si trincerano dietro questa dichiarazione di facciata, che convince solo coloro che non hanno discernimento, e che non conoscono cos’è la Massoneria.
Costoro non sanno infatti, che uno dei motti dei massoni è: «Negare, negare, negare!», e questo perché essi hanno giurato di mentire per difendere la Massoneria a cui appartengono! E poi, è evidente che nel momento in cui uno afferma di non essere un massone ma contemporaneamente sostiene e promuove i principi della Massoneria che sono «libertà, fratellanza e uguaglianza» (per cui lotta per la libertà religiosa, è ecumenico – è sufficiente che faccia ecumenismo etico – ed è aperto al dialogo interreligioso, e quindi non giudica chi la pensa diversamente da Cristo e dagli apostoli – per esempio si rifiuta di dire che gli Ebrei, i Mussulmani, i Buddisti, gli Induisti, gli Shintoisti, e tutti coloro che non credono nel Vangelo di Cristo sono figliuoli d’ira e quindi quando muoiono vanno nelle fiamme dell’inferno – e si rifiuta di fare polemica per difendere l’Evangelo di Cristo, e quindi aborrisce la confutazione delle false dottrine e accusa coloro che le confutano di essere dei fanatici, degli esagerati e così via, come anche si rifiuta di credere e di dire che Dio è un Dio che si adira ogni giorno e la sua ira viene sui figliuoli della disubbidienza, solo per fare alcuni esempi), e si trova a suo agio con i massoni o fra i massoni, e collabora con i massoni, ha amici massoni, e mostra di conoscere alla perfezione i segni segreti di riconoscimento massonici nonché le strette di mano massoniche, e ultimo ma non meno importante difende la Massoneria dall’accusa di essere una setta satanica che adora e serve Satana, mi pare chiaro che ci si trova davanti ad un bugiardo. Egli odora fortemente di Massoneria, perché è un massone. E siccome un massone scoperto è un massone inutile, allora deve negare la sua appartenenza alla Massoneria.
Quando dunque sentite dire a costoro «Non sono un massone», sappiate che è come se sentiste dire a Satana in persona «Non sono un seduttore».
Costoro sono dei serpenti, che servono il loro padrone che è il Serpente antico, e quindi vanno tolti via dalle assemblee dei santi.
Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Posted in Confutazioni, Esortazioni, Massoneria | Tagged , | 2 Comments

Un Dio che s’adira ogni giorno – Predicazione del 2 maggio 2016

predicazione-287-insegnamento

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

Per scaricarla fai clic qua

Posted in Mie predicazioni audio | Tagged | 1 Comment

Ma quanti «avvocati» ha il diavolo in mezzo alle denominazioni evangeliche!

maglietta-avvocato

Se in una denominazione evangelica un «pastore» insulta e schernisce Dio, e contrasta la Parola di Dio, e uno difende Dio e la Sua Parola riprendendo il «pastore» per le sue malvagie e stolte parole, vi posso assicurare che una buona parte dei membri della denominazione difenderanno l’oltraggiatore e lo schernitore, che in questi casi farà poi puntualmente carriera nella denominazione, e si scaglieranno contro chi difende Dio e la Sua Parola! Perché questo? Perché nelle denominazioni evangeliche regna l’amore per la menzogna e non per la verità, per l’ingiustizia e non per la giustizia. Ecco perchè abbondano gli «avvocati del diavolo» in mezzo ad esse, e il diavolo si trova a suo agio in mezzo a queste denominazioni, perchè il diavolo ha parecchi «avvocati» in queste denominazioni, soprattutto nella «casta dei pastori». D’altronde, denominazioni che difendono la Massoneria dall’accusa di essere una setta satanica e che vedono favorevolmente che un Cristiano diventi un massone, è evidente che al diavolo fanno molto comodo e non danno fastidio più di tanto. Anzi in un certo senso il diavolo vede queste organizzazioni come un aiuto, perchè aiutano i suoi servitori – ossia i massoni – nella loro opera di distruzione che stanno portando avanti in mezzo alle denominazioni evangeliche. Per certo, queste denominazioni difendono e approvano tante opere del diavolo. Uscite e separatevi da queste organizzazioni che collaborano con il diavolo, anziché collaborare con Dio!

