L’uomo non deve velarsi il capo quando prega o profetizza

uomo-ebreo-preghiera

Vi ricordo fratelli che “quanto all’uomo, egli non deve velarsi il capo, essendo immagine e gloria di Dio” (1 Corinzi 11:7). Cosa accade se disubbidisce a questo comando del Signore? Egli disonora il suo capo secondo che è scritto: “Ogni uomo che prega o profetizza a capo coperto, fa disonore al suo capo” (1 Corinzi 11:4), che è Cristo. Quindi, fratelli, non mettetevi mai a pregare con il capo coperto. Esorto la fratellanza a vigilare, perchè ci sono alcuni che stanno introducendo in mezzo alla Chiesa delle usanze ebraiche che portano a disubbidire a questo ordine del Signore.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Esortazioni e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.