Desmond Tutu preferisce andare all’inferno anzichè in un paradiso omofobico

desmond-tutu

Desmond Mpilo Tutu (classe 1931) è un arcivescovo anglicano e attivista sudafricano, che raggiunse una fama mondiale durante gli anni ottanta come oppositore dell’apartheid. Tutu è stato il primo arcivescovo anglicano nero di Città del Capo, in Sudafrica, e primate della Chiesa anglicana dell’Africa meridionale. Vinse il premio Nobel per la pace nel 1984. Tutu è anche un massone (http://abmw.tripod.com/PHA/phall.html), e la posa in cui si trova nella foto lo conferma pienamente.

Pochi giorni fa nella sua stoltezza e follia Tutu ha affermato: ‘Mi rifiuterei di andare in un paradiso omofobico. Voglio dire: preferirei piuttosto andare in quell’altro posto’, ed anche: ‘Non adorerei un Dio che è omofobico’ (‘I would not worship a God who is homophobic …’).

Come potete vedere, la macchinazione satanica portata avanti a livello mondiale dalla Massoneria è quella di far passare Dio per un Dio che accoglie gli omosessuali così come sono (quindi che non comanda loro di ravvedersi e convertirsi dal loro peccato contro natura), che ama quello che fanno (quindi che non ha in abominio quello che fanno), e che alla fine li porterà in cielo (e quindi che non farà scendere gli omosessuali nelle fiamme dell’Ades).

Vegliate dunque, fratelli nel Signore, e continuate a suonare la tromba in mezzo alla Chiesa di Dio per avvertire più anime possibili, affinchè non cadano vittima di questa macchinazione diabolica che i massoni stanno portando avanti indisturbati grazie al colpevole silenzio di tante Chiese evangeliche massonizzate.

Chi ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro

Leggete il mio libro ‘La Massoneria smascherata’

Questa voce è stata pubblicata in Comportamenti disordinati, Cose strane, Massoneria, Omosessualità e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Desmond Tutu preferisce andare all’inferno anzichè in un paradiso omofobico

  1. Vince scrive:

    Se Iddio accoglie questi tipi descritti nella Sua Santa parola – perche` ha distrutto Sodoma e Gomorra ? Mio padre diceva , 50anni fa , “I pastori stanno diventando insenzati ” io pensavo che non aveva ragione . Questi falsi ministri sono di scoragiamento a tanti deboli crisiani , e li allontanano dalla verita di Dio . La gente non sa piu` a cosa credere . C’e` solo una via alla salvezza ? Oggi c’e` una confusione , perche` grandi predicatori conosciuti mondialmente hanno presentato altre vie alla salvezza . La parola di Dio non cambia in eterno, ed allora c’e ancora oggi una via , ed essa e` “GESU`” L’impurita` non puo` convivere con la “Purita`”
    Il profano , non puo` stare in mezzo al “SANTO” . Pace – Vince

  2. Davide scrive:

    Vince, mi stai chiedendo se l’evangelo deve essere predicato anche ai sodomiti, ai fornicatori, agli omosessuali, alle lesbiche etc.? In caso positivo, io ti rispondo che deve essere predicato anche a loro. Gesù Cristo e’ morto anche per alcuni di loro. Chi sono questi alcuni? Sono coloro che nel loro mezzo, ascoltato il messaggio di salvezza, si ravvedono e credono in Gesù Cristo. Il vangelo della salvezza non va predicato loro solo nel caso che i peccatori menzionati rigettino con coscienza e volontà Gesù Cristo e il suo sacrificio.

    • Vince scrive:

      Caro Davide . E` inutile che continui a darmi delle risposte per la cui non ho mai chiesto . Lo ripeto ancora una volta . Non ho mai detto di non predicare a questi tipi , ho detto che e` una perdita di tempo insistere con quelli che Iddio li ha abbandonati . Punto , e basta . Pace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.