Giacinto Butindaro

Posted in Massoneria | Tagged , | 3 Comments

Un astronomo massone parla della stella apparsa ai magi

david-reneke

L’astronomo australiano David Reneke ha scritto un articolo dal titolo «Astronomers Find The Original ‘Christmas Star’» ossia «Astronomi trovano la ‘Stella di Natale’ originale» (http://www.davidreneke.com/was-the-xmas-star-real/), sulla stella apparsa ai magi in Oriente, e in questo suo articolo ha messo questa sua foto. Beh, cosa vi dice questa foto? A me dice che questo astronomo è un massone. La sua posa massonica con la sua mano destra è evidente, non lascia alcun dubbio. Se poi ci si aggiunge la stella a cinque punte nella sua mano sinistra, il quadro è completo. La stella a cinque punte – il pentalfa o pentagramma – infatti è un simbolo importantissimo nella Massoneria. Considerate che il massone satanista Albert Pike disse che la stella che apparve ai magi era proprio il pentagramma! Ecco le sue parole: ‘Magico è ciò che è, che è di per se stesso come la matematica che è l’esatta e assoluta scienza della natura e delle sue leggi. Magica è la scienza degli antichi Magi, e la religione cristiana, che ha ridotto al silenzio gli oracoli e messo fino al potere dei falsi dei, essa stessa però dà credito ai Magi che vennero dall’Oriente, guidati da una stella, per adorare il Salvatore del mondo nella sua culla. La tradizione dà a questi Magi il titolo di «Re», perchè l’iniziazione nella magia costituisce una genuina regalità e perchè la grande arte dei Magi è definita da tutti gli adepti quale Arte Reale, il Regno Santo o Impero, Sanctum Regnum. LA STELLA CHE LI GUIDÒ È LA STESSA CHE TROVIAMO RAFFIGURATA IN TUTTE LE TRADIZIONI INIZIATICHE. PER GLI ALCHIMISTI ESSA È IL SEGNO DELLA QUINTESSENZA, PER I MAGI IL GRANDE ARCANO, PER I KABALISTI IL SACRO PENTAGRAMMA. LO STUDIO DI QUESTO PENTAGRAMMA NON POTÈ CHE CONDURRE I MAGI ALLA CONOSCENZA DEL REDENTORE CHE STAVA SORGENDO SULL’ORIZZONTE E FACEVA INGINOCCHIARE TUTTE LE CREATURE CHE AVEVANO FEDE NEL VERBO DI DIO. La Magia riunì in una sola varie scuole filosofiche, riconoscendosi nella religione dell’Infallibile e dell’Eterno. Essa riconcilia perfettamente e incontestabilmente termini che, a prima vista, sembrano fra loro opposti: fede e ragione, scienza e religione, autorità e libertà. Dà inoltre alla mente umana uno strumento di indagine speculativa e spirituale, rigoroso come la matematica e garante dell’infallibilità della matematica stessa’ (Albert Pike, Morals and Dogma, Edizione Italiana, Vol. 3, pag. 273 – 32° Sublimi Principi del Real Segreto).

Giacinto Butindaro

Posted in Massoneria | Tagged , , , | Leave a comment

La resurrezione di Cristo per il massone Voltaire? Un’impostura molto grossolana

voltaire-resurrezione

Ecco quello che il massone Voltaire ebbe a scrivere in merito alla resurrezione di Cristo: «I suoi discepoli, scottati dal supplizio del loro maestro, non potettero vendicarsene; si contentarono di gridare contro l’ingiustizia dei suoi assassini e non trovarono altro modo di farne arrossire i farisei e gli scribi, se non dire che Dio lo aveva risuscitato. E’ vero che questa impostura era molto grossolana; ma essi la spacciarono a degli uomini rozzi, abituati a credere tutto quello che si sia mai inventato di più assurdo, come i bambini credono tutte le storie di fantasmi e di maghi, che si raccontano loro.» (Voltaire, L’affermazione del Cristianesimo, Procaccini, Napoli 1988, pag. 67-68).
Che tutti sappiano come questo uomo, acclamato e celebrato dai massoni di tutto il mondo, parlava della resurrezione del nostro Signore Gesù Cristo! E che tutti i santi condannino con ogni franchezza le sue malvagie e stolte parole! A proposito, gli intellettuali come Voltaire che si radunano nelle logge, la pensano esattamente come il loro fratello Voltaire!
Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Posted in Massoneria | Tagged , , , | 1 Comment

Per loro è tutto oro quello che luccica!

All-that-glitters-is-not-gold.-street-art-Bifido-Notalentart-for-this-600x301

E’ chiaro che nelle ADI, come anche nelle altre denominazioni evangeliche, controllate e influenzate dalla Massoneria, ai propri membri gli hanno insegnato praticamente che è tutto oro quello che luccica dentro la loro denominazione! Solo in questa maniera infatti hanno potuto ingannare i loro membri, facendogli passare le loro false dottrine per verità. Molti non riescono proprio a discernere la differenza tra il bene e il male, tra ciò che è vero e ciò che è falso, perché sono rimasti ammaliati dalle parole dolci e lusinghevoli dei loro conduttori che per difendere la loro denominazione devono promuovere e difendere menzogne di ogni tipo e lo fanno con il sorriso sulle labbra e con una voce dolce che apparentemente sembra la voce di uno che ti ama. E questo perché pensano che i loro conduttori non possono ingannarli in alcuna maniera!!! Tutto quello che gli dicono dal pulpito deve essere per forza di cose vero e giusto, e chi invece confuta quello che di falso costoro dicono deve per forza di cose avere torto! E quindi costoro hanno assimilato tanta spazzatura, prendendola per oro! Ma io dico a costoro: ‘Ma esaminate attentamente le cose, non giudicate le cose dall’apparenza, investigate le Scritture, pregate, e vi renderete conto che tante cose che prima vi parevano oro, non sono altro che spazzatura!’ Io stesso, all’inizio della mia conversione non avrei mai immaginato che ci fossero conduttori di Chiese che ingannassero i propri membri, facendogli assimilare menzogne di ogni genere, ma poi ho dovuto ravvedermi alla luce dei fatti, ma soprattutto alla luce di quello che dice la Sacra Scrittura. Smettete dunque di farvi ingannare.

