Che fine ha fatto Giuda l’Iscariota? – Predicazione del 1 Dicembre 2010

Che fine ha fatto Giuda l’Iscariota? – Predicazione del 1 Dicembre 2010
[audio:http://www.diretta.lanuovavia.org/c-107-giuda-iscariota.mp3]

Questa voce è stata pubblicata in Confutazioni, Mie predicazioni audio e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Che fine ha fatto Giuda l’Iscariota? – Predicazione del 1 Dicembre 2010

  1. CRISTIANO scrive:

    Se l’universalismo avesse ragione Giuda Iscariota alla fine sarà salvato. E come mai Gesù disse: “Certo, il Figliuol dell’uomo se ne va, siccome egli è scritto di lui; ma guai a quell’uomo, per cui il Figliuol dell’uomo è tradito! ben sarebbe stato per lui di non esser mai nato.” ovvero è meglio non esser mai nato, essere eternamento dannato o essere salvato? La risposta è ovvia cioè essere salvato quindi implicitamente Gesù fà capire che Giuda non sarà mai salvato e tra l’essere eternamente dannato e distrutto come dicono i geovisti è meglio distrutto che è come se non si fosse mai nati ma Gesù esclude questa condizione perchè tra il non essere mai nato e l’ essere eternamente dannato è meglio non essere mai nato “ERGO” GIUDA SARA’ ETERNAMENTE DANNATO! Qualcuno dice che l’universalismo è un caso particolare del calvinismo nel senso che Dio decide di salvare tutti e non alcuni soltanto. Ora il punto del discorso è questo: se Dio avesse predestinato Giuda alla perdizione, PERCHE’ GESU’ DICE: “..ben sarebbe stato per lui di non esser mai nato.”? Forse Gesù non condivise la presunta “predestinazione a perdizione” di Giuda da parte di Dio suo Padre affermando che sarebbe stato meglio se non fosse mai nato? COSI’ NON E’ PERCHE’ GESU’, VERO UOMO E VERO DIO, E DIO SUO PADRE C’ E’ SEMPRE STATA UNIFORMITA’ DI PROPONIMENTO.

  2. antonio scrive:

    molto soddisfacente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.