Sono pieni di ogni frode e furberia

“O pieno d’ogni frode e d’ogni furberia, figliuol del diavolo, nemico d’ogni giustizia, non cesserai tu di pervertir le diritte vie del Signore?” (Atti 13:10).

Sono parole queste che furono rivolte dall’apostolo Paolo a un certo mago, un falso profeta giudeo, che avea nome Bar-Gesù.

E sono parole che ancora oggi sono rivolte a tutti quei figli del diavolo che sono dietro i pulpiti a predicare che essendo pieni di ogni frode e furberia pervertono le diritte vie del Signore, già le pervertono il che significa che da diritte le fanno diventare perverse e quindi coloro che vi camminano vengono resi schiavi del peccato e menati in perdizione. Ecco perchè è scritto: “Quelli che guidano questo popolo lo sviano, e quelli che si lascian guidare vanno in perdizione” (Isaia 9:15).

I figli del diavolo dunque si caratterizzano per la mancanza di amore per la giustizia e per i figli di Dio. Non è forse scritto: “Da questo sono manifesti i figliuoli di Dio e i figliuoli del diavolo: chiunque non opera la giustizia non è da Dio; e così pure chi non ama il suo fratello. Poiché questo è il messaggio che avete udito dal principio: che ci amiamo gli uni gli altri, e non facciamo come Caino, che era dal maligno, e uccise il suo fratello. E perché l’uccise? Perché le sue opere erano malvage, e quelle del suo fratello erano giuste” (1 Giovanni 3:10-12)?

Chi dunque ha orecchi da udire, oda, e si ritiri da questi ministri di Satana che si travestono da ministri di Cristo e che stanno menando in perdizione tante anime con il loro parlare dolce e lusinghiero.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Esortazioni, Meditazioni e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.