‘Quando fai politica, sai di doverti sporcare le mani’

de-gregorio-politica-blog

Il 26 settembre 2013 durante il programma televisivo Servizio Pubblico è stata mandata in onda una intervista del giornalista Sandro Ruotolo all’ex senatore Sergio De Gregorio – che ha confessato ai magistrati di aver ricevuto 2 milioni di euro in nero dal Pdl per far cadere il governo Prodi nel 2008 -. E durante l’intervista il De Gregorio ha affermato tra le altre cose: ‘Quando fai politica, sai di doverti sporcare le mani. E non di dovertele sporcare soltanto per partecipare, ma anche per determinare il successo della tua parte politica’.

Fonte: http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/09/26/servizio-pubblico-de-gregorio-quando-fai-politica-devi-sporcarti-mani/246283/

Ecco dunque una delle ragioni perchè un Cristiano non deve entrare in politica, perchè per fare politica deve partecipare alle opere infruttuose delle tenebre e quindi contaminarsi la sua coscienza che invece ogni Cristiano si deve esercitare a conservare pura dinanzi a Dio e dinanzi agli uomini come faceva l’apostolo Paolo (Atti 24:16). In altre parole perchè mettersi in politica significa rovinarsi spiritualmente. E di conseguenza un Cristiano deve anche rifiutarsi di andare a votare tutti quegli ‘Evangelici’ che si mettono a fare politica e si candidano come politici, ben sapendo che si stanno sporcando le mani o meglio la coscienza. Fratello nel Signore, “non partecipare ai peccati altrui; conservati puro” (1 Timoteo 5:22).

Spero proprio che queste parole di questo ex senatore facciano riflettere tutti quei credenti che quando arrivano le elezioni politiche o quelle amministrative appoggiano candidati politici ‘evangelici’, convinti di fare una cosa giusta nel cospetto di Dio. In realtà state incoraggiando e spingendo qualcuno a sporcarsi le sue mani, perchè è risaputo che per fare politica devi scendere a compromessi di ogni genere, devi dire menzogne, ed agire in maniera disonesta. Quello che ha detto questo ex senatore non è altro che una delle tante conferme.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Comportamenti disordinati, Cose strane, Esortazioni e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.