Giacinto Butindaro

Posted in Assemblee di Dio in Italia, C.C.I.N.E., Esortazioni | Tagged | 1 Comment

Pensieri ….

SÌ, DIO È BUONO

Sì, Dio è buono e la Sua benignità dura in eterno verso quelli che lo temono. Beati dunque coloro che temono Dio. A Lui sia la gloria in Cristo Gesù ora e in eterno. Amen

MERAVIGLIOSO SAPERLO, GLORIOSO SPERIMENTARLO!

L’Iddio d’Abramo, d’Isacco e di Giacobbe, che è il solo vero Dio, dimora in noi, è con noi e per noi. Meraviglioso saperlo, glorioso sperimentarlo. A Lui sia la gloria in Cristo Gesù ora e in eterno.

SULL’AMORE VERSO I FRATELLI

Chi non ama il suo fratello, non lo riprende quando pecca. Chi lo ama invece lo riprende, e facendo ciò ubbidisce a Cristo che ha detto: “Se il tuo fratello pecca, riprendilo; e se si pente, perdonagli” (Luca 17:3).

I MASSONI IMITANO BILLY GRAHAM E NON PAOLO DA TARSO

E’ veramente una cosa vomitevole vedere che oggi molti vogliono imitare il predicatore massone Billy Graham (o qualche altro predicatore massone facente parte del circuito dei predicatori massoni), anziché l’apostolo e dottore dei Gentili Paolo da Tarso! Ma così vanno le cose nelle Chiese, cioè nelle Chiese massonizzate. Perché le Chiese che si attengono agli insegnamenti degli apostoli – che non hanno subito alcuna massonizzazione – considerano Billy Graham un uomo doppio, corrotto di mente e riprovato quanto alla fede, e quindi che non va assolutamente imitato (http://giacintobutindaro.org/2013/11/05/billy-graham-le-prove-che-e-un-massone/). Imitate l’apostolo Paolo fratelli, non imitate i massoni che non servono Cristo Gesù ma il diavolo.

SONO AMICI E SERVITORI DEL SERPENTE ANTICO

Il serpente antico è con loro e per loro. Sono amici e servitori del serpente antico. Sto parlando dei tanti nemici di Cristo travestiti da Cristiani che sono presenti in mezzo alle denominazioni evangeliche. Si riconoscono dai loro frutti, perché il frutto della loro bocca è malvagio, in quanto il loro cuore è malvagio, secondo che è scritto: “L’uomo malvagio dal suo malvagio tesoro trae cose malvage” (Matteo 12:35). Guardatevi da essi.

Continue reading

Posted in Esortazioni, Insegnamenti, Meditazioni | Tagged , , | Leave a comment

Gesù Cristo è l’unica via che porta in cielo

gesu-unica-via

C’è solo una via che porta in cielo, ed è Colui che è disceso dal cielo per morire per i nostri peccati, e poi dopo essere risuscitato dai morti a cagione della nostra giustificazione è tornato in cielo, andandosi a sedere alla destra di Dio dove angeli, principati e potenze gli sono sottoposti. Il suo nome è Gesù Cristo, infatti Egli stesso disse: “Io son la via, la verità e la vita; nessuno viene al Padre se non per mezzo di me” (Giovanni 14:6), ed anche: “Io son la porta; se uno entra per me, sarà salvato, ed entrerà ed uscirà, e troverà pastura” (Giovanni 10:9). Gli uomini dunque per essere salvati nel regno di Dio, devono credere in Gesù Cristo, secondo che è scritto: “E in nessun altro è la salvezza; poiché non v’è sotto il cielo alcun altro nome che sia stato dato agli uomini, per il quale noi abbiamo ad esser salvati” (Atti 4:12). Coloro che non avranno creduto in Lui, non saranno salvati nel Regno di Dio, ma saranno condannati (cfr. Marco 16:16). Quando moriranno infatti se ne andranno nel fuoco dell’Ades (cfr. Luca 16:19-31), e poi nel giorno del giudizio risorgeranno per essere giudicati e gettati nel fuoco eterno, perché la parte degli increduli sarà nello stagno ardente di fuoco e di zolfo (cfr. Apocalisse 21:8), dove saranno tormentati nei secoli dei secoli.

Giacinto Butindaro

Posted in Uncategorized | 3 Comments

Quante sono le vie che portano in cielo? – Predicazione del 29 aprile 2016

predicazione-286-messaggio

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

Per scaricarla fai clic qua

Posted in Mie predicazioni audio | Tagged | Leave a comment