Canada, pastore e alcuni membri di una Chiesa Evangelica coinvolti in una truffa ai danni di un Parco Safari

lesoka

Mwinda Lesoka, pastore della Chiesa Evangelica Bethel, ed altri fedeli sono stati condannati dalla Corte Superiore del Québec a rimborsare 978569 dollari canadesi sottratti indebitamente al Parc Safari tra il 2006 e il 2008.

Queste appropriazioni indebite di denaro erano fatte dalla signora Ruth Eugène, direttrice delle finanze al Parc Safari e membro della Chiesa Bethel, a favore non solo di Actions Béthel, un’entità corporativa distinta dalla Chiesa, di cui è presidente il pastore Lesoka, ma anche a favore di se stessa, di suo marito Jasmin St-Louis, di suo fratello Yonel Eugène che era anche diacono della Chiesa Béthel, e di sua moglie Gilberte Mardi.

L’amministratore del Parco, il signor Jean-Pierre Ranger, ha intentato una causa civile. Tutte le persone di cui sopra, tranne il signor St-Louis che ha già rimborsato la somma che aveva ricevuto senza diritto, devono rimborsare il denaro ricevuto, che è transitato nel loro conto. Resta da vedere se il Parco Safari riavrà il suo denaro, visto che alcuni hanno dichiarato fallimento.

Il pastore Lezoka, Ruth Eugène e Jasmin St-Louis sono stati accusati di frode a seguito di questo caso e sono in attesa del processo.

Fonte: http://illuminatobutindaro.org/

L’ennesima prova che in mezzo alle Chiese Evangeliche ci sono dei ladri.

Colgo l’occasione, fratelli, dunque per esortarvi per l’ennesima volta ad essere prudenti, e a guardarvi e ritirarvi da tutti quei pastori e i loro collaboratori che manifestano di amare il denaro chiedendovi del continuo soldi (e dicendovi che Dio vi maledirà se non date loro la decima del vostro stipendio!!), che amano il lusso e i piaceri della vita, e che in ragione di questo loro amore per il denaro sprezzano la dottrina di Dio e non si prendono cura delle pecore.

“Così parla il Signore, l’Eterno: Guai ai pastori d’Israele, che non han fatto se non pascer se stessi! Non è forse il gregge quello che i pastori debbon pascere?” (Ezechiele 34:2)

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Comportamenti disordinati, Cose strane e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.