Per i sostenitori del libero arbitrio

Vorrei fare questa domanda a qualcuno di coloro che dicono che non esiste il destino, in quanto non esiste una predestinazione da parte di Dio degli eventi: ‘Se ti fossi trovato tu al posto di uno di questi uomini, avresti attribuito questa liberazione al caso, alla fortuna, al tuo libero arbitrio, o alla volontà di Dio di salvarti?’ Non credi che diresti che sicuramente Dio ha voluto preservarti da morte sicura perchè “all’Eterno, al Signore, appartiene il preservar dalla morte” (Salmo 68:20) e “la via dell’uomo non è in suo potere, e che non è in poter dell’uomo che cammina il dirigere i suoi passi” (Geremia 10:23)?

Aggiungo anche quest’altra domanda: come mai su tante situazioni simili che si verificano in tutto il mondo non tutte finiscono in questa maniera, cioè con una persona salvata da morte sicura? Non potrebbe Dio ogni volta far scampare le persone da simili sciagure? Vi è forse qualcosa che Lui non possa fare? Non credi che la risposta è che Dio fa tutto ciò che gli piace, e se fa continuare a vivere uno e fa morire l’altro è perchè così Lui ha voluto, e nessuno può dirgli ‘Hai fatto male’ o ‘che fai?’ in quanto Dio è sovrano, e dobbiamo riconoscerlo come tale?

Rifletti dunque alla salvezza che hai ricevuto da Dio in Cristo, perchè se l’hai ricevuta non è dipeso dalla tua volontà ma dalla volontà di Dio, come dice l’apostolo Paolo: “Non dipende dunque né da chi vuole né da chi corre, ma da Dio che fa misericordia” (Romani 9:16), rifacendosi alle parole che Dio disse al suo servo Mosè: “Farò grazia a chi vorrò far grazia, e avrò pietà di chi vorrò aver pietà” (Esodo 33:19).

Smetti dunque di credere al ‘libero arbitrio’ dell’uomo e inizia a credere nel proponimento dell’elezione di Dio.

Leggi il mio libro ‘In difesa della sovranità di Dio (contro l’attacco sferratogli dalle ADI)’

Questa voce è stata pubblicata in Confutazioni e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.