Massoni ‘senza grembiule’

principi-massonici-scritta

Fratelli, tenete sempre bene a mente le seguenti parole dette da un Gran Maestro del Grande Oriente di Francia, 33° Grado del Rito Scozzese: ‘Un uomo che, pur non essendo massone, condivide ed appoggia i nostri principi, è già un massone senza grembiule’, confermate da Albert Pike, pure lui un massone del 33° del Rito Scozzese, che disse: ‘Si incontrano molti Massoni che non si sono mai sottoposti all’iniziazione’ e da Licio Gelli, ex capo della Loggia massonica segreta P2, che ha affermato: ‘Ci sono più «fratelli senza grembiule» che non nei templi’. Perchè massoni – anche se senza grembiule – sono pure coloro che pur non essendo iscritti ad alcuna loggia massonica, condividono i principi della Massoneria che sono LIBERTA’, UGUAGLIANZA E FRATELLANZA. In mezzo alle Chiese questi tre principi vengono ormai accettati e difesi da tanti, in particolare quello della libertà religiosa e di pensiero, che costituisce un cancro che ha portato tanta corruzione e malvagità nelle Chiese e le ha rese nemiche di Dio a causa della loro amicizia con il mondo. Vegliate e pregate, e opponetevi a tutti coloro che promuovono i principi della Massoneria. Essi si devono ravvedere e convertire dalle loro vie malvagie. Chi ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro

Leggete il mio libro ‘La Massoneria smascherata’

Questa voce è stata pubblicata in Illuminati, Massoneria, Meditazioni, Nuovo Ordine Mondiale e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.