Il pastore di una Chiesa Pentecostale Argentina è a favore del matrimonio omosessuale

Il pastore della Chiesa evangelica pentecostale di Paranà (Città dell’Argentina) Samuele Jara si è detto a favore delle unioni civili e del matrimonio tra persone dello stesso sesso.

Su questo aspetto ha affermato: “Crediamo sia un diritto umano e debba essere riconosciuto perchè si tratta di cittadini. Siamo in uno stato di diritto e ciò rapppresenta l’accettazione del diritto civile”.

“Come evangelici sosteniamo il matrimonio e la famiglia. Rispettiamo però le persone che scelgono diversamente da cio`che guida la cosmovisione giudaico-cristiana. Se non fosse così saremmo come nazisti o fascisti che uccidevano la gente solo perchè avevano una sessualità differente”, ha dichiarato Jara intervistato da “UNO”.

Il pastore ha aggiunto che “ la comunità evangelica è diversa dalla Chiesa Cattolica, la quale ha un atteggiamento duro rispetto a questo tema”. Inoltre: “Noi crediamo che il cristianesimo debba includere tutti, omosessuali, africani, poveri, ecc.”

“IL mio campo d’azione è quello delle dipendenze e delle persone infette dall’AIDS. Per questo cerchiamo, attraverso il Programma Convivir, di mediare di fronte a conflitti sociali come la xenofobia e diverse altre forme di discriminazione”, ha proseguito Jara.

Alla Camera dei Deputati sono in discussione proggetti di legge che tendono a permettere il matrimonio tra persone dello stesso sesso.

Pubblicato il 13 novembre, 2009 da refoitalia

Articolo tratto da “Unoentrerios” liberamente tradotto da John Bennett

http://www.unoentrerios.com.ar/contenidos/2009/11/12/Un-pastor-de-la-Iglesia-Pentecostal-a-favor-del-matrimonio-homosexual-0010.html

—————————–

A tutti quei pastori evangelici che si dichiarano a favore dei matrimoni tra omosessuali, noi diciamo:

“RAVVEDETEVI E CONVERTITEVI DALLE VOSTRE VIE MALVAGIE”

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Confutazioni, Omosessualità, Pastori o predicatori, Pentecostali e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.