‘Allora ai cani!’

I Turchi, dopo avere torturato e ucciso i genitori di una ragazzina Armena davanti ai suoi occhi, si rivolsero a lei e dissero: ‘Rinuncerai alla tua fede in Gesù per vivere?’ Ella rispose: ‘Non vi rinuncerò’. ‘Allora ai cani!’ risposero i Turchi.

Ella fu gettata dentro un canile di cani selvaggi ed affamati e lasciata lì. La mattina seguente essi vennero e guardarono dentro, e videro la ragazzina sulle sue ginocchia che pregava, e accanto a lei il cane più grosso e più selvaggio di tutti che azzannava ogni cane che s’azzardava ad avvicinarsi alla piccola, e in questa maniera la proteggeva.

Quegli uomini corsero via terrorizzati, gridando: ‘C’è un Dio qui, c’è un Dio qui!’

Testimonianza tratta da: Da 2700-PLUS SERMON ILLUSTRATIONS [ALMENO 2700 ILLUSTRAZIONI PER SERMONI], a cura di Duane V. Maxey

Questa voce è stata pubblicata in Liberazioni, protezione, Testimonianze e